Nissan Qashqai, al via la produzione in Europa

MotoriNissan

È iniziata la produzione del nuovo Nissan Qashqai, il crossover più venduto in Europa.

Prodotto nello stabilimento di Sunderland, nel Regno Unito, il nuovo Nissan Qashqai si presenta con nuovi contenuti premium. Gli interventi di miglioramento hanno interessato quattro aspetti: un design degli esterni più moderno ed elegante, una maggiore qualità degli interni, migliori prestazioni di guida e nuove tecnologie Nissan Intelligent Mobility.

Dalla primavera del 2018, il nuovo Qashqai sarà dotato del sistema di guida autonoma ProPILOT, che regola sterzo, accelerazione e frenata durante la percorrenza in autostrada su corsia singola, sia in condizioni di traffico intenso sia ad alte velocità.

Tutte queste novità contribuiranno a supportare e rafforzare la leadership di Nissan Qashqai, quale crossover numero uno in Europa. Il tutto è frutto di un investimento pari a 53 milioni di sterline negli stabilimenti Nissan del Regno Unito, che tra le altre cose ha permesso di incrementare la capacità produttiva a partire dall’anno scorso, per realizzare Qashqai su entrambe le linee di Sunderland.

Prodotto interamente a Sunderland, Qashqai è il veicolo più venduto tra quelli attualmente costruiti in Gran Bretagna e viene esportato in circa 100 mercati europei e mondiali. Tra tutte le auto prodotte nel Regno Unito, quasi una su cinque è un Qashqai, cosa che ne fa il modello di maggior successo della storia Nissan in Europa.

Colin Lawther, Senior Vice President di Nissan responsabile della produzione, degli acquisti e della gestione della supply chain in Europa, ha dichiarato: “Nissan Qashqai è l’originale crossover urbano e rimane il leader indiscusso nella sua categoria.

“Nei dieci anni trascorsi dal lancio di Qashqai, abbiamo realizzato più di 2,8 milioni di veicoli a Sunderland, portando la produzione dello stabilimento a livelli record. Grazie al nuovo design e alle tecnologie Nissan Intelligent Mobility, questo nuovo modello segna l’inizio di una nuova era sia per Qashqai che per le nostre attività produttive”.

I collaboratori dell’azienda nel Regno Unito, distribuiti fra il centro di design (Paddington, Londra), il centro tecnico (Cranfield, Bedfordshire), l’impianto produttivo (Sunderland, Tyne and Wear) e le attività di vendita e marketing (Maple Cross, Hertfordshire), sono ormai più di 40.000. L’investimento di capitale in queste strutture supera i 4 miliardi di sterline, a cui si aggiunge l’apporto annuale all’economia britannica pari a 3 miliardi di sterline tra fornitori, servizi e stipendi.

Oltre a Qashqai, Nissan realizza nello stabilimento di Sunderland anche la LEAF 100% elettrica, il crossover Juke e i modelli di fascia alta Infiniti Q30 e QX30. Con una produzione totale di 507.436 veicoli nel 2016, e con oltre 30 anni di successi alle spalle, Sunderland è il più grande stabilimento automobilistico di sempre nel Regno Unito.

Dopo la partenza della produzione a Sunderland, Qashqai ha raggiunto il traguardo di 1 milione e 2 milioni di unità prodotte più velocemente di ogni altro veicolo nella storia dell’industria automobilistica del Regno Unito, ed è sulla strada buona per raggiungere le 3 milioni di unità in un tempo record.

La prima generazione di Qashqai è entrata in commercio nel 2007. Questa nuova versione rappresenta un rinnovamento significativo per il modello di seconda generazione, lanciato nel 2014. Sarà disponibile presso le Concessionarie Nissan a partire dal prossimo settembre. A ottobre 2016, Nissan ha annunciato che anche il futuro nuovo Qashqai di terza generazione sarà prodotto a Sunderland.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi