AUDAX 300Miglia smart sulle strade della Targa Florio

FocusMotoriSmart

Smart abbandona il suo habitat naturale e si mette alla prova nell’impegnativa long run sulle strade della leggendaria Targa Florio! L’AUDAX 300Miglia smart è un omaggio alle storiche competizioni italiane, un modo per sottolineare che la regina delle citycar appartiene alla famiglia Mercedes.

Una vicinanza resa ancora più forte dalla nuova generazione che grazie ai valori di comfort, sicurezza ed eccellenza tecnologica si è già affermata come la nuova porta d’ingresso al mondo della Stella. Da Palermo a Catania, passando per Capri Leone, Messina, Santa Tecla e i ripidi tornanti del parco dell’Etna: 480 chilometri tra percorrenze veloci, suggestive strade in cui il tempo sembra essersi fermato e un’avvincente gimcana nel cuore di Zafferana Etnea.

smart scappa dalla città e dimostra ancora una volta di non temere le lunghe distanze, grazie ad un dna in comune con le automobili della Stella, reso ancora più evidente nella nuova generazione. Dopo aver percorso sulle ‘Ali di gabbiano’ le leggendarie strade della Mille Miglia, la regina delle citycar torna sui tracciati delle storiche competizioni italiane con l’AUDAX 300Miglia smart. Un omaggio alla Targa Florio inseguendo il mito di Stirling Moss, vincitore nel 1955 a bordo della 300 SLR. Versatile come una city car e confortevole come una berlina, la nuova generazione smart rappresenta la porta di accesso al mondo delle automobili della Stella.

La sicurezza e il comfort di una Stella

La nuova generazione smart conserva la caratteristica cellula tridion, che continua a proteggere gli occupanti come un guscio il proprio interno. Inoltre, viene impiegata una percentuale maggiore di acciai ultraresistenti sottoposti a trattamento termico e acciai multifase ad altissima resistenza. In linea con la filosofia Real Life Safety di Mercedes-Benz, la nuova smart è stata messa alla prova negli impatti frontali anche con vetture molto più grandi e pesanti come Classe S e Classe C. Avanzati sistemi di assistenza alla guida, fino ad oggi riservati alle Mercedes-Benz, incrementano ulteriormente la sicurezza ed il comfort. ABS, ASR ed ESP garantiscono la migliore dinamica di marcia, mentre nell’impianto frenante sono integrati il sistema di ausilio alla partenza in salita ed il Brake Assist.

Tra le innovazioni legate alla sicurezza, salgono a bordo della nuopva generazione smart il Crosswind Assist, che assicura stabilità in caso di raffiche di vento laterali e il Lane Keeping Assist che segnala i cambi involontari di corsia con segnalazioni ottiche e acustiche, riconoscendo la differenza tra il manto stradale e le linee di demarcazione delle corsie.

La nuova smart eredita dalle automobili della Stella anche il Forward Collision Warning, che avvisa il guidatore con un segnale ottico e acustico quando la distanza tra la vettura e il veicolo che la precede è inferiore al limite di sicurezza.

Rispetto alla precedente generazione la nuova smart mantiene le dimensioni differenti per pneumatici anteriori e posteriori: gli anteriori più stretti, combinati a un elevato angolo di sterzata, concorrono al ridottissimo diametro di volta. Il nuovo autotelaio, orientato ad un maggiore comfort di guida, si distingue soprattutto per la nuova struttura dell’asse anteriore, con elementi presi in prestito dalla Classe C, il ponte De Dion ottimizzato, l’escursione di tutte le sospensioni nettamente aumentata, pneumatici con fianchi più alti ed un diametro di volta ridotto senza eguali.

I sedili di fortwo dispongono di una cintura di sicurezza a tre punti, con limitatore della forza di ritenuta e pretensionatore pirotecnico. Sempre di serie, sul sedile lato passeggero è presente il sistema di fissaggio ISOFIX del seggiolino per bambini con TopTether, grazie al quale è possibile ancorare i seggiolini alla vettura in modo semplice e sicuro. I seggiolini stessi fanno parte dell’offerta after sales Mercedes-Benz. I poggiatesta lato guida e passeggero anteriore sono integrati negli schienali e, in caso di tamponamento, riducono il rischio di lesioni a carico delle vertebre cervicali. fortwo è dotata di serie di airbag e kneebag lato guida, ed airbag lato passeggero. Il kneebag influisce positivamente sulla cinematica degli occupanti in caso di impatto frontale, offrendo al guidatore un ulteriore potenziale di protezione in molte situazioni critiche. Il principio del piantone dello sterzo telescopico è stato mutuato direttamente da Mercedes-Benz. I sidebag per testa e torace, di serie, sono sistemati nello schienale del sedile lato guida e passeggero e proteggono lateralmente l’area della testa e del torace degli occupanti.

Si gira in un fazzoletto

Sbalzi corti, lunghezza ridotta al minimo, angolo di sterzata elevato. La nuova smart fortwo si conferma regina delle city car e conserva quei valori unici che le permettono di infilarsi in ogni parcheggio ed effettuare inversioni a U con estrema facilità. In quanto a diametro di volta la nuova smart fortwo fa registrare un record assoluto e, con soli 6,95 metri, le inversioni di marcia e le più impegnative gimcana cittadine non sono più un problema.

Un’ampia scelta di motorizzazioni

Completamente rinnovati anche i motori, tutti tre cilindri da 45 kW/ 61 CV, 52 kW/ 71 CV e 66 kW/ 91 CV, mentre la trasmissione è affidata al cambio manuale a cinque marce o al nuovo cambio automatico a doppia frizione twinamic. Il motore d’ingresso da 61 CV è un 1.0 litri aspirato, pensato appositamente per i neopatentati è disponibile unicamente abbinato alla versione youngster con cambio manuale e – in esclusiva – sulla black passion.

L’aspirato da 71 CV ha una cilindrata di 999 centimetri cubi e, grazie alla coppia piena già ai 1.000 giri/min (valore massimo: 91 Nm a 2.850 giri/min), consente una guida dai consumi estremamente contenuti nella marcia alta, anche nel traffico urbano. La motorizzazione da 71 CV è la prima dellla nuova generazione, disponibile anche con cambio a doppia frizione twinamic.

La motorizzazione da 90 CV, può contare su un propulsore turbo da 898 centimetri cubi che sviluppa una coppia massima di 135 Nm a 2.500 giri/min. Il turbocompressore di nuova concezione dispone di una valvola wastegate controllata elettronicamente, che consente di aumentare la dinamica del motore e ridurre al tempo stesso i consumi. Un ulteriore elemento caratteristico è il dispositivo automatico start/stop. Oltre alla sovralimentazione turbo, molti i provvedimenti tecnici che concorrono all’eccellenza del motore in termini di consumi e potenza come, ad esempio, il controllo variabile della turbolenza e la regolazione variabile delle valvole di aspirazione. Il motore tre cilindri, realizzato completamente in alluminio, è caratterizzato anche dal rapporto alesaggio-corsa pari a 1 (motore ‘quadro’). Anche due versioni del cambio rappresentano una novità per smart: al cambio automatico a sei marce, che diventa a doppia frizione twinamic, si aggiunge un cambio manuale a cinque marce.

È ora di cambiare: nuovo cambio a doppia frizione twinamic

Oltre al cambio manuale, per le motorizzazioni 70 e 90 TURBO è disponibile il nuovissimo – e inedito per il segmento – cambio a doppia frizione twinamic, prodotto da Getrag su specifiche smart. Maggiore comfort di innesto e cambi di marcia particolarmente morbidi, senza interruzioni della forza di trazione: ecco i vantaggi del cambio twinamic. Sarà così possibile cambiare marcia scegliendo tra la modalità completamente automatica o manuale. In quest’ultimo caso, le marce vengono innestate tramite la leva selettrice con instradamento dedicato o tramite i comandi al volante inclusi nel pacchetto sportivo.

Stile e allestimenti premium

youngster, urban, passion, proxy e prime: anche per smart, le versioni rappresentano un elemento strategico di conquista. Ognuna differente per stile e carattere, in linea con la filosofia tailor made che da sempre caratterizza smart. I prezzi partono da 12.220 euro per la versione fortwo 60 youngster.

A bordo di smart youngster, la scelta preferita dai più giovani, è possibile ascoltare la musica dal proprio smartphone e comunicare in piena sicurezza grazie al vivavoce Bluetooth, senza mai staccare le mani dal volante. Cinque airbag, ESP, Crosswind Assist, Hill Start e speed limit assist garantiscono livelli di sicurezza unici nel segmento. Cerchi in lega e aria condizionata contribuiscono al look e al comfort della versione youngster.

Il cuore della gamma è la versione passion, amata dalle donne. Colorata, glamour ed elegante, aggiunge agli equipaggiamenti già presenti sulla youngster, volante e leva cambio in pelle, tetto panorama, sedili black in combinazione con tessuto orange, white o black, volante multifunzione in pelle e lo schermo multifunzione a colori con trip computer. I cerchi in lega Bicolor da 15” con finitura a specchio, il tridion silver e numerosi dettagli negli interni rendono la versione passion unica e di grande carattere.

La versione proxy, la più originale e frizzante, è caratterizzata da interni in pelle eco e tessuto bianco/blue marine e smartphone integration. Lo sport pack con cerchi in lega neri da 16”, l’assetto sport e il tetto panorama ne sottolineano il carattere sportivo, mentre il Lane keeping assist porta a bordo di smart la sicurezza di una vera ammiraglia.

Sofisticata e innovativa smart prime eredita tutta la tecnologia Mercedes-Benz in termini di sicurezza e comfort. Oltre agli equipaggiamenti già presenti nella versione passion, grazie all’interazione di radar e telecamere è in grado di allertare il guidatore in caso di rischio di collisione con il veicolo che precede o transita nell’altra corsia. Anche le manovre di parcheggio diventano ancora più semplici grazie ai sensori posteriori. Sedili riscaldabili in pelle, color display e smartphone integration rendono l’abitacolo esclusivo e tecnologico, mentre i cerchi in lega bicolor con finitura a specchio e i fari C-LED sottolineano con stile il design esterno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi