Giochi del 2004 continua la collaborazione di Panasonic in qualita’ di Worldwide Olympic Partner

AnticipazioniPanasonicSport

Panasonic collaborerà ai prossimi Giochi Olimpici di Atene 2004, rinnovando un rapporto che dura ormai da 20 anni.
Panasonic ha infatti iniziato la sua collaborazione in occasione dei Giochi Olimpici di Los Angeles nel 1984, con la fornitura degli schermi giganti “Astrovision”, degli impianti audio professionali RAMSA e dei sistemi di broadcast. Dal 1988 ha allargato ulteriormente la sua presenza diventando “Worldwide Olympic Partner (TOP)” e offrendo un supporto sia tecnico che finanziario.
Per le Olimpiadi di Atene 2004, Panasonic, oltre a mettere a disposizione le più avanzate tecnologie digitali per il broadcasting, stabilirà il suo “record personale” fornendo il numero più alto di prodotti audio e video da quando collabora ai Giochi.

Allo stesso modo in cui gli atleti di tutto il mondo cercano di superare i propri limiti sportivi durante i Giochi, così Panasonic sfida le frontiere tecnologiche nell’area dei prodotti audio/visual. I Giochi Olimpici rappresentano un’opportunità straordinaria per dimostrare operativamente le qualità delle ultimissime tecnologie Panasonic: è anche grazie a loro infatti che tutto il mondo può vivere l’emozione delle Olimpiadi.

Con l’inizio del TOP Program dell’International Olympic Committee, Panasonic è divenuta TOP Sponsor e ha partecipato ai seguenti Giochi:
• 1988 – sponsor delle attrezzature Audio ai Giochi Olimpici di Calgary e Seul (TOP I)
• 1992 – Giochi Olimpici Invernali di Albertville e Giochi Olimpici di Barcellona (TOP II)
• 1994 – Audio & Video Sponsor ai Giochi Olimpici Invernali di Lillehammer (TOP III)
• 1996 – Audio & Video Sponsor ai Giochi Olimpici di Atlanta (TOP III)
• 1998 – Giochi Olimpici Invernali di Nagano
• 2000 – Giochi Olimpici di Sydney (TOP IV)
• 2002 – Audio & Visual e Recording Media Sponsor ai Giochi Olimpici Invernali di Salt Lake City
• 2004 – Giochi Olimpici di Atene (TOP V).

In qualità di Partner Tecnologico, lo scorso aprile 2004 Panasonic ha presentato la nuova generazione di sistemi digitali per il broadcast professionale “DVCPRO P2 Series” e l’AOB, Athens Olympic Broadcasting, ha scelto 50 VTR DVCPRO per le registrazioni ufficiali. L’introduzione di questo nuovo sistema risale al 1988 e servì a supportare le trasmissioni digitali dell’International Broadcast Centre di Seul e Calgary.
A partire dai Giochi Olimpici di Atlanta 1996, Panasonic cominciò a fornire gli schermi di grandi dimensioni “Astrovision”, TVC ed altre attrezzature in aggiunta ai sistemi broadcast. Durante i Giochi Olimpici Invernali di Nagano, vennero utilizzati i sistemi di audio professionale “RAMSA” Panasonic per le operazioni dei Giochi e degli eventi ad essi collegati, ad esempio per la diffusione degli inni nazionali durante le cerimonie di premiazione.

Ai Giochi Olimpici di Atene 2004, 10.500 atleti provenienti da 202 paesi competeranno in 35 specialità. Panasonic collaborerà alla buona riuscita di queste gare con 14 schermi Astrovision, 11 proiettori (DLP™), 35 impianti audio professionali RAMSA, oltre a 1.200 diffusori acustici e più di 15.000 schermi al plasma e TVC. Grazie alle diverse tecnologie Panasonic, tutti i suoni, le immagini e le emozioni che solo le Olimpiadi sanno offrire, saranno vive non solo ad Atene, ma in tutte le case del mondo.

Panasonic è anche il fornitore del più avanzato sistema di archiviazione delle immagini presso il Museo Olimpico di Losanna in Svizzera. Questo sistema comprende un dispositivo centrale “hybrid DVCPRO cart” unito ad un sistema di video server “DVCPRO” capace di contenere sino a 720 videocassette DVCPRO che contengono immagini e suoni di gare e cerimonie dei Giochi Olimpici del passato. I visitatori possono richiamare velocemente le immagini di loro interesse con il sistema “touch of a button” su uno dei 16 monitor video disposti lungo il percorso del museo.

Collaborare con i Giochi Olimpici è diventato parte della tradizione di Panasonic, che ha già confermato il proprio supporto quale TOP Sponsor anche per i prossimi Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006 e per i Giochi Olimpici di Pechino 2008 (TOP VI).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi