Piaggio Beverly Tourer, prova su strada

Foto GalleryMotoriPiaggioTest

Piaggio Beverly, leader di vendite nel prestigioso segmento degli scooter a ruota alta di media e grande cilindrata con oltre 215.000 esemplari venduti, si presenta per il 2008 nelle nuovissima versione Tourer.
Piaggio Beverly Tourer
Tre il numero delle cilindrate disponibili: 400, 250 e 125 cc. Si distingue per le linee sinuose che traducono nello scooter a ruota alta l’emozione, tipicamente motociclistica, della padronanza del mezzo. Perfetto nell’uso quotidiano, Beverly Tourer soddisfa le più ampie esigenze di mobilità sicura, completamente a suo agio nell’ambiente metropolitano nel quale sa far valere le sue doti dinamiche e la sua elegante distintività.

Il frontale è completamente ridisegnato, in perfetta sintonia col “fratello maggiore” Cruiser. Il faro, montato sul manubrio, è sormontato da un elegante parabrezza protettivo e realizzato in metacrilato fumè. Lo scudo anteriore è segnato dalla nuova calandra con finiture cromate. Il veicolo è impreziosito dalle abbondanti finiture cromate che caratterizzano le modanature laterali montate sullo scudo e sulle fiancate posteriori. Anche gli specchietti retrovisori sono cromati e, accoppiati al nuovo design del complesso faro-manubrio, conferiscono a Beverly Tourer un’immagine importante. Sfoggia una ricca cromatura anche il paracalore sulla marmitta delle versioni 125 e 250 cc.

Piaggio Beverly Tourer

Altre modifiche hanno riguardato il nuovo parafango anteriore e il gruppo ottico posteriore che ora è rifinito in trasparente. E’ nuova anche la finitura della sella con le cuciture a contrasto mentre il vano sottosella è ora in grado di ospitare due caschi demi-jet. La strumentazione beneficia di una nuova grafica, a ribadire una coerenza stilistica che è stato il filo conduttore nella progettazione della nuova famiglia Beverly. Anche la scelta delle vernici è stata pensata per esaltare l’eleganza delle linee e delle rifiniture. Sono quattro le tinte disponibili: le metallizzate Grigio Pulsar, Blu Midnight, e Nero Grafite e la distintiva tinta pastello Avorio Naiade. Offerto in una ampia gamma di propulsori modernissimi, tutti 4 tempi, 4 valvole raffreddate a liquido, Beverly Tourer offre il massimo delle prestazioni nelle diverse classi di cilindrata.

Piaggio Beverly Tourer

Le motorizzazioni 125, 250 ie e 400 ie sono infatti al top delle rispettive categorie per potenza e coppia disponibili. I tre propulsori sono inoltre conformi alla normativa anti emissioni Euro 3. Il telaio a doppia culla, realizzato in traliccio di tubi d’acciaio ad alta resistenza, si abbina all’anteriore a una forcella telescopica idraulica con steli da 41 mm (35 mm per le versioni 250 e 125 cc), mentre al posteriore lavorano due ammortizzatori idraulici a doppio effetto che permettono di personalizzare l’assetto del veicolo, grazie alla possibilità di regolazione dell’ormai noto precarico molla su quattro posizioni.

Piaggio Beverly Tourer

Le ruote alte con pneumatici di larga sezione (16”-110/70 davanti e 14”-150/70 al posteriore per il 400 cc e 16”-110/70 davanti e 16”-140/70 dietro per 250 e 125 cc) e il potente impianto frenate (doppio disco in acciaio da 260 mm all’anteriore e singolo da 240 mm al posteriore e sistema di frenata combinata per la versione 400 ie e disco da 260 mm anteriore e 240 mm posteriore per 125 e 250 cc). In sella il Beverly accoglie il pilota offrendo da subito un bel comfort e senso di robustezza. Grazie alla sella di soli 790 mm, è facilmente gestibile. Buona la stabilità, e l’avantreno è sempre ben piantato a terra, caratteristica che pochi scooter a ruota alta riescono ad offrire.

Piaggio Beverly Tourer

Beverly Tourer è in vendita al prezzodi € 3.750 per la versione 125, € 3.990 per il 250 e € 5.000 per il 400 cc. (Prezzi Iva compresa, f.c.).

SCHEDA TECNICA 400 ie:
Motore: monocilindrico 4 tempi Piaggio MASTER
Cilindrata: 399 cc
Alesaggio/Corsa: 85,8 mm / 69 mm
Rapporto di compressione: 10,5 : 1
Potenza max: 34 CV (25 kW) a 7.500 rpm
Coppia max: 37,6 Nm a 5.500 rpm
Carburante: benzina senza piombo
Distribuzione: monoalbero a camme in testa (SOHC) a 4 valvole
Alimentazione: a iniezione elettronica
Raffreddamento: a liquido
Lubrificazione: a carter umido
Avviamento: elettrico
Cambio: variatore automatico di velocità CVT con asservitore di coppia
Frizio: tubolare a doppia culla in acciaio ad alta resistenza
Sospensione anteriore: forcella telescopica, steli Ø 41 mm, corsa 104 mm
Sospensione posteriore: doppio ammortizzatore idraulico, con precarico molla regolabile su 4 posizioni, corsa 78 mm
Freno anteriore: doppio Disco Ø 260 mm con pinza flottante a doppio pistoncino
Freno posteriore: disco Ø 240 mm con pinza flottante a pistoncino contrapposto
Cerchio ruota anteriore: in lega alluminio pressofusa – 3.00 x 16”
Cerchio ruota posteriore: in lega alluminio pressofusa – 4.50 x 14”
Pneumatico anteriore: tubeless 110/70 – 16″
Pneumatico posteriore: tubeless 150/70 – 14″
Lunghezza: 2.215 mm
Larghezza: 770 mm
Altezza sella: 775 mm
Passo: 1.550 mm
Capacità serbatoio carburante: 13,2 litri (di cui riserva 3 litri)
Velocità max: 155 km/h
Omologazione: Euro 3

Piaggio Beverly Tourer

SCHEDA TECNICA 250ie/125ie
Motore: monocilindrico 4 tempi Piaggio QUASAR
monocilindrico 4 tempi Piaggio LEADER
Cilindrata: 244 cc/124 cc
Alesaggio/Corsa: 72 mm/60 mm – 57 mm/48,6 mm
Rapporto di compressione: 11:1 – 12,3:1
Potenza max: 22 CV a 8.250 rpm – 15 CV a 9.500 rpm
Coppia max: 20,2 Nm a 6.500 rpm – 12,0 Nm a 8.000 rpm
Carburante: benzina senza piombo
Distribuzione: monoalbero a camme in testa (SOHC) a 4 valvole
Raffreddamento: a liquido
Lubrificazione: a carter umido
Avviamento: elettrico
Cambio: variatore automatico di velocità CVT con asservitore di coppia
Frizione: automatica centrifuga a secco
Telaio: tubolare a doppia culla in acciaio ad alta resistenza
Sospensione anteriore: forcella telescopica, steli Ø 35 mm, corsa 104 mm
Sospensione posteriore: doppio ammortizzatore idraulico, con precarico molla regolabile su 4 posizioni, corsa 90 mm
Freno anteriore: disco Ø 260 mm con pinza flottante a doppio pistoncino
Freno posteriore disco Ø 260 mm con pinza flottante a pistoncino contrapposto
Cerchio ruota anteriore: in lega alluminio pressofusa – 3.00 x 16”
Cerchio ruota posteriore: in lega alluminio pressofusa – 3.50 x 16”
Pneumatico anteriore: tubeless 110/70 – 16″
Pneumatico posteriore: tubeless 140/70 – 16″
Lunghezza: 2.110 mm
Larghezza: 780 mm
Altezza sella: 790 mm
Passo: 1.470 mm
Capacità serbatoio carburante: 10 litri (di cui riserva 2,5 litri)
Velocità max: 125 km/h – 105 km/h
Omologazione: Euro 3 – Euro 3

86 Commenti

  1. Primo scrive:

    nono…io preferisco sul piano dei 125 lo scarabeo nuovo…il tourer pesa moltissimo x un 125…poi le altre cilindrate sono xfette

  2. walter scrive:

    il 400 tourer come và , qualcuno l’hà provato ?

  3. Francesco scrive:

    Ordinato il 250 , dovrebbe arrivare tra una diecina di giorni. Accessoriato con bauletto in tinta, due caschi e ferma disco…. 3.850,00. e adesso incrocio le dita, perchè penso che tutti sono dei buoni scoooter, sino a quando non si sfasciano. Vi farò sapere.

  4. Rino scrive:

    Ciao a tutti, ho ritirato il Beverly Tourer 400 colore Grigio Pulsar.
    Ottimo mezzo anche se sta dando qualche problemino all’imobilizer della chiave non facendo avviare cosi’ il motore.
    Non appena faro’ un po di chilometri vi faro’ sapere le mie impressioni.

  5. salvo scrive:

    ankio ordinato mezzora fa, tra tre giorni dovrebbe essere mio, io ho preso il 125 con gli stessi accessori tuoi francesco, ankio 3.850,00 €, alla fine penso di aver comprato un buon scooter, gli ho speso i soldi di quasi 1 estate di lavoro dell’anno scorso, più un meso di quest’anno,

  6. luciano scrive:

    ciao a tutti… entro breve periodo avrei intenzione di acquistare uno scooter (nuovo o di seconda mano) e sono indeciso tra il Beverly tourer 250 o il Kymco xciting r 300i. Ci sarebbe anche il beverly 400,ma a quanto pare ha dei problemini di frizione e tutto sommato il 250 da quel che leggo pare sia meglio… Chiedo a voi che magari li avete provati, quale consigliereste? Abito sulla collina di Trento e mi servirebbe per l’uso quotidiano e qualche gita fuori porta (autostrada molto improbabile)

  7. stefano VR scrive:

    Salve a tutti ho appena acquistato il tourer 400, spero di non pentirmi xchè mi piaceva anche il cruiser 250 (effettivamente accativante) (non c’è molto rapporto fra i 2 prezzi 4800 # 5000) ma poi ho rinunciato a quest’ultimo xchè con “solo” 200 € in + ho una buona cilindrata.
    Spero di aver fatto la scelta giusta, vi saprò dire

  8. giuseppe scrive:

    ho un beverly tourer da 2 mesi con kilomeri3000 molti difetti (centralina,ammotizzatori pos.pompa del acqua)rimasi fermo per un guasto e tel assistenza piaggio che in 30minuti mi fecero arrivare il soccorsostradale per il guasto della centalina.ma e possibile avvere un scooter in sostituzione in casi di gusti

  9. andrea scrive:

    primo informati bene..vedi k lo scarabeo 125 pesa dieci kili in più del beverly..

  10. enzo scrive:

    ma i dati di velocità sono errati…. io con il mio tourer 125 ho fatto 120 km/h con passeggero e con il paravento!

  11. walter scrive:

    quale mi konsigliate tra il beverly 125 tourer e l’ SH 125? le prestazioni e i consumi….consigliatemi please

  12. Diego scrive:

    Tra una settimana ritiro il mio tourer 400, ho dato in permuta il mio beverly 250 dopo aver percorso 53.000 km senza mai un problema. Spero che questo beverly mi dia un po di potenza in più in autostrada e le stesse soddisfazione che mi hanno dato l’et4 125 ed appunto il beverly 250.
    P.S. per la terza volta scelgo il colore nero

  13. Alex scrive:

    salve che mi consigliate tra la yamaha yzf r125 e il tourer 125?

  14. andrea scrive:

    Salve a tutti ho un Tourer 250 da due mesi, otti mezzo, ma penso di passare al 400 presto. Ciao.

  15. walter scrive:

    ragazzi , volevo un vostro parere per risolvere un problema , il mio tourer 400 ci hò montato il parabrezza del 250 , ma arrivato a 110 mi balla la lambada , è normale ? ho c’è qualche trucchetto per risolvere il problema ?
    grazie , ciao .

  16. angelo scrive:

    ciao ragazzi……io ho il beverly 400 bello scooderone ma nn e per nt fidabile. walter meglio il 250 ti rende piu sicuro….ora spiego………… hanno tutti lo stesso errore nn ha tenuta di strada per nt,quando arrivi ad una certa elevata velocita il dietro nn si puo correggere più se ne va tutto per gli affari suoi…. e sinceramente a questo punto chi si fida mmmmm.

  17. gianluca scrive:

    angelo hai ragione anche col 250 non ci si sente sicuri soprattutto quando c’è particolarmente vento. superando i 120 Km/h non si sa che piega può prendere la guida. Che vogliamo farci in fin dai conti è sempre uno scooter ……! ciao

  18. walter scrive:

    per angelo e luca
    il tmax non lo avete mai guidato ?
    io si , il tmax lho portato fino a 160 km , e uno spettacolo guidarlo .
    il beverly è bello solo esteticamente , si è vero c’è una grossa differenza di prezzo , però per chi lo usa sempre meglio lo tmax .
    ciao

  19. Fabrizio scrive:

    ciao a tutti..ho dato indietro il Bev 250 del 2005 con 46800 km 10 giorni fà e ho ritirato un bel Tourer 400 blu. Il 250 in 3 anni non mi ha mai dato la minima noia (ho fatto anche 830 km in un giorno), sempre perfetto. Il 400 i primi giorni (senza bauletto) dietro un auto in autostrada leggerissimamente in discesa mi ha segnato a fondo scala 180 km/h. Sappiamo tutti che non sono reali (comunque con la WPower anche il 250 mi segnava 160 e il gps 141!) però andava bene dritto e lo sentivo stabile. Montato il bauletto, apriti cielo…a 145-150 indicati mi metteva paura! Oggi ho montato i pesi maggiorati al manubrio ed è tornato più che accettabile. Nel frattempo, dopo una puntata a fondo scala (per stare con un amico con T Max) la lancetta del tachimetro mi ha salutato! Resta sotto il fermo dello 0, mentre i km continua a segnarli. Sono andato dal concessionario e mi ha detto che bisogna cambiare tutto lo strumento. Martedì mi fà il tagliando dei 1000 km (sono a 1430) e mi cambia la strumentazione in garanzia. Spero che sia il primo e unico problema, che non mi faccia rimpiangere il vecchio 250! Per me ha una buonissima tenuta di strada e buonissime prestazioni pur restando agile nel traffico. Nella mia classifica ideale lo metterei al 3° posto (pardon, al 4°. C’é pure il Cruiser 500) tra tutti gli scooter che ho provato, e li ho provati proprio tutti, meno i nuovi Peugeot.
    1° Gilera GP800 (provato 2 giorni interi, emozionante ma costoso x me)
    2° T Max ( anche questo vera goduria ma troppo x le mie tasche)
    3° Cruiser 500 (un pochino + pieno del Tourer 400, ma considerando che il 400 paga l’assicurazione del 250…)
    4° Tourer 400 e Nexus 500 insieme.
    Questa è la mia personalissima graduatoria. Saluti.

  20. Fabrizio scrive:

    P.S. Volevo chiarire che non sono più un ragazzo (48 primavere, sigh) e sò perfettamente che certe velocità con uno scooter sono da evitare (anzi con qualsiasi mezzo), ma ogni tanto una tiratina dove non c’è traffico (e autovelox) fà bene al mezzo e allo spirito. Se avete occasione, provate l’800 GP, è veramente impressionante!!! Partendo da fermo a tutto gas su asfalto consumato, la ruota post. fuma. Accelerazione che sembra non finire mai, in mezzo al traffico della città mi è sembrato appena più pesante del mio ex Bev 250, confortevole sullo sconnesso e incollato all’asfalto in velocità, specialmente sull’ant. Merito secondo me del motore integrato in un telaio da moto e della sospensione post. non incernierata al motore ma ad un vero forcellone. E poi quando il tachimetro segna 198-201 con un bel lancio, l’impressione è che non si discosti granchè dalla realtà. E’ una moto vestita da scooter, prestazioni freni e tenuta da moto e comodità da scooter. Una vera libidine x chi può permetterselo. Saluti a tutti.

  21. walter scrive:

    per fabbrizio , anche io hò gli stessi problemi mi dici di quanti grammi sono i pesi che hai messo allo sterzo ?
    grazie .

  22. Fabrizio scrive:

    X Walter. Ciao, non sò quanti grammi, ma il concessionario aveva a disposizione i pesi neri dell’ X9 500 e quelli cromati della Vespa 300. Ho preso quelli della Vespa, gli altri oltre a essere neri erano molto più pesanti e il meccanico mi ha consigliato quelli della Vespa dicendo che i neri erano eccessivi come peso. Ciao.

  23. bruno scrive:

    nel mese di luglio ho comprato anch’io il beverly 250ie tourer con bauletto in tinta, da premettere che prima avevo un atlantic 500 – peso comp. 237 kg e la differenza l’ho subito notata soprattutto nel traffico.
    ho già fatto il tagliando di 1000 km e il concessionario piaggio a cui mi sono rivolto mi ha detto che il prossimo tagliando è al compimento dei 3000 Km.
    Al chè gli fece notare che sul libretto uso e manutenzione in dotazione riporta che a 5000 km controllo e 10000 il tagliando, ma lui è rimato convinto di quello che aveva precedentemente detto.
    in merito fatimi sapere se ha ragione il concessionario e il libretto in dotazione.
    Comunque lo scooter va bene e nei consumi non ci si può lamentare io riesco a fare anche 28 – 32 km a lt non in città con velocità non superiore ai 125. ciao

  24. Alessandro scrive:

    Ciao a tutti… Volevo comprare a breve uno scooter 125, e il mio interesse puntava proprio sul nuovo beverly, che in quanto a estetica è veramente bello. però volevo sapere cosa ne pensate voi, e qualche pregio difetto… se ha una buona velocità max… e se magari ci sono scooter migliori—-…. rispondete per favore . Grazie 1000

  25. gianfranco scrive:

    ciao a tt!! ragazzi io ho il beverly 125 ed è una merda è meglio il t max o lo scarabeo 100 volte…fidatevi ce l’ho da quando è uscito e adesso vedrò di cambiarlo è sl carino esteticamente…ma cs ke a me nn interessa….

  26. leo fiore scrive:

    ciao ragazzi, ho un beverly 500…. un consiglio?! fate regolare il gruppo farfallato ed insieme cambiate i rulli, il motore VOLAAA!!! Provare per ceredere vel max 180 kmh,… ripresa in coppia da capogiro!!

  27. Fabrizio scrive:

    Leo, cosa intendi x regolare il gruppo farfallato, e i rulli da quanti grammi? Velocità max 180 khm, ma di strumento? Perchè anche il mio 400 ha segnato 180 (dietro ad un auto) e senza fargli niente. Ciao.

  28. Dany91 scrive:

    ma che siete tutti femminuccie (senza offessa per le donne) che nn riuscite a tenere 160kg… ma avete visto lx8 o l’x9 quanto pesano… allora di quelli che dobbiamo dire che sono inguidabili… ma dai che nn si può paragonare il beverly 125 con nessun altro 125… ma stiamo scherzando… dal motore all’estetica nn ce ne per nessuno…

  29. tinoct scrive:

    il berverly cm 125 mica e tt sta gran bellezza puo essere cm motore ma il beverly 125 mai lo prenderei piu tosto motorini piu sportivi vedi sport city scarabeo che nn danno mai problemi mio amico si e preso sto coso qui i problemi che ci sta dando e sempre all officina ormai di quante volte si vedono sn cm di famiglia con il meccanico quindi….

  30. tinoct scrive:

    il berverly cm 125 mica e tt sta gran bellezza puo essere cm motore ma il beverly 125 mai lo prenderei piu tosto motorini piu sportivi vedi sport city scarabeo che nn danno mai problemi mio amico si e preso sto coso qui i problemi che ci sta dando e sempre all officina ormai di quante volte si vedono sn cm di famiglia con il meccanico quindi….

  31. dany91 scrive:

    ma stai scherzo… il beverly è uno degli scooter + belli… sport city scarabeo… ma stai scherzando veramente… fammo cacare all’ennesima potenza… ma qui c’è qualcuno che ne capisce di moto… mi sa di no…

  32. tinoct scrive:

    il berverly nn e motorino e una bestia….

  33. tinoct scrive:

    senza contar che il mio amiko sta avendo tt i problemi di questo mondo con sto coso….

  34. dany91 scrive:

    solo il tuo amico però… perchè tutti quelli che conosco io nn ne hanno… tutto benissimo… il 500cc aveva problemi per la frizione ma ora anche il problema del 500cc è risulto… tutte le cilindrate del beverly sono fantastiche… nn scordiamo che è piaggio… decenni di successi… per favore nn bestemmiare parlando male del beverly

  35. tinoct scrive:

    mah rimane sempre il fatto che e un bestione e nn e motorino di cilindrate basse… stop tt qui poi sn gusti c’e’ chi piace e chi no…

  36. Raffaele o vips scrive:

    Salve io sono di casoria ho acquistato il beverly tourer 125 va una favola ha 200 km e ho preso 115 km/h con un altro passeggero a bordo (Angiolett caramell) pero come consumi mado 5 euro di benzina 55 kilometri consuma troppo mamma mia pero ha una tenuta, una comodita e una ripresa, che penso che altri 125 vorrebbero avere, cmq bho valutate voi ciao da raffy il vips da Casoria (NA)…

  37. dany91 scrive:

    con 5 euro 55km…. mi sa che il tuo beverly ha qualche problema… e va bene che durante il rodaggio consuma di + però nn così… fallo controllare… io con 5 euro faccio 80 km…

  38. andrea scrive:

    ciao….. volevo acquidtare il beverly 400 ma volevo alcune informazioni 1° lo fanno nero lucido? 2°come va? 3°meglio il 500? 6° i tagliandi quanto costano?

  39. Lapis scrive:

    Salve,

    io ho un beverly 250 del 2004 e vorrei passare ad un scooter di cilindrata superiore. Mi piace sempre il Tourer 400 ie che ha costi gestionali identici e costa il giusto, ma non credo sia affidabilissimo per tenuta di strada (almeno così leggo).
    Poi mi incomincia a piacere anche il Gp 800 che a parte il prezzo mi lascia perplesso per consumi e sopratutto per la manegevolezza in città rispetto al mio beverly 250, …… poi chissa’ se realmente il Beverly tourer 400 ie, visto il peso sia più gestibile e manegevole del GP 800.
    Attendo vs utili e graditi consigli, se possedete questi mezzi. Grazie.

  40. fabrizio scrive:

    Cia Lapis, ho avuto il 250 x 3 anni, ho percorso 46780 Km prima di darlo alla concessionaria x comprar il Tourer 400. Il 400 l’ho ritirato il 28 luglio e ho percorso finora 6100 km. Ho anche avuto la fortuna di avere x un giorno intero il GP 800. Il Gp 800 a me non è sembrato assolutamente pesante in mezzo al trafffico. Ho percorso le stesse strade al centro di Perugia proprio x compararlo con il 250 e il mio attuale 400. Sono passato in mezzo al traffico bloccato con la stessa facilità del 250 e del 400, rimanendo di stucco. Certo, poi di stucco sono rimasto davvero quando l’ho provato sul veloce. A 200 km/h indicati sembrava di guidare una moto vera e non uno scooter (in effetti secondo me, di scooter ha solo la trasmissione automatica), stabilità e frenata da lode. Accelerazione da paura, se pizzichi appena il freno ant. in partenza, la ruota post. fuma da impazzire. Però il prezzo….
    Chi ti ha detto che il Tourer 400 non tiene la strada? Per me è molto meglio del 250 che già era un mostro tra i scooter. Non ho tempo, perchè devo andare al lavoro tra poco, ma mi piacerebbe inviarti le foto delle mie gomme x farti vedere come sono pulite fino al limite massimo. E non pensare che sia uno scavezzacollo, (bè, qualche tiratina mi piace farla spesso) ho 48 anni e un pò mi sono “calmato”. Fidati, è un gran bel mezzo, anche con il parabrezza che ho montato la settimana scorsa (quello grande della Piaggio, dove c’è scritto: consigliato non superare i 110 km/h) in 4 corsie ho viaggiato a 150 indicati senza avere problemi.
    Insomma, sono molto soddisfatto del mio 400 Tourer. Saluti.

  41. veronica scrive:

    ciao.. sentite io devo comprare un 125 .. sono troppo idecisa tra il beverly tourer piaggio o l’X-Max yamaha.. esteticamente è più bello il beverly però ho paura che sia troppo pesante per me.. e poi non mi convince il vano sottosella.. è troppo piccolo rispetto all’x max.. datemi consogli sulle prestazioni!!! grazie, Veronica

  42. paul scrive:

    dopo tutti i vostri commenti, ho deciso di non acquistare il tourer 400 e di tenermi il mio nonnetto burgman 250 classe 2001….è lungo ma agile e lo infilo nei parcheggi tipo sh….vajece!!!!

  43. salvatore scrive:

    salve,il miglior motore de beverli e il 250,lo consiglio a tutti,scartate il 400,il 500 il 300 ed infine il 125,parola di chi li ha tenuti tutti. il 250 e il migliore sotto tutti gli aspetti… provare per credere

  44. vincenzo scrive:

    Salve, vorrei sapere che differenza c’è tra un Beverly 400 i.e. e un Beverly 400 Tourer. Chiedo scusa ma nn ne capisco molto di Scooter.
    Grazie

  45. raffo scrive:

    raga ho acquisato da poco un beverly 300 ie tourer.ottimo scooter … difetti uno in particolare e non trascurabile. Scalda come un forno …Il concessionario dice che è normale ma a me non pare anche perchè talvolta la benzina nel serbatoio bolle avete capito bene bolle, tanto che non posso fare il pieno che trabocca dal serbatoio.Non sono il tipo che si preoccupa per un nonnulla però questo difetto è a mio avviso leggermente inquitante. raff

  46. il toscanaccio scrive:

    ciao,io ho sotto il culo un beverly 400 tourer e ci tenevo a dire che x essere uno scooterone nn ha niente da invidiare ad una naked, come prestazioni.Però c’è anche il rovescio della medaglia…attualmente ho fatto 1.450 km e scricchiolii strani provengono dal cruscotto…credo!..conta kilometri parziale si è già bloccato 3 volte consecutive a 99 km!..A mi stavo dimenticando del cavalletto che in 2 in curva se pieghi un pochino,ne riporti a casa la metà! Ciao a tutti i Beverlysti!!..

  47. roland scrive:

    vogli guardare in faccia quello che e’ andato a 200 col beverly tourer… ma che t’eri fumato? na superga da tennis usata?

  48. fabrizio scrive:

    Ciao roland, dove hai letto che qualcuno è andato a 200 con il Tourer? Leggendo gli ultimi messaggi non lo trovo, e onestamente mi sembra una cazz…a bella e buona. Il mio Tourer 400, con Malossi montato da 1 settimana, dietro un auto in autostrada mi è arrivato a fondo scala (180) e poi ha iniziato a “starnutire” come se entrasse il limitatore. La velocità effettiva con GPS era 166.
    In un messaggio, io ho detto che ho toccato e appena superato i 200 indicati, ma con il Gilera 800. Certamente non con il Tourer. E mi ero fumato una Marlboro normalissima! Comunque il Tourer a 166 effettivi( sempre che il TomTom dica il vero) era stabilissimo. Con cupolino piccolo di serie e bauletto. O sarò io, che abituato a camminare a 160- 170 con le ambulanze(son sempre dei furgoni!), trovo questo scooter stabile? Boh…Saluti.

  49. ivan scrive:

    raga sn indeciso tra beverly e x-max aiutatemi grazie 😉

  50. ivan scrive:

    raga parlo sempre di 125

  51. roberto scrive:

    ho preso da 1 gg il beverly 300 tourer mi sembra molto maneggevole ma non riesco ha trovare sul libretto
    quanto pesa.qualcuno sa dirmelo?????
    grazie Roby

  52. francesco scrive:

    sto x compiere sedicianni….dovrei comprare un 125…..ma nn so se conprare un sh o un beverly….mi potete dire in cosa differiscono??

  53. Valex scrive:

    Il Beverly Tourer 400 ie e un scooter grosso e manegevole e quasi indistruttibile e veramente bellissimo e fantastico per me! e un motore di ultima generazione al riguardo dei Beverly.

  54. Fabrizio scrive:

    Ho comprato un Beverly tourer 400ie da poco tempo ma ho grossi problemi quando sono in due in quanto è un continuo fregare il cavalletto. Preciso che le sospensioni posteriori sono tarate quasi al massimo, tanto che da solo rimbalzo sulle buche, e che frego non perchè sono un piegatore folle ma in qualunque curva con presenza di avvallamenti e/o sconnessioni. Mi sembra questo un problema importante che coinvolge la sicurezza e pertanto mi sono rivolto al concessionario dove ho acquistato il mezzo ma al momento non mi ha risolto nulla. Se c’è qualcuno che avendo simile problema lo ha risolto con qualche tipo di intervento prego segnalarmelo. Grazie

  55. Antonio scrive:

    Ho appena preso lo stesso modello di Beverly ma 400 ie ed il peso è di circa 160 kg.

  56. gianni scrive:

    ragazzi ce qualcuno che mi puo aiutare.ho un beverly 400 da 1 anno e ho un problema .quando sono decelerazione oppure cammino piano mi si spegne .ho cambiato pompa benzina ,o caricato batteria ,ma sempre difetto .quelli della piaggio non riescono a capire.qualcuno a riscontrato questo problema.fatemi sa pere,grazie

  57. claudio scrive:

    x gianni
    ciao, pure io ho un beverly 400 da meno di un anno, e da subito mi ha dato lo stesso lo stesso problema, cioè si spegneva in continuazione (spero di averlo risolto). Alla fine per una serie di circosatanze ho capito che era il sensore del cavaletto laterale. Infatti alcune volte, si spegneva e non partiva finchè non muovevo il cavaletto. In concessionaria me l’hanno sostituito, e sembra non farlo. Anzi, non lo fa più come prima, ma ogni tanto lo fa lo stesso. Forse sarà un problema dovuto alle vibrazioni??!!
    Adesso il mio problema grave è che in due, ed curva urto con il cavalletto. Oggi mi stavo ribaltando :-(
    Se vuoi fammi sapere se hai risolto

  58. stefano scrive:

    ciao ragazzi,anchio ho un beverly 400 da due anni,avevo il problema che in due a volte toccava il cavalletto centrale,e’ bastato regolare piu’ alti armottizzatori,poi il mio scalda tanto ,sia i citta’ dopo un po di coda o quando si sale in collina o in montagna la ventola sta accesa fino all’arrivo,voi avete avuto problemi analoghi,ora il mio mezzo ha 22000km,grazie stefano

  59. claudio scrive:

    x gianni :
    ciao, voglio rettificare quanto ti vevo detto nel precedente msg: Dopo la sostituzione del sensore del cavaletto, sembrava andare bene, poi ha ricominciato con il solito problema: ogni tanto si spegneva, anche se poi, una volta fermo, ripartva subito.Tornato in concessionaria, hanno semplicemente smontato e rimontato la candela… ora va bene! bhoooooo!!!!!!
    Riguardo il cavalletto, la regolazione degli ammortizzatori è alla quarta (penultima) intaccatura,. Il meccanico mi ha sconsigliato di alzarli di più!

  60. giuseppe scrive:

    MA SCUSATE ALLORA NON ME LO CONSIGLIATE??? IO VORREI PRENDERLO.. ESTETICAMENTE E’ BELLISSIMO.. MA DA QUELLO CHE LEGGO NON E’ IL MASSIMO!!!

  61. vincenzo scrive:

    ottimo scooter,peccato che non sia bicilindrico visto la cilindrata ( commento x 400 ie -500 ie) aumenterebbe la silenziosità e prestazione, anche se va bene.

  62. mario scrive:

    ma quanto fa di velocità max il 125??? a me mi hanno detto k puo arrivare ank a 120!!!! è vero??? aspetto risposte…grz

  63. flavio scrive:

    x claudio
    dopo due anni dall’acquisto e dopo il tagliando fatto ha iniziato il calvario dello spegnimento in moto del mio beverly tourer 250. All’assistenza piaggio non ci hanno capito nulla e forse tu mi hai risposto all’enigma..intanto l’assistenza autorizzata piaggio mi ha cambiato la batteria dicendo che il problema dipendeva da li..errore, oggi mi ha ridato lo stesso problema!!. Quindi mi consigli che devo sostituire il cavalletto e verificare la candela? (ma la candela che c’entra?)
    Grazie ancora e magari quanto hai speso visto che non sono più in garanzia e dove lo hai portato? io sono a Roma

  64. nicola scrive:

    ragazzi non comprate il beverly 300 tourer da solo problemi l’ho venduto a 1 mese e mezzo di vita e aveva 900 chilometri da solo problemi!!!!

  65. Vittorio scrive:

    Non sono daccordo con Nicola, ho comprato il beverly 300ie tourer nel maggio 2009. Ad oggi ho percorso 14.000 km. mai avuto un problema.

  66. enzo scrive:

    ho un beverly 300ie da un anno. ho percorso quasi 9000km senza il minimo problema. la settimana scorsa mentre ero in superstrada in fase di sorpasso il motore si spegne improvvisamente. mi pianta in mezzo alla strada. provo a farlo ripartire, ma il motore gira senza però mettersi in moto. chiamo il carro-attrezzi che mi spilla una 100 per portarmi a casa (20km di strada). una volta sceso dal mezzo, provo a rimetterlo im moto, e quello che fa? riparte regolarmente. passo dall’officina e danno la colpa al carburante. dopo una settimana in giro per la città, esco per lavoro: faccio 80 km e mi pianta di nuovo. dopo una mezz’ora di imprecazioni riparte come se niente fosse. vado nella più vicina officina autorizzata piaggio e subito mi fanno la diagnosi: è la pompa della benzina difettosa, devi farla sostituire – mi dice il capo officina – ne ho già sei dello stesso modello in attesa di sostituirla. e anche la vespa con lo stesso motore ha lo stesso problema.
    ma io devo tornare a casa, come faccio? non ti preoccupare, se si ferma devi solo aspettare che la pompa si raffreddi, e poi vedrai che riparte. infatti sulla strada del ritorno si ferma ancora… che palle! quindi vado su internet a leggere i forum e scopro che non sono il solo fortunato… ma come si fa a mettere sul mercato un prodotto del genere? ora aspetto la sostituzione, ma non sarò mai tranquillo quando dovrò fare lunghi percorsi, e io lo uso molto per lavoro. ero entusiasta, ora non vedo l’ora di cambiarlo!

  67. Claudio scrive:

    x Flavio
    avevo il 250 tourer, e l’ho venduto per passare al 400. Ti dirò che il 250 non mi ha mai dato nessun problema.
    Sul 400 in verità non ho ancora risolto il problema dello spegnimento. La sostituzione del sensore del cavalletto laterale è stata solo una prova, tant’è vero che dopo un po’ di tempo dalla sostituzione si è ripresentato lo stesso problema.
    Non sono un meccanico e quindi non so’ essere più preciso ma ho l’impressione che sia un problema di contatti elettrici.
    Ho notato che il problema a me si presenta quando c’è parecchio umido (dopo o durante una pioggia).
    Avevo letto in un altro forum che bastava cambiare la candela e mettere quella “NGK”. Sono andato al centro assistenza piaggio per suggerire questa possibilità.. ma mi hanno fatto notare che avevo già quel tipo di candela. Però da allora è andato bene: non hanno fatto nulla se non muovere i cavi elettrici intorno alla candela.
    In relatà qui (sono di Lecce) non piove da un po’ .
    Sarà che lo scooter è sensibile all’umidità?
    Sarà che è solo una questione di contatti?
    Bhoo!
    Tra poco lo devo riportare per il tagliando dei 5000 km.

  68. giovanni scrive:

    ho acquistato un beverly 400 nel gennaio 2010; per quanto riguarda il difetto del cavalletto l’ho risolto tagliando il gommino di fine corsa di modo che quando si tira su si avvicina di più allo scarico. mi sono poi recato da un rivenditore di ricambi orignali Piaggio, acquistando i 2 supporti. Li ho modificati, tagliandoli sui fori più bassi e allungandoli di 8 mm; cosi’ facendo il cavalletto non tocca più in curva. Circa la problematica della stabilità,esso si manifesta quando si montano o il parabrezza o il bauletto. Ho,cosi’, montato il parabrezza della Givi,quello più piccolo, e successivamente, ho inserito al di sotto del parafango un peso di piombo da 2 Kg. Ho messe, poi, altre 2 piatstrine di piombo da 1 Kg l’una nel vano porta oggetti anteriore. Faccio delle pieghe spaventose e va da paura adesso!!!!

  69. valter scrive:

    bello il beverly, ma per cambiare la lampadina posteriore bisogna tirare giù, il bauletto, il portapacchi, il copri batteria, i due profili laterali infine il fanale. complimenti al progettista.

  70. PEPPE79 scrive:

    x giovanni : non ho capito i 2 supporti quali sono? mi fai sapere, voglio farla anch’io la modifica al cavalletto! grazie!

  71. Pietro scrive:

    SPEGNIMENTO SCOOTER

    Il problema si risolve facendo fare un RIMAPPATURA della centralina…ci vogliono 5 minuti da un meccanico ufficiale
    Ciaooooooooooo

  72. salvatore scrive:

    per me una pompa della benzina che si rompe a 13000 chilometri a scadenza di garanzia va cambiata ugualmente e capitato a me sul mio beverly 250ie io penso che i difetti vengano risolti a spese piaggio

  73. Tonino scrive:

    Ho comprato il beverly tourer 250 ie da circa un anno e mezzo, 8.000 km nel traffico di Roma senza problemi e…. si spenge senza nessun preavviso. Fortunatamente ero poco distante dal rivenditore e mi sono avviato spingendo il disgaziato che si rimetteva in moto, ma dando gas si spengeva immediatamente. Dopo circa un’ora, di fronte al meccanico, ho provato nuovamente, si è messo in moto ma ero sicuro che non sarebbe andato (avevo provato 10 minuti prima..) invece come se nulla fosse ha ripreso il normale funzionamento. L’ho lasciato in assistenza dove hanno fatto tutte le prove per giungere, dopo tre giorni, alla conclusione che la pompa della benzina è difettosa. Dopo un’attesa di due settimane è arrivato il ricambio (stranamente in garanzia i tempi di approvvigionamento si allungano o forse il ricambio in questione è molto richiesto???), ora sembra a posto, ma il dubbio rimane: QUANTO DURERA’????

  74. giovanni scrive:

    x PEPPE 79: i 2 supporti sono degli ammortizzatori li ho
    tagliati in direzione dei fori sotto quelli piu bassi dove si fissano a lmotore . attenzione i fori ne sono 3 ,il foro in alto e’ x l ammortizzatore , idue che rimangono si attaccano al motore . se guardi bene prima di smontarli ,quello da tagliare e il piu basso . per fare questa modifica devi preparare 2piastrine di ferro da mm5 x10 x8cm ,le fori assieme ai 2 fori del supporto . cosi avrai lo stesso interasse .devi preparare 2 piastrine in ferro da 4mmx15 poi le fori con una punta da mm 8 . tagli il supporto vicino ai . fori bssi e fissa le 2 piastre pu grandi sui fori alti del a supporto . taglia le 2 piastrine piu piccole 8 mm piu lunghe di qelle che togli dal supporto ., le avviti con piastre grandi e le saldi al supporto cosi facendo il motore si abbassa verso terra . prima prendi i 2 supporti da un rivenditore di ricambi piaggio costano 12,00 euro,.questo fallo su quelli che compri. scusami se non sonoriscito ad esprimermi meglio .fammi sapere

  75. carminardo scrive:

    ho beverly 300i.e comprato maggio 2010 davvero bello molto maneggevole,in curva è uno spettacolo dovuto anke al fatto che la ruota posteriore nn è ò piccola di quella anteriore come nel 400,il cavalletto a volte mi tocca si ma perche ho piegato fino al massimo..cmq apparte tutto ho avuto solo dei probleminike sono spariti da soli vi spiego: immaginate un andatura normale tutt un tratto come se mancasse benzina singhiozzamenti vari ma mai si è fermato o spento..questo per i primi mesi ke l’ho avuto ora ha 3100 km pare tutto regolare ho messo un multivar malossi adesso va come un missile sgomma in partenza da fermo!!

  76. nicola scrive:

    ciao a tutti, chi mi sa dire quanti kw ha il beverly 250?

  77. goni scrive:

    Vi saluto …
    Ho un Beverly 400 ie, 2008.

    Voglio sapere se qualsiasi altro numero di quantità, se non sotto il sedile del padre che ha …???

  78. guelfo scrive:

    ciao ragazzi anche io ho un beverly 300i.e. con circa 2900km quando viaggio a basse velocita’ si scalda parte subito la ventola di raffreddamento e si spegne , devo aspettare un po’ per ripartire poi si riaccende , vediamo cosa mi dicono i meccanici ,03/02/2011 da firenze.

  79. fabiano scrive:

    ciao gianni ho avuto il tuo stesso problema di spegnimento un calvario…cambiato corpo farfallato…centralina..candela etc..tutto in garanzia..poi centralina nuova con mappatura..ora ho un problema alle ralle 4.000 km si arrugginiscono e la piaggio non trova soluzione dicendo tutto ok……che schifo….viva i mezzi italiani………

  80. Giovanni scrive:

    CIao ragazzi ho un beverly 400 tourer acquistato da poco, ho un problema che dopo i 120Km/h inizia a dondolare come posso risolvere questo problema.. ho montato sia il paravento alto che il bauletto … grazie !

  81. momo scrive:

    Ciao Ragazzi io ho il belerly 500 e non ho mai e dico mai avuto problemi……….passate al vecchio 500 sentite a me che è Meglio…

  82. giuseppe scrive:

    io ho un beverly 400 è una bella moto solo che in velocita passati i 135 km orari sbanda un po del resto e una bella moto.

  83. andrea scrive:

    ciao beverlisty,ho preso il 250 tourer ..fantastico.

  84. crescenzo scrive:

    Kome fate akon 5 euro di benzin a fare 80 kilometri il mio scarabeo 125 con 5 euro fa quasi 55-58 km e poi anke se e bruttino h un motore da paura a 2 fa 127-128 a gps

  85. Alessio scrive:

    Io ho un beverly tourer dal 2010 5 anni di vita non mi ha mai dato problemi giusto qualche sciocchezza che la lampadina di dietro nn funziona e.altre piccole cose ma del resto va tutto bene lo faccio SEMPRE riscaldare li do una botta di gas quando si è riscaldato e parte senza nessun problema a tenuta su strada sono stato sotto ad acqua e vento sono andato piano nn mi balla niente chiudo qua) ( Se una persona ci tiene alle cose possono durare anni e anni e se uno ha il cervello )

  86. Alessio scrive:

    (125 )

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi