Due stelle ai 5 elettrodomestici per la cucina ecologica Candy

AnticipazioniArredamentoCandy

Dopo il riconoscimento della Commissione Europea come partner della campagna SEE (Sustainable Energy Europe), Candy Group riceve un’ulteriore conferma al suo impegno per la salvaguardia dell’ambiente: Carbon Footprint ha certificato con due stelle i cinque elettrodomestici Candy per l’incasso che permettono di evitare, in un anno, l’emissione di 14,5 tonnellate di CO2 grazie al risparmio di elettricità.

Carbon Footprint, ente internazionale indipendente, ha già certificato il Gruppo per i risultati ottenuti nella riduzione delle emissioni e dei consumi di energia e acqua in ricerca e sviluppo, produzione e nell’attività commerciale e gestionale.

I cinque elettrodomestici Candy sono i primi usciti dal programma 3EKA (Ecological Energy-efficient Kitchen Appliance), finalizzato a sviluppare prodotti “verdi” e migliorarne sempre più le prestazioni:
Forno Eco. La classe A di efficienza energetica e l’illuminazione a led consentono un risparmio di elettricità del 20 per cento, pari a 210 Wh, rispetto al modello precedente.
Piano cottura a induzione: abbassa il consumo elettrico a 150 Wh, circa la metà rispetto alle altre tecnologie oggi disponibili.
Cappa. I led per l’illuminazione fanno risparmiare 36 Wh, pari al 22,5 per cento.
Lavastoviglie. Grazie all’innovativo sistema di filtrazione e riciclo, il nuovo modello usa soltanto 10 litri di acqua per ciclo, oltre al risparmio energetico di 50 Wh.
Frigorifero. La classe A++ di efficienza energetica e l’illuminazione a led riducono del 38 per cento il consumo di elettricità, pari a 274 Wh al giorno.

Questi cinque prodotti, destinati all’ambiente cucina, permettono un risparmio giornaliero di 793 Wh(1), pari a 285 kWh in un anno, oltre a risparmiare 1.092 litri di acqua grazie alla nuova lavastoviglie.

Ipotizzando di sostituire, nello stesso momento, gli elettrodomestici obsoleti con i cinque nuovi prodotti Candy in tutte le famiglie europee, si risparmierebbero 25,6 TWh di elettricità, che significano circa 13 milioni di tonnellate di CO2 in meno nell’atmosfera.

(1) Per il calcolo si è considerata 1 ora di funzionamento giornaliero per forno e piano di cottura, 3 ore per la cappa, 1 ciclo giornaliero per la lavastoviglie. Il frigorifero è sempre in funzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi