Clio Cup Italia e Clio Cup Press League, a Misano per il quarto round

Clio CupMotoriRenaultSport

La Clio Cup Italia si appresta ad affrontare il quarto appuntamento della stagione, l’ultimo prima della pausa estiva, con tante novità. Sul circuito romagnolo il monomarca riservato alle berline 1.6 turbo ci arriverà con un inedito capoclassifica, Gustavo Sandrucci, che dopo aver “monopolizzato” il precedente round di Monza con due vittorie, è intenzionato a tenere nuovamente alti i colori della Melatini Racing, che oltre a schierare al via una vettura anche per Davide Nardilli, ne porterà in pista una terza facendo debuttare il veneto Maurizio Calgaro.

Un’altra chicca assoluta sarà quella del ritorno di Franco Caruso. A 20 anni esatti dall’ultima sua partecipazione in un monomarca Renault, il pilota siciliano scenderà nuovamente in pista e lo farà con l’Oregon Team. Al suo attivo un titolo di Coppa Italia vinto proprio con la Clio nel ’94 e quello della Michelin Cup conquistato due anni prima; ma anche un’invidiabile esperienza iniziata con le Renault R5 GT Turbo nel 1986 e conclusasi con le Mégane.

Poi c’è il debutto del team Faro Racing, che schiererà una vettura per Davide Casetta, la cui ultima esperienza nella Clio Cup Italia risale al 2013. Proseguendo con il rientro del giovanissimo Filippo Distrutti, che dopo avere saltato le due gare brianzole per il concomitante impegno con gli esami di maturità, punta a ripetere gli exploit del Mugello e di Brno dove ha rispettivamente centrato un secondo e un terzo posto con la NextOneMotorsport.

Clio Cup

Occhi puntati anche su Nicola Rinaldi, intenzionato con la Essecorse a riprendersi la leadership del campionato dopo avere ottenuto una vittoria in Toscana e poi nella Repubblica Ceca (15 i punti che deve recuperare su Sandrucci). Felice Jelmini, attualmente terzo con la Composit Motorsport, cercherà invece di riscattare il “doppio zero” di Monza.

Grande attesa anche per la Clio Cup Press League, il campionato di Renault Italia riservato ai giornalisti (12 in totale nel corso della stagione) che si disputa nello stesso contesto della Clio Cup Italia. A scendere in pista in questa occasione saranno Alessandro Vai del Corriere dello Sport e Francesco Pelizzari di Automobilismo, quest’ultimo alla sua seconda esperienza nella serie dopo avere preso parte alla tappa di Monza dello scorso anno. Entrambi avranno a disposizione la vettura di Renault Italia Press League by Oregon con cui a mettersi fino ad ora particolarmente in evidenza è stato Michele Faccin di Infomotori.com, secondo assoluto in Gara 2 al Mugello sotto il diluvio.

La caratteristica dell’appuntamento di Misano sarà quella di articolarsi su tre gare di 25′ ciascuna, così come è già avvenuto a Brno. La prima prenderà il via sabato pomeriggio alle ore 17.40, mentre le altre due sono in programma domenica con il “verde” alle ore 9.40 e alle 16.55, sempre con la diretta streaming su www.renaultsportitalia.it. Sempre sabato si svolgeranno le due sessioni di qualifica di 20′, mentre venerdì si comincerà a fare sul serio con i due turni di prove libere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi