Kia Stinger finalista nei concorsi Car of the Year 2018 in Europa e in America

KIAMotori

Prime autorevoli conferme per nuova Kia Stinger, che ha raccolto lusinghieri riconoscimenti sulle due sponde dell’oceano. L’innovativa gran turismo è stata inserita nella ristretta lista della finaliste in due dei più prestigiosi riconoscimenti del settore nel mondo.

In Europa l’ambito premio Car Of The Year viene attribuito alle migliori vetture commercializzate negli ultimi 12 mesi attraverso i giudizi motivati espressi da una giuria di giornalisti specializzati di tutta Europa.

Nell’altro continente il North American Car of the Year premia le vetture più innovative presentate sui mercati di Usa e Canada sulla base di parametri tecnici ed economici.

A spingere Kia Stinger nella considerazione degli esperti dei due continenti è principalmente la sua personalità gran turismo che si esprime attraverso un comfort e caratteristiche dinamiche di alto livello. Un’altra componente fondamentale è il design della carrozzeria che unisce lo slancio sportivo dell’architettura fastback alla raffinatezza degli interni.

Artur Martins, Vice Presidente Marketing & Product Planning di Kia Motors Europe, ha dichiarato: “Stinger è un’auto diversa da qualsiasi altra Kia presentata fino ad ora; è un modello autenticamente europeo nella personalità, nella cura dei dettagli e nel carattere dinamico e prestazionale, ma contemporaneamente è un’auto globale capace di attrarre l’interesse degli appassionati di tutto il mondo. E’ una cosa gratificante per tutti il constatare che gli sforzi combinati dei tecnici e dei designer sono stati riconosciuti ed apprezzati dai più influenti componenti della stampa specializzata europea e americana. Questo ci conforta e conferma che grazie alle sue doti e alla sua qualità innata, Kia Stinger avrà altrettanto successo anche presso il pubblico”.

L’innovativa Kia Stinger è stata concepita in Europa da parte di Peter Schreyer, Chief Design Officer e Presidente, e Gregory Guillaume, Senior Chief Designer di Kia Motors Europe. Lo sviluppo del telaio e della dinamica, seguito in prima persona da Albert Biermann (Head of Vehicle Test & High Performance Developmen), ha comportato una serie approfondita di test specifici condotti sul circuito del Nürburgring e sulle strade di tutto il mondo.
Prima di Kia Stinger anche la cee’d nel 2008 era approdata alla fase finale del Car Of The Year, mentre è la prima volta di una Kia in Nordamerica.

La gamma Stinger, in Italia, prevede la scelta fra due differenti motorizzazioni: il potente 3.3 litri V6 biturbo benzina da 370 cavalli e il 2.2 litri turbodiesel da 200, entrambi abbinati al cambio automatico Kia a 8 rapporti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi