Il 150 4 tempi di Mercury Marine, un motore robusto e duraturo

MercuryMotoriSalone Nautico Internazionale di Genova

Il 150 4 tempi di Mercury Marine, l’ultimo nato della gamma dei 150 hp EFI , è il fuoribordo ideale per quei diportisti che sono alla ricerca di un motore robusto e duraturo, sufficientemente leggero per contenere i consumi di carburante e nel contempo in grado di garantire prestazioni eccezionali. Il nuovo 150 è la migliore motorizzazione per le barche in vetroresina, per le barche da pesca in alluminio, per le runabout, per i RIB’s e per i Cruiser. Pur essendo un motore compatto e leggero, il nuovo fuoribordo Mercury 150 HP vanta una cilindrata di ben 3000 cc e con i suoi 4 cilindri in linea è in grado di erogare un’eccezionale potenza sia con installazioni singole che doppie, sia su barche leggere a fondo piatto, sia su barche offshore con carena più grande e pesante.

La sua cilindrata è la più elevata di qualsiasi altro motore della categoria dei 150 hp 4 tempi ed inoltre questo fuoribordo garantisce un risparmio di carburante tale che nessun altro motore della concorrenza può assicurare. Inoltre la sua esuberante coppia permette anche alle imbarcazioni più pesanti di planare velocemente.

E se state cercando spazio a bordo per poter pescare comodamente, questo motore si adatta perfettamente sotto le piattaforme di poppa, rispetto a tutti gli altri motori della concorrenza di pari potenza grazie agli ingombri contenuti. E’ anche la scelta perfetta per i diportisti che vogliono rimotorizzare le proprie imbarcazioni, soprattutto quelle barche di vecchia generazione i cui specchi di poppa non erano stati progettati per supportare il peso degli attuali 4 tempi. Il nuovo fuoribordo Mercury è di gran lunga il motore più leggero della categoria dei 150 hp e pesa solo 11 kg in più rispetto al noto Mercury OptiMax 150, 2 tempi ad iniezione diretta. Sia che navighiate in acque salate o in acque dolci, o in entrambe, il nuovo Mercury 4 Tempi 150 hp vi garantirà quelle soddisfazioni che i diportisti hanno da sempre ricercato sin di primi motori marini prodotti.

I diportisti riscontreranno nel nuovo Mercury 150 un motore robusto, duraturo e che richiede solo semplici interventi di manutenzione; un fuoribordo compatto, leggero e potente, ovvero un motore versatile, adatto per barche di grandi e medie dimensioni, nonché per quelle “entry-level”. Ammirevole la determinazione degli ingegneri di Mercury nel voler progettare e costruire il più versatile dei motori per gli stili di barche più comuni. Ma questo non è stato il loro unico scopo. Oltre alle caratteristiche ed ai vantaggi precedentemente illustrati, il nuovo Mercury 150 è anche un motore affidabile e dal prezzo molto competitivo.

LO INSTALLI E POI NON CI PENSI PIU’. Il 150 4 Tempi risulta il fuoribordo da 150 HP più facile al mondo da installare, con cavi meccanici standard, timoneria idraulica o monacavo sia per singola sia per doppia motorizzazione e la possibilità di funzionare sia con strumentazione analogica standard sia con la tecnologia SmartCraft . Tutte le connessioni all’interno della calandra per cavi acceleratore e cambio, cablaggi ecc sono posizionati in modo strategico in modo da rendere l’installazione veloce, intuitiva e semplice. Questo motore è anche compatibile con l’innovativo sistema Big Tiller di Mercury. Anche la rimotorizzazione risulta semplice e veloce. Il nuovo 150 può essere collegato a qualsiasi tipo di timoneria e cablaggio o strumentazione Mercury al momento presente sull’imbacazione o qualsiasi accessorio desideri installare il cliente.

CARATTERISTICHE E BENEFICI ULTERIORI. Piede poppiero più grande: un piede poppiero da 4.9 pollici che solitamente viene impiegato su motori fuoribordo da 300 hp. Questo è il motivo per cui, con un gruppo poppiero di queste dimensioni, il 150 hp è considerato il fuoribordo più potente e resistente del mondo. Scatola ingranaggi idrodinamica: per contenere il set di ingranaggi ed i componenti interni più grandi, il 150 4 tempi richiede una scatola ingranaggi più grande. Nella maggior parte dei casi, una scatola ingranaggi maggiorata compromette la velocità e le prestazioni dell’imbarcazione a causa di un aumento della resistenza idrodinamica.

La scatola ingranaggi del 150 4 tempi, tuttavia, sfida le regole della fisica grazie alla sua incomparabile idrodinamicità. Infatti, nonostante il gruppo sia più largo e più lungo, presenta migliori prestazioni idrodinamiche rispetto ai piedi poppieri della classe 90-115 Hp. Sistema di smorzamento: il posizionamento degli smorzatori lontani dal blocco motore ha permesso di ottenere una considerevole diminuzione della temperatura di esercizio degli stessi e quindi un incremento della durata nel tempo.

I motori della concorrenza li hanno posti direttamente sotto il blocco, permettendo agli smorzatori di lavorare alle alte temperature del blocco motore. Variando l’angolo di posizione degli smorzatori, inoltre, il nuovo 150 EFI riduce significatamene le vibrazioni trasmesse all’imbarcazione in tutto l’arco di regime di funzionamento, specialmente nel delicato passaggio dell’imbarcazione dal dislocamento alla planata. In aggiunta, questo nuovo sistema di smorzatori permette l’ispezione e l’assistenza degli stessi senza rimuovere il blocco motore, come generalmente è richiesto su tutti gli altri motori della concorrenza.

Supporti specchio di poppa heavy duty: i supporti dello specchio di poppa del Mercury 150 4 tempi sono realizzati con materiale di alta qualità e sono il 22% più resistenti di quelli riscontrati sul nostro concorrente fuoribordo da 150 Hp. Il Mercury 150 4 tempi è il più leggero di tutti gli altri 150 4 tempi, senza che questa caratteristica comprometta la sua solidità. Sistema di risciaquo motore: il risciaquo del motore con acqua dolce è una buona abitudine sia quando la barca è in acqua sia quando viene alata. Per risciacquare il motore basta semplicemente ruotare di un quarto di giro il tappo di risciacquo e tirare. Il tappo è collegato ad un tubo abbastanza lungo da riuscire a risciacquare il motore da qualsiasi lato.

Rimuovere il tappo e collegare un connettore standard da giardino. Il sistema è studiato per non far torcere il tubo dell’acqua e il tappo è assicurato al tubo per evitarne lo smarrimento. Il motore può essere risciacquato trimmato tutto in negativo o tutto in positivo e con il motore al minimo o spento. Quando il tappo è in sede è fermamente ancorato alla calandra così da non riservare brutte sorprese. Alternatore 60 amp: l’alternatore del 150 4 tempi è di derivazione automobilistica, significa quindi che la sua unità interna viene guidata dall’albero motore tramite una cinghia. Questo sistema, più leggero rispetto a quello dei motori della concorrenza, è totalmente regolato e fornisce corrente solo su richiesta, pertanto, quando il sistema avverte che il voltaggio della batteria è sceso sotto ai 14.2 volts, l’alternatore si innesta e ricarica la batteria.

L’alternatore del 150 4 tempi, di derivazione automobilistica, sviluppa più del 67% dei sui 60 ampere a solo 1 giro al minuto. Quando l’alternatore non carica non assorbe potenza perché gira “libero”, minimizzando l’assorbimento di potenza del motore ed evitando il surriscaldamento dello stesso. Calandra con termosaldatura SMC: La calandra con questo sistema di termosaldatura usa dei composti appositamente studiati per limitare le dimensioni fisiche, fra le più compatte rispetto ai 150 Hp della concorrenza. L’interno è a prova di acqua per proteggere il blocco motore ed i relativi componenti, ed è stato studiato per non danneggiare alcunché quando si rimuove o si monta la calandra.

La calandra è dotata di guide per assicurare una perfetta installazione e aggancio. Il gancio singolo di poppa, stile automobilistico, permette un facile ancoraggio e sgancio durante la rimozione e l’installazione. I componenti metallici sono realizzati in acciaio inossidabile di alta qualità per assicurare una perfetta resistenza contro la corrosione. Alberi di equilibratura in acciaio: il nuovo 150 EFI utilizza un sistema di equilibratura ad ingranaggi in acciaio inossidabile per bilanciare il suo cuore a quattro cilindri. SmartCraft SmartStart: anziché girare la chiave d’avviamento sulla posizione “start” e tenerla finché il motore parte, l’utilizzatore deve girare semplicemente la chiave per poi rilasciarla immediatamente. Il sistema SmartCraft gestirà la partenza automaticamente finché il motore non si avvia.

Questa caratteristica è anche disponibile con la pulsantiera start/stop a pannello (optional). Con questo nuovo 150 EFI non è possibile quindi rovinare l’ingranaggio del motorino di avviamento anche se l’operatore tenta di far partire il motore quando esso è già avviato. Sistema di silenziatore allo scarico del minimo: come parte del progetto ambizioso di rendere il funzionamento del motore molto silenzioso, il nuovo 150 EFI possiede un sistema di silenziatore allo scarico del minimo che usa un filtro anti-rumore ad elevate prestazioni per attenuare le emissioni sonore ad alta frequenza presenti al minimo. Garanzia: Il 150 hp EFI 4 tempi beneficia della garanzia standard Mercury in vigore in ogni regione. In Europa, il motore può essere coperto da una garanzia limitata di 5 anni.

6 Commenti

  1. claudio ha detto:

    speriamo che esca al piuì presto il 200.

  2. Emanuel ha detto:

    lunedi pomeriggio lo ritiro non appena lo provo vi faccio sapere

  3. Franco ha detto:

    io ce l’ho! ora ho un grosso problema … non và! oltre 2.500 giri va in protezione, senza che suoni alcun allarme, il tecnico con il computer non rileva alcun guasto. Benzina perfetta senza acqua… il sensore del trim non andava ed è stato sostituito, controllato quasi tutto, salvo sostituire il cablaggio dei cavi al motore…. voi ne sapete qualcosa? neanche alla Mercury sanno cosa sia…..

  4. Franco ha detto:

    sistemato dalla nautica Tito di Ancona, il tuttto in giornata!!! in garanzia!!! sono contento! ringrazio anche la nautica Ventura (mercruyser) che ha fatto un ottima assistenza. Nautica Tito di Ancona, officina autorizzata mercury, con ricambi sempre in magazzino, che devo dire… bravi!

  5. Pietro ha detto:

    Buongiorno, vorrei sapere la spesa del primo tagliando ed in che cosa consiste. Grazie

  6. Giuseppe ha detto:

    Scusate, quanto consuma da libretto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi