Mercedes-Benz Classe S, prova su strada

Mercedes-BenzMotoriTest

Si è affermata, nel 2016, come la berlina di lusso più venduta a livello mondiale. Dal 2013 ne sono state vendute ben oltre 300.000 unità. Parliamo dell’ammiraglia di Mercedes, la Classe S, una vettura che ha spesso fatto da apripista per quanto riguarda il mondo delle auto, e che torna mostrando la strada per il futuro prossimo.

Nella nuova Classe S il lusso moderno si esprime attraverso l’altissima qualità dei materiali e delle finiture. Ora status sociale e competenza tecnologica sono ancora più evidenti. Gli interni della nuova Classe S sono caratterizzati da due nuovi display brillanti ad alta definizione, ciascuno con diagonale dello schermo di 12,3 pollici. I due display si fondono esteticamente sotto un vetro di copertura comune formando una plancia con display widescreen, che come elemento centrale sottolinea lo sviluppo orizzontale del design degli interni.

La plancia comprende come strumentazione un ampio display con strumenti virtuali nel campo visivo diretto del guidatore, e un display centrale sopra la consolle centrale. Dal momento che la plancia è completamente digitale, il guidatore può determinare lo stile di visualizzazione («Classica», «Sportiva» e «Moderna») e configurare a piacere le informazioni e le viste che ritiene importanti.
Il sistema di infotainment può essere gestito tramite il touchpad con controller nella consolle centrale o con il comando vocale VOICETRONIC. Per la prima volta il comando vocale è stato esteso alle funzioni della vettura: ora è possibile comandare vocalmente anche la climatizzazione e il riscaldamento/la ventilazione dei sedili, le luci (luce soffusa, luce di lettura e luce nel vano posteriore), la profumazione/ionizzazione, la funzione di massaggio dei sedili e il display head-up. A seconda della lingua e dell’equipaggiamento della vettura sono ora disponibili fino a 450 comandi vocali. Anche la gestione del DISTRONIC e del Tempomat mediante gli elementi di comando integrati al volante rappresenta una novità.

Disponibile in versione berlina, cabriolet, coupé, passo lungo, Maybach e Maybach-Pullman (con lunghezze che vanno da 5,125 a 6,499 metri), la nuova Classe S è lo stato dell’arte della tecnologia Mercedes anche per quanto riguarda il comportamento dinamico. Gran parte del merito è del Road Surface Scan – già lanciato sulla Classe S nel 2013 –, il sistema con gli “occhi sulla strada” in grado di riconoscere preventivamente le irregolarità del manto stradale e adeguare l’assetto in una frazione di secondo. La nuova telecamera stereoscopica del sistema è stata migliorata e funziona adesso fino a 180 km/h.

Per l’illuminazione dell’abitacolo continua ad essere impiegata esclusivamente la tecnica LED, a lunga durata e dai consumi ridotti. Con 64 tonalità l’illuminazione di atmosfera ampliata, offre moltissime possibilità di personalizzazione dell’abitacolo. Le luci mettono in risalto, ad esempio, gli elementi decorativi, il display centrale, il vano portaoggetti anteriore sulla consolle centrale, le conchiglie delle maniglie, le tasche nelle porte, i vani piedi anteriori e posteriori, il gruppo comandi sul tetto e i tweeter (in presenza del Surround Sound System Burmester® High End 3D).

Novità mondiale una funzionalità esclusiva e raffinata a completare il lusso che avvolge i passeggeri della nuova Serie S, è il programma Energizing (optional) che consente di creare un ambiente wellness personalizzato in base al proprio stato d’animo, combinando nell’abitacolo le diverse tonalità di luce e 10 scenari cromatici per creare un ambiente di grande relax. Naturalmente tutto ciò può essere integrato con la funzionalità massaggio (optional) integrata nei sedili, che forse sarebbe meglio chiamare poltrone, rivestiti in pregiata pelle, come i pannelli delle porte e la plancia.

Il rinnovamento della Classe S ha riguardato anche i motori. La gamma prevede: benzina 6 cilindri in linea 3.0 da 367 cv (anche con trazione integrale) o da 435 cv, V8 4.0 469 cv (anche 4Matic), V12 6.0 da 530 cv o 630 cv, fino alla versione AMG dotata di V8 4.0 da 612 cv. Sul fronte diesel c’è una solo motorizzazione: 6 cilindri in linea 3.0 da 286 o 340 cv (anche 4Matic). Per tutte le versioni, ad eccezione dei modelli a 12 cilindri, c’è la trasmissione automatica 9G Tronic, con tempi di innesto ridotti e ampia spaziatura dalla prima alla nona marcia a favorire il comfort di guida.

I prezzi: la versione “base” a passo corto parte da 94.220 per arrivare a 128.597 euro; la Maybach ha invece un presso di listino di 207.900 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi