Kia Stonic, prova su strada

KIAMotoriTest

Con l’arrivo di Stonic, Kia entra autorevolmente nel settore delle “urban crossover”, con tutte le caratteristiche di qualità ed estetica che caratterizzano il marchio coreano. Attualmente il mercato dei cosiddetti B-SUV vale in Europa oltre 1,1 milioni di vetture all’anno (circa il 7% del mercato totale) e la previsione è per oltre 2 milioni entro il 2020 e, come sottolineato da Michael Cole, Chief Operating Officer di Kia Motors Europe: “Kia Stonic ha tutto per essere protagonista in questo segmento, grazie all’immagine di robustezza, al design moderno e accattivante e con il vantaggio supplementare della garanzia esclusiva Kia 7anni/150.000 km.”

I punti di forza di questo modello sono il design particolarmente distintivo e glamour, la grande qualità e la presenza di tutte le più moderne tecnologie legate alla sicurezza e all’infotainment. La gamma si basa sulla disponibilità motorizzazioni di ultima generazione, con bassi consumi e basse emissioni.

In primo piano il piacere di guida e l’equilibrio fra piacere di guida e agilità, come richiesto dagli esigenti automobilisti europei. Kia Stonic ha le carte in regola per imporsi nella sua categoria grazie a soluzioni innovative che riguardano il comportamento su strada, la sicurezza, il comfort di bordo e gli equipaggiamenti.

L’impostazione mescola perfettamente il DNA da crossover con il dinamismo tipico delle Kia di nuova generazione; gli sbalzi sono ridotti (830 mm l’anteriore e 730 mm quello posteriore) e il lungo cofano si abbina alla linea del tetto a 1530 mm da terra per unire l’aderenza al terreno con una posizione di guida elevata.

La nuova e moderna griglia “tiger nose”, le modanature laterali, gli skid plate e i profili sul tetto sottolineano la personalità di Stonic e ne definiscono il design sorprendente. Nella parte anteriore linee parallele corrono dal cofano verso il posteriore e le superfici scolpite contrastano con il profilo netto della mascherina, dei gruppi ottici e delle prese d’aria.

Gli interni di Kia Stonic sono coerenti con lo stile degli esterni e combinano linee nette con superfici morbide e raccordate. Nella plancia il pannello verniciato sul lato passeggero riprende il motivo della griglia a naso di tigre mentre le bocchette laterali richiamano la forma dei gruppi ottici.

La linea orizzontale che segna la plancia esalta la sensazione di larghezza e allo stesso tempo esprime l’ergonomicità e il gusto tecnologico degli interni; leggermente angolata verso il posto guida, ospita lo schermo “floating” da 7 pollici con comandi “touch”. La regolazione della climatizzazione avviene attraverso i pomelli rotanti posti sotto lo schermo.

Un altro indiscutibile punto di forza di Stonic è nelle avanzate tecnologie a disposizione di tutti i passeggeri, a partire dalla completa integrazione dello smartphone e delle sue funzioni nel sistema di bordo. Lo schermo principale da 7 pollici è compatibile con i sistemi Apple CarPlay™ e Android Auto™ e le varie funzioni sono attivabili col sistema vocale o con quello pinch-and-swipe tipico dei touch screen più evoluti. Il collegamento via USB è possibile, a richiesta, anche per i passeggeri posteriori con una ulteriore presa nel bracciolo centrale.

Il cuore della gamma di motorizzazioni è rappresentato dal modernissimo, leggero e compatto, tre cilindri 1.0 T-GDI (Turbocharged Gasoline Direct Injection), che abbina potenza, carattere sportivo ed efficienza. La potenza massima è di 120 CV con la coppia massima di 172 Nm. Disponibili anche due quattro cilindri aspirati MPI (Multi-Point Injection): l’1.2 con 84 CV e 122 Nm di coppia (dedicato ai neo-patentati) e l’1.4 con 100 CV e 133 Nm di coppia.

I consumi più bassi sono appannaggio invece del 1.6 diesel da 110 CV con coppia massima di ben 260 Nm. I cambi sono tutti manuali a 6 rapporti fatta eccezione per il motore 1,2 litri destinato ai neopatentati che ne ha 5. Nel prossimo futuro è previsto il lancio di un cambio automatico a doppia frizione con 7 rapporti.

I prezzi partono dai 16.250 euro della 1.4 Urban e arrivano ai 22.750 della 1.6 CRDi Energy, ma fino alla fine dell’anno su tutte le Stonic ci sarà uno sconto di 2.300 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi