Jaguar Land Rover crede nel programma Connected Car

JaguarLand RoverMotori

Jaguar Land Rover ha stretto un accordo con CloudCar che prevede l’adozione della loro piattaforma di servizi cloud di prossima generazione con un investimento di minoranza di 15 milioni di dollari.

CloudCar, con sede a Palo Alto, California, è leader mondiale nello sviluppo di esperienze di guida connessa. Grazie all’apprendimento automatico collegato ai vari sensori presenti sull’auto, la piattaforma di servizi cloud consente ai costruttori automobilistici l’impiego di tutte le sue capacità – incluse le applicazioni e le personalizzazioni ad attivazione vocale – conservando l’identità del brand e la proprietà dei dati.
Hanno Kirner, Executive Director Corporate Strategy Jaguar Land Rover, dichiara: “Questo è un importante passo in avanti nello sviluppo delle tecnologie dei veicoli connessi. CloudCar ha collaborato con prestigiose case costruttrici in alcune delle più emozionanti sfide ed opportunità nel campo dell’apprendimento automatico e dell’infotainment.

“Questo investimento è parte integrante del programma di tecnologia applicata ai veicoli di Jaguar Land Rover: ma è un piano che offre anche ad altri costruttori automobilistici l’opportunità di parteciparvi. La futura necessità di integrare nei veicoli centinaia di servizi cloud globali e di contenuti incentrati sul guidatore fa di questa piattaforma un eccellente esempio di come la cooperazione fra costruttori possa migliorare il prodotto offerto alla clientela e ridurre i costi.
Philipp Popov, CEO di CloudCar, aggiunge: “Siamo felici di approfondire il nostro rapporto con Jaguar Land Rover e ci aspettiamo che altri costruttori traggano vantaggio dai nostri recenti progressi.” Jaguar Land Rover intende essere il primo costruttore ad inaugurare la piattaforma CloudCar di prossima generazione con suo primo modello interamente elettrico, la Jaguar I-Pace.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi