Il ruolo di internet nel mercato automobilistico attuale

FocusMotori

Internet è il canale commerciale del momento per molteplici prodotti e il mercato delle automobili usate non fa eccezione.
Le alternative per chi voleva vendere la propria auto, fino a qualche anno fa, si limitavano alle contrattazioni private o alla cessione del veicolo in concessionaria. La larga diffusione della rete, invece, ha aperto la strada a nuove opportunità spesso più convenienti, rapide e non vincolate ad aree geografiche circoscritte.
Vendere un’auto usata online è sicuramente un’occasione da cogliere ma sono diversi i metodi per raggiungere l’obiettivo. Analizziamo i canali più utilizzati, dov’è possibile concludere buoni affari in tutta sicurezza.

Chi vende l’auto in Internet trova, sostanzialmente, due possibili alternative. La più recente è rappresentata da aziende nate proprio per intercettare in maniera professionale l’offerta di auto usate. Le migliori compagnie operanti in questo settore si fanno carico dell’intera compravendita, pagando in tempi rapidi. È sufficiente collegarsi a uno dei siti specializzati, per ottenere una valutazione gratuita della propria auto direttamente online, semplicemente inserendo modello, anno di immatricolazione e pochi altri dati richiesti. A questo primo step, segue un’offerta concreta che solitamente viene formulata da un esperto, in una delle filiali dell’azienda scelta. Se il proprietario della vettura ritiene vantaggiosa la cifra proposta ed è interessato a vendere, la transazione si finalizza in tempi brevi.
L’altra alternativa per mettere in vendita online la propria automobile è rappresentata dai portali Internet che permettono di pubblicare annunci privati. In questo secondo caso, i siti scelti possono essere sia specialistici e cioè legati esclusivamente al mercato delle auto usate, sia generici e popolati da annunci per la vendita di qualsiasi articolo.

Le aziende che, dopo aver valutato gratuitamente online l’automobile, si offrono di acquistarla proponendo, solitamente, condizioni vantaggiose e pagamenti veloci, sono una sorta di novità. Per questo motivo, proviamo a confrontarle con i più “tradizionali” siti di annunci di auto usate.
La pubblicazione dell’annuncio offre sicuramente al venditore il vantaggio di poter fissare il prezzo. Naturalmente, però, è l’offerta a stabilire quale cifra è la più equa e, per questo, un venditore può trovarsi nella sgradevole situazione di non ricevere risposte al suo annuncio, a causa di un prezzo di vendita troppo elevato.
Una volta trovato un acquirente e raggiunto un accordo sul prezzo, resta l’incombenza di dover condurre la vendita in maniera completamente autonoma. In questo caso, è bene premurarsi di accettare solo forme di pagamento sicure, come ad esempio un assegno circolare, per evitare brutte sorprese. Vanno, inoltre, prodotti tutti i documenti necessari a validare la vendita, come il passaggio di proprietà. Questi ultimi hanno un costo che va considerato in fase di contrattazione.
Scegliendo di vendere la vettura attraverso un’azienda che acquista automobili online, per prima cosa si può ricevere una valutazione gratuita immediata attraverso il sito. Quando si passa alla stima definitiva in filiale, è un esperto del settore a calcolare il reale valore dell’auto.
Nel confronto, i siti di acquisto auto usate online si rivelano ottimi per chi vuole la certezza di vendere al prezzo giusto, un po’ meno per chi spera (molto spesso invano) di concludere l’affare del secolo. Un’ultima nota positiva che fa pendere l’ago della bilancia decisamente a favore della vendita diretta è rappresentata dai pagamenti che, una volta siglati tutti i documenti, avvengono rapidamente e via bonifico bancario, eliminando ogni rischio per chi vende.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi