Renault Italia diventa sponsor ufficiale della Nazionale Italiana di Rugby

FocusMotoriRenaultSport

Renault Italia annuncia una nuova importante partnership che la vede al fianco della Federazione Italiana Rugby, in qualità di sponsor ufficiale della Nazionale.

Il contratto di sponsorizzazione è stato firmato, a Roma, dal Presidente della Federazione Italiana Rugby, Alfredo Gavazzi, e dal Direttore Generale di Renault Italia Bernard Chrétien, alla vigilia del test-match tra la Nazionale Italiana Rugby ed il Galles, valido per la prima giornata dell’RBS 6 Nazioni 2017.

Questa sponsorship conferma l’anima sportiva di Renault, da sempre impegnata nello sport automobilistico, che sia Formula 1, Formula E, pista o rally.  Il Rugby è lo sport che incarna più di ogni altro i valori della passione, dell’impegno, dello spirito di squadra, della condivisione e della tenacia nel raggiungimento di traguardi importanti. Sono questi gli stessi valori alla base del lavoro che vede insieme in campo quotidianamente Renault Italia e la sua Rete, in vista di un unico obiettivo: la massima soddisfazione dei nostri clienti. Abbiamo pensato al connubio con il rugby anche perché ci entusiasma il forte e sano spirito di aggregazione che questo sport è in grado di trasmettere. Oggi, il rugby è l’unico sport che riesce ancora a riempire gli stadi, attirando a sé spettatori di tutte le fasce d’età, animati dalla passione per lo sport autentic”  ha affermato Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione & Immagine Renault Italia.

Renault accompagnerà la Nazionale Italiana di Rugby, anche nelle sfide che compongono il prestigioso RBS 6 Nazioni, il più importante torneo internazionale di rugby a 15 dell’Emisfero Nord, a cui, dal 2000, partecipa anche l’Italia.

“Lo spirito di squadra, l’etica del lavoro e la passione per il proprio lavoro sono tutti tratti caratterizzanti del nostro movimento e del nostro approccio all’organizzazione ed alla pratica del rugby in Italia. Sono gli stessi valori che guidano Renault, una delle Case automobilistiche leader in Europa e nel mondo: siamo felici di legarci ad un partner che così tanto ha in comune con il nostro modo di vivere il nostro sport – ha dichiarato il Presidente della FIR, Alfredo Gavazzi – .  Insieme a Renault siamo già al lavoro su una campagna di comunicazione che coinvolgerà il CT O’Shea ed i nostri Azzurri nelle prossime settimane e che saprà veicolare con grande efficacia la condivisione valoriale alla base del nostro rapporto” .

A margine della conferenza stampa di annuncio della partnership e al termine del Captain’s Run di rifinitura svolto dagli Azzurri sul prato dell’Olimpico, sono state consegnate al Commissario Tecnico Conor O’Shea e al Presidente della FIR Alfredo Gavazzi una Renault Espace e una Renault Talisman, i primi 2 dei 31 veicoli che costituiscono la flotta Renault che sarà utilizzata dallo staff tecnico della Squadra Nazionale e da altro Personale della FIR.

A corredo della sponsorship sarà sviluppata, insieme agli Azzurri, una campagna di comunicazione strutturata, che avrà inizio con un contest online dal titolo “Il 16° Uomo”: i vincitori, infatti, potranno vivere una giornata come se fossero un vero giocatore della Nazionale.

Iscrivendosi sul sito www.passionforugby.renault.it, a partire dal 20 febbraio e fino all’8 marzo, gli utenti potranno rispondere ad una domanda che testerà la loro conoscenza del mondo del rugby e, in particolare, della Nazionale Italiana. Tra tutti coloro che avranno risposto correttamente, saranno estratti a sorte 3 fortunati che vinceranno 2 biglietti in Tribuna per assistere al match dell’RBS 6Nazioni Italia-Francia (11 marzo) ed un pranzo in compagnia degli Azzurri il giorno precedente il match.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi