Sarà on air a partire dal 5 ottobre “Fiat Live”, la nuova campagna pubblicitaria multisoggetto che vede ancora protagonisti Fiorello e Marco Baldini ma presenta forti elementi di novità rispetto al passato. Ideato come il precedente dalla “SaffirioTortelliVigoriti”, il nuovo format parte dal presupposto che i vantaggi delle offerte Fiat siano così chiari e convenienti che “si vendono da soli”.

Quindi per comunicarli non serve ricorrere a grandi produzioni e, addirittura, non servirebbero neppure i testimonial. Ecco perché in questa campagna Fiorello e Baldini si dichiarano “scaricati” da Fiat sentendosi degli ex testimonial di un’azienda che non ha più bisogno di loro. A questo punto i due artisti si organizzano autonomamente perché tutti possano venire a conoscenza di offerte così vantaggiose.

Questa idea di partenza è stata estremizzata al punto da dare vita ad un format innovativo e per certi versi sperimentale. Infatti, vedremo Fiorello e Baldini “improvvisare” i nuovi spot con il solo aiuto del loro cellulare, senza l’ausilio di alcuna telecamera. Li vedremo filmarsi in diversi momenti della loro giornata e in differenti location: in ufficio, al bar, davanti al Colosseo, nei negozi, per strada. Per Fiorello e il suo socio ogni posto è buono per parlare della promozione, o per dirla direttamente alla gente che incontrano di volta in volta.

Come nella passata campagna “Viva Fiat”, che era girata negli studi radio di “Viva RadioDue” di fronte ad un pubblico vero, anche questa volta Fiorello è libero di “essere Fiorello”, garantendo ai nuovi spot tutta la spontaneità e l’autenticità che avevano già caratterizzato precedenti.

Per essere sicuri di raggiungere questo obiettivo, Fiorello e Baldini sono andati in giro per le vie di Roma praticamente da soli, improvvisando gli sketch e filmandosi “in diretta” con il telefonino. Nessuna troupe al seguito, nessun tecnico audio o luci, per garantire un risultato finale dal sapore realistico e volutamente un po’ amatoriale. Anche la grafica scelta per la TV contribuisce all’effetto da filmato autoprodotto, con tanto di finestra video e cursore che indica quanto tempo resta per la visione.

“Fiat Live” sarà in TV e in radio con diversi soggetti. La realizzazione tecnica è della casa di produzione Fargo. Per la SaffirioTortelliVigoriti hanno lavorato il copy Mara Mincolelli e l’art Maddalena Giavarini, sotto la direzione creativa di Aurelio Tortelli. Nella produzione è stato coinvolto anche il team di Fiorello: i suoi autori Alberto Di Risio e Francesco Bozzi e il regista Domenico Ciolfi.