Kazed, il futuro è modulabile

KazedModa

Dal genio creativo di Nicola Capradossi e Paolo Montecchiari nasce Kazed, il brand di pelletteria Made in Italy che propone per l’autunno/inverno 2017 la prima capsule signed by: collezione hitech-chic che sugella l’intreccio tra lusso ed estro.

I migliori pellami di primo fiore e le tecnologie più avanguardiste propongono un design minimal declinato nei pantoni iconici del nero pece, blu oltremare, cuoio, sabbia e cremisi. Un presente che profuma di passato, celebrando l’emblematico contrasto tra quello che è stato e quello che è attraverso il revival delle intramontabili ventiquattro ore e dei primi porta documenti in cuoio rigido: miniclutch, clutch, briefcase e boxy sono le proposte firmate Kazed.

La vera revolution è determinata dagli accessori dei suoi interni: dalle fodere scamosciate al match di pelli in crosta e nappa caratterizzati da “confini liquidi”.

Una gamma di board flessibile il cui interno si modula attraverso calamite altamente performanti – avvolte in un materiale che non ne pregiudica le proprietà magnetiche ma ne impedisce l’interferenza verso altri oggetti – che assicurano un perfetto ancoraggio degli accessori alla base: ogni bag è manifestazione del proprio essere ed espressione delle proprie necessità, le pareti si staccano e modellano scambiandosi, mixandosi, adattandosi ai bisogni dei più esigenti.

L’italianità è valorizzata dalla ricercatezza del design e dalla cura del particolare che scandiscono le silhouette delle borse e degli accessori e ne accentuano i raffinati dettagli.

Con un’anima lifestyle le bag Kazed rispondono al dinamismo del dandy moderno con versatilità e pragmatismo.

2 Commenti

  1. Francesca Mariani ha detto:

    wow!! Dove si possono comprare??

  2. Gianluca Babini ha detto:

    prezzi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi