Toyota CH-R e JBL: una sala da concerto

FocusJBLMotoriTecnologiaToyota

Fa sempre piacere ascoltare buona musica in un’ auto avvolgente. E fa ancora più piacere se l’audio è di assoluta qualità. Devono aver pensato questo gli ingegneri di Toyota in collaborazione con i tecnici JBL, azienda leader nella produzione di impianti audio, già dalle primissime fasi del processo di design del nuovo Toyota C-HR, nel tentativo di catturare la natura individualistica della vettura per “cucirle” addosso un impianto audio su misura.

Il nuovo Coupé High-Rider di Toyota coniuga, infatti, il design dinamico e i comfort di un SUV alla qualità dell’impianto JBL, realizzato appositamente per il modello e capace di assicurare un suono da “concert hall”. Questo è stato reso possibile da uno studio accurato dei materiali della vettura, in fase di progettazione, per evitare che questi potessero influenzare la qualità dell’audio.

Pensato per distinguersi tanto nella gamma Toyota quanto nel segmento in cui andrà ad inserirsi, il nuovo C-HR è il risultato, ancora più evidente, della grande determinazione del Presidente Akio Toyoda di voler coniugare libertà nel design e creatività ingegneristica. A bordo, la qualità dell’audio consente ai clienti di godere dell’esperienza sonora voluta dall’artista. Il sistema JBL Premium è infatti dotato di amplificatore da 576 Watt, 8 canali e 9 altoparlanti, due dei quali sono tweeter a tromba recentemente brevettati da JBL.

Gli impianti audio JBL sono utilizzati nell’85% delle migliori kermesse musicali a livello mondiale, dai migliori cinema e club fino allo Yankee Stadium passando per i migliori eventi di musica rock. Un prodotto di altissimo livello, dunque, per un crossover di carattere che promette di stupire.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi