Ford, una sorpresa romantica per San Valentino

FordMotori

I moderni Cupido, per rendere magico il San Valentino, non scoccano frecce ma utilizzano vassoi per consegnare i messaggi d’amore dei loro clienti innamorati. Dal sondaggio condotto da Ford emerge che l’atmosfera della festa dedicata all’amore rende gli operatori del settore alberghiero e della ristorazione più predisposti verso la clientela; 1 su 4, infatti, si rende disponibile a realizzare soluzioni creative per rendere magico il momento della dichiarazione d’amore dei loro clienti.

Secondo la ricerca condotta da Ford, che ha intervistato operatori del settore hospitality di diversi paesi europei, tra cui camerieri, baristi e concierge, alcuni dichiarano che sarebbero disposti a lasciare il lavoro piuttosto che perdere la notte più romantica dell’anno in compagnia del loro amore; sono gli intervistati italiani, con il 33% delle preferenze, a percepire quanto complicato sia il dover lavorare in questa giornata, mentre sono i francesi, con il 29%, a raccontare di aver più volte affrontato litigi per tale motivo. Degli intervistati, inoltre, 1 su 3 ha cercato di evitare il turno di lavoro, 1 su 10 si è dato per malato, o altri ancora hanno dato libero sfogo alla fantasia, inventano emergenze personali o improbabili problemi come l’auto in panne… Cosa non si fa per amore!

Ford ha voluto stupire questi inconsapevoli ‘assistenti di Cupido’, organizzando per loro una romantica sorpresa di San Valentino:

A San Valentino le coppie si dedicano a se stesse senza prestare attenzione al resto. Certo è, che molto del loro festeggiamento dipende dalle persone che, sacrificandosi, lavorano ardentemente per rendere il nostro momento magico”, ha dichiarato Greg Dawson, Vice President Communications and Public Affairs, Ford Europa. “Sono loro i veri Cupido di San Valentino, e quale modo migliore per riconoscere i loro sforzi se non renderli protagonisti del momento”.

Per gli operatori a lavoro nel giorno dedicato all’amore c’è però un lato positivo: 2 su 3 degli intervistati, infatti, ha affermato che i clienti a San Valentino sono più gentili, oltre ad essere, secondo la maggioranza, più generosi. E cosa fanno questi ‘assistenti di Cupido’ per i clienti che si presentano da soli proprio a San Valentino? Dal sondaggio emerge che 1 cameriere su 5 si prende cura di loro, cercando di farli sorridere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi