Seagate annuncia la prima unità portatile al mondo in formato 2,5″ da 1,5 terabyte (TB), nata per soddisfare la crescente richiesta di spazio di memorizzazione digitale. La nuova unità esterna ultraportatile da 1,5 TB FreeAgent GoFlex è una soluzione completa e tecnicamente avanzata che consente di memorizzare, condividere e gestire raccolte di contenuto digitale su un unico supporto, sia con piattaforme Mac che PC, a casa e in viaggio. Grazie a 1,5 TB di capacità è possibile memorizzare e portare con se fino a 60 film ad alta definizione, 750 videogiochi, migliaia di foto o una quantità incredibile di musica.
Seagate GoFlex Desk
“L’introduzione sul mercato di questa soluzione subito dopo l’unità GoFlex Desk da 3 TB e l’unità ibrida con memoria a stato solido Momentus XT, conferma ulteriormente la posizione di Seagate come leader tecnologico e segna, come è oramai tradizione, un altro punto di svolta nel settore dei sistemi di memorizzazione”, afferma Darcy Clarkson, Vicepresidente del reparto di Marketing e Vendite al dettaglio a livello internazionale di Seagate.

Tutte le unità ultraportatili GoFlex da 1,5 TB vengono fornite con un cavo di interfaccia USB 3.0 che, quando collegato a una porta compatibile, consente di raggiungere una velocità di trasferimento fino a 10 volte superiore rispetto all’interfaccia USB 2.0. Ad esempio, un’unità che utilizza una connessione USB 3.0 può trasferire un file di 25 GB in meno di cinque minuti, invece dei 14 minuti richiesti da un’unità USB 2.0 tradizionale2. Tutte le unità ultraportatili GoFlex vengono inoltre fornite con un nuovo cavo Superspeed USB 3.0, che può essere utilizzato anche con porte USB 2.0 esistenti.

“L’uso di musica digitale, foto e contenuto video è in continuo aumento e i consumatori desiderano sempre più potere accedere a questo contenuto da diversi dispositivi CE, tra cui i PC”, afferma John Rydning, responsabile della ricerca di IDC per le unità disco. “Unità disco con capacità più elevate unitamente a interfacce con una larghezza di banda superiore, come USB 3.0, consentiranno l’accesso a quantità di file sempre maggiori da diversi dispositivi domestici”.

La nuova unità ultraportatile GoFlex da 1,5 TB, un’aggiunta importante alla famiglia GoFlex, garantisce la massima flessibilità per la raccolta, la protezione, la condivisione e la gestione di contenuto digitale, in una soluzione comoda e compatta. Oltre a venire offerta con connettività USB 3.0, questa unità può essere utilizzata con vari accessori e cavi aggiuntivi, quali il dispositivo di condivisione di contenuto multimediale GoFlex Net e il lettore multimediale ad alta definizione GoFlex TV, che consentono di usufruire del contenuto sulla TV, in rete, mediante un dispositivo mobile o tramite Internet.

Tutte le unità ultraportatili GoFlex da 1,5 TB sono compatibili sia con il sistema operativo Windows che con i computer Mac OS X. Tutte le unità includono un driver NTFS per Mac, che consente all’unità disco di memorizzazione e accedere a file sia su computer Windows che Mac OS X senza richiedere una riformattazione. Il driver NTFS richiede di essere installato semplicemente una volta su un computer Mac OS X per consentire la lettura e la scrittura di file su un’unità formattata per Windows.