Panamera Sport Turismo: la shooting brake di casa Porsche

FocusMotoriPorsche

Adesso anche Porsche ha la sua shooting brake, nome che viene solitamente usato per le familiari sportive di lusso. La Panamera Sport Turismo è più spaziosa, confortevole e familiare, pur rimanendo indiscutibilmente sportiva.

Come la versione coupé della berlina sportiva Panamera, anche la Sport Turismo si distingue per proporzioni molto dinamiche, accentuate dal DNA del design Porsche. La vettura è lunga 5.049 mm, alta 1.428 mm e larga 1.937 mm. Il passo misura 2.950 mm. Dal punto di vista estetico, le novità si concentrano nella coda: le linee sono più nette e meno spioventi e il tetto più alto. Manca l’alettone presente sulla berlina ma stato progettato uno spoiler sul bordo del tetto. L’angolo di inclinazione dello spoiler può essere posizionato su tre livelli diversi in base alla situazione di guida e alle impostazioni della vettura aumentando la deportanza all’asse posteriore di ulteriori 50 kg. Fino ad una velocità di 170 km/h questo elemento aerodinamico, componente centrale del sistema Porsche Active Aerodynamics (PAA), rimane in posizione retratta con un angolo di – 7 gradi, riducendo la resistenza aerodinamica e contribuendo ad ottimizzare i consumi. A partire da 170 km/h, lo spoiler sul tetto fuoriesce automaticamente in posizione Performance e, con l’angolo d’inclinazione di  + 1 grado, migliora la stabilità di guida e la dinamica trasversale. Nelle modalità di guida Sport e Sport Plus, lo spoiler sul tetto raggiunge questa posizione già da 90 km/h. A partire da questa velocità e con il tetto panoramico opzionale aperto, il PAA adatta attivamente l’angolo d’inclinazione dello spoiler aumentandolo di 26 gradi. In questo caso, lo spoiler contribuisce a ridurre al minimo i rumori provocati dal vento.

All’interno ci si rende subito conto dell’aumento delle dimensioni e, in particolare, dei 7 cm in più di spazio per la testa: anche i passeggeri più alti sono accolti comodamente. Fino al bordo superiore dei sedili posteriori, la Sport Turismo offre un volume di carico pari a 520 litri (la Panamera 4 E-Hybrid Sport Turismo: 425 litri), ben 20 litri in più rispetto alla berlina sportiva. Caricando il vano bagagli fino al tetto e con i sedili posteriori ribaltati, il volume di carico aumenta di circa 50 litri. Gli schienali dei tre sedili posteriori possono essere reclinati separatamente o completamente (rapporto 40:20:40), lo sblocco dal vano bagagli è elettrico. Con tutti gli schienali reclinati, la superficie di carico è pressoché piatta. In questo caso, il volume di carico aumenta fino a 1.390 litri. La nuova Sport Turismo è la prima Panamera ad essere equipaggiata con tre sedili nella zona posteriore. I due sedili singoli esterni, in linea con i requisiti sportivi e di comfort della gamma, hanno permesso di creare nella zona posteriore una configurazione dei sedili 2+1. Resta comunque disponibile, a richiesta, la configurazione 4 posti, ovvero con due sedili singoli posteriori a regolazione elettrica.

La Panamera Sport Turismo può essere ordinata da subito. Il lancio sul mercato europeo è previsto il 7 Ottobre 2017, sugli altri mercati a inizio Novembre. La nuova Porsche sarà prodotta nelle cinque diverse motorizzazioni già presenti per la berlina sportiva. In Italia, la Panamera 4 Sport Turismo (243 kW/330 CV) viene offerta a partire da 101.502 Euro, la Panamera 4 E-Hybrid Sport Turismo (potenza di sistema 340 kW/462 CV ) a partire da 116.158 Euro, la Panamera 4S Sport Turismo (324 kW/440 CV) a partire da 124.560 Euro, la Panamera 4S Diesel Sport Turismo (310 kW/422 CV) a partire da 128.586 Euro e la Panamera Turbo Sport Turismo (404 kW/550 CV) a partire da 164.088 Euro, IVA inclusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi