Renault Twingo R1A diventa ‘Evo’!

MotoriRenault

Ad un anno dalla sua ideazione, Twingo R1A si prepara alla prossima stagione Rally 2017 con la nuova versione Twingo R1A EVO.

L’idea di Renault di sviluppare una Twingo R1A è nata a novembre 2015 con il doppio obiettivo di proporre una vettura che consentisse da un lato di colmare il vuoto lasciato dall’uscita di scena della Twingo R2, e dall’altro di rivolgersi ad un bacino più ampio di utenti. Non a caso, nel progetto di sviluppo della nuova proposta Twingo per le competizioni rallistiche, Renault ha deciso di puntare alla Classe R1, una classe che prevede vetture molto vicine ai modelli di serie, quindi con costi di gestione accessibili, ma con prestazioni ottimizzate.

La versione da rally, Twingo R1A, è stata sviluppata infatti sulla base della versione stradale Twingo Energy TCe 90 cavalli. Ha debuttato sui campi di gara del Rallye Sanremo 2016 come “gara-test” per poi dar vita al Trofeo espressamente dedicato a Twingo nell’ambito del Campionato Italiano Rally. Oltre alle 5 gare del C.I.R., sono stati ben 16 i rally che hanno visto la partecipazione di almeno una Twingo R1A.

Affidabilità, economicità e sicurezza, sono i tre assi fondamentali che hanno guidato lo sviluppo di Twingo R1A. A riprova di questo impegno, nei 21 rally che hanno visto la partecipazione di Twingo R1A, non si sono mai verificati fermi per motivi tecnici ad esclusione di un unico stop tecnico nel corso della prima gara-test affrontata a Sanremo. La vettura “01” ha percorso oltre 2.400 km fra prove speciali e test, senza riscontrare alcun problema e con interventi di manutenzione davvero minimi (prevalentemente materiali di consumo: ossia una coppia di dischi e pastiglie e qualche filtro aria). Nessun intervento si è reso necessario per frizione e trasmissione, né motore. Un’affidabilità che naturalmente conduce anche a ridotti costi di gestione.

Basata sulla versione stradale Energy TCe 90, la versione attuale della Twingo R1A dispone di 103 cavalli, con un regime massimo aumentato di 800 giri, a 5.800 giri/min, ed una coppia che passa da 135 Nm a 185 Nm. Dopo il primo anno di competizioni, lo sviluppo della vettura destinata ai rally è andato avanti con ottimi risultati. Nella prossima stagione 2017, Twingo R1A si presenterà con la sua nuova versione “EVO” che, grazie al lavoro fatto con la nuova elettronica Mektronic, vanta prestazioni potenziate: ben 128 cavalli (25% di potenza in più rispetto a Twingo R1A) e un miglioramento della coppia che passa da 185 Nm / 2.200 giri/min a 215 Nm / 3.150 giri/min. In attesa della prossima stagione Rally, Twingo R1A è stata messa oggi alla prova dalla stampa, in una prova molto “speciale” sui monti dell’appennino reggiano.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi