La nuova generazione di Opel Movano cresce in dimensioni e versioni, ridefinendo in Europa nuovi standard tra i veicoli commerciali. Sulla nuova piattaforma sono state introdotte tecnologie innovative, interni incredibilmente comodi e pratici, nuove motorizzazioni a basso consumo di carburante con i migliori costi di esercizio della categoria. Il nuovo Opel Movano, che verrà lanciato in tutta Europa in primavera, si inserisce a pieno titolo nella nuova pluripremiata generazione di prodotti Opel che comprende Insignia e Nuova Astra. La nuova gamma Opel Movano offre modelli per tutte le necessità della clientela dei veicoli commerciali. Sono disponibili le versioni furgone, in quattro lunghezze e tre altezze di tetto, telaio a cabina singola o doppia, pianale cabinato e minibus.
Nuovo Opel Movano
La piattaforma modulare, sviluppata congiuntamente con Renault, viene offerta con trazione anteriore o posteriore, disponibile con ruota singola o gemellata. La massa complessiva è ora disponibile da 2,8 a 4,5 t con una portata massima fino a 2,5 t. Opel collabora anche con numerosi allestitori e carrozzieri specializzati per offrire un numero di soluzioni ancora maggiore, attraverso le Concessionarie di Veicoli Commerciali Opel.

La cabina del nuovo Opel Movano è stata completamente ridisegnata per migliorarne il comfort e l’ergonomia attraverso nuove funzionalità, tra cui l’eccellente visibilità, i sedili regolabili con molteplici possibilità di configurazione e la posizione del piantone dello sterzo ottimizzata che consente di affrontare in relax anche grandi distanze. La completa dotazione standard si arricchisce di opzioni innovative come le cornering lights, i fari con funzione di illuminazione laterale, lo schienale del sedile centrale abbattibile che si trasforma in superficie di lavoro e un tavolino rotante per il pc portatile. Numerosi vani portaoggetti facilmente raggiungibili evidenziano l’ottimo uso dello spazio di Movano. Le aree di carico dei diversi modelli di furgone hanno altezza di tetto e capacità di carico ai vertici del segmento, raggiungono i 4,4 metri di lunghezza e un volume massimo di 17 metri cubi (versione L4H3). I modelli a trazione anteriore hanno la soglia di carico bassa e accessibile, inoltre su tutte le versioni si trovano porte laterali scorrevoli e posteriori con ampi angoli di apertura per facilitare carico e scarico.
Nuovo Opel Movano interni
Una generazione completamente nuova di motori turbo diesel common-rail quattro cilindri (2.3CDTI) assicura prestazioni e costi d’esercizio contenuti. Le motorizzazioni sono da 74 kW / 100 cv / 285 Nm, 92 kW / 125cv / 310 Nm e 110 kW / 150 cv / 350 Nm. Tutti i propulsori sono disponibili sia in versione Euro 4 sia Euro 5. I modelli Euro 5 sono caratterizzati dalla presenza del filtro antiparticolato. Tutti i motori montano di serie il cambio a sei velocità, mentre i due motori più potenti possono essere equipaggiati con il cambio robotizzato Easytronic. Il nuovo Opel Movano definisce nuovi standard anche in termini di economia. Vanta, infatti, i più bassi livelli di consumo di carburante ed emissioni del segmento (da 7,8 l/100 km /203 g CO2/km). A seconda del modello e del tipo di propulsore, il ridotto consumo di carburante consente di avere un’autonomia di oltre 1.300 chilometri. I costi d’esercizio contenuti di Movano sono anche il risultato della riduzione delle spese di servizio e manutenzione, grazie all’allungamento degli intervalli di manutenzione programmata.
L’avanzato telaio di Opel Movano assicura maneggevolezza e comfort sia a vuoto sia a pieno carico. La dotazione di sistemi di sicurezza attiva e passiva si pone ai livelli più alti della categoria e comprende freni con ABS e ripartitore di frenata (EBD) di serie su tutti i modelli. Anche il controllo elettronico della stabilità ESPPlus è di serie su tutti i modelli a trazione posteriore. L’ESPPlus è presente come opzione nelle versioni a trazione anteriore.

Il nuovo Opel Movano verrà lanciato sul mercato con la presentazione della versione furgone a partire dalla primavera 2010, mentre ulteriori modelli seguiranno nel corso dell’anno.