BMW Group, in Italia superate le 85.000 immatricolazioni

BMWMotori

La BMW X1 si aggiudica il titolo di Best Seller della gamma BMW in Italia con più di 13.000 auto vendute. MINI segna il record di vendite in Italia con 24.720 vetture. BMW Motorrad con un incremento del 16 % raggiunge le 12.232 moto immatricolate.

In un mercato totale che in Italia nel 2017 ha immatricolato 1.970.497 con un aumento complessivo delle vendite del 7,9%, il BMW Group ha raggiunto quota 85.593 vetture immatricolate con un incremento del 1,55 % rispetto al 2016. BMW con una crescita dell’1,71 % ha immatricolato 60.873 auto mentre MINI con un incremento dell’1,17 % ha raggiunto quota 24.720, record assoluto di vendite in Italia nella storia del marchio. BMW Motorrad raggiunge le 12.232 moto immatricolate nel corso del 2017 a cui si aggiungono 1.397 scooter.

La BMW X1 si conferma il modello più venduto all’interno della gamma BMW con 13.336 unità immatricolate, seguita dalla BMW Serie 1 (11.470). La MINI hatch si conferma best seller del marchio in Italia con 11.729 vetture. Con 3.755 moto immatricolate, la BMW R 1200 GS si conferma moto più venduta del mercato oltre 500 cc in Italia dal 2010.

“In uno scenario di mercato che nel 2017 ha avuto differenti velocità”, ha detto Sergio Solero, Presidente e Amministratore Delegato di BMW Italia S.p.A. “con una prima parte dell’anno più dinamica e una seconda più “piatta” soprattutto nel settore dei privati, siamo riusciti ad ottenere un risultato complessivo di crescita rispetto al 2016. Mi fa piacere ricordare alcuni dati significativi: il record assoluto di MINI nel nostro Paese, l’ennesimo risultato di livello di BMW Motorrad e – last but not least – la performance di BMW con oltre 60.000 vetture vendute e una crescita della gamma elettrificata del 93 % rispetto allo scorso anno. In tema di elettrificazione, a breve, lanceremo un’iniziativa per testimoniare il nostro impegno in prima persona a sostegno di una mobilità sostenibile. Per questi risultati vorrei ringraziare tutta la squadra di BMW Group Italia e i nostri partner concessionari con i quali abbiamo lavorato nel corso dei 12 mesi passati per raggiungere questi traguardi”.

Il BMW Group fornitore leader della mobilità elettrica
Grazie al suo approccio precoce alla mobilità elettrica, il BMW Group ha già acquisito una posizione di leader nel mercato dei veicoli elettrificati. Secondo il rapporto indipendente POLK/IHS (pubblicato il 7 dicembre 2017), il BMW Group ha un chiaro vantaggio rispetto ai suoi concorrenti per quanto riguarda le immatricolazioni di nuovi veicoli completamente elettrici o ibridi plug-in in Europa, con una quota di mercato del 21 percento. Ciò significa che la quota del BMW Group nel segmento dei veicoli elettrificati è più di tre volte quella che ha nel mercato dei modelli tradizionali. Mentre, i veicoli elettrificati rappresentano ora il due percento delle nuove immatricolazioni di tutti i costruttori in Europa, la quota del BMW Group è già del sei percento. In altre parole, il BMW Group detiene una quota largamente superiore nel crescente mercato della mobilità elettrica in Europa. La posizione dell’azienda è altrettanto forte se parliamo del mercato mondiale, in cui detiene il 10 percento del mercato elettrificato globale.

In Italia nel corso del 2017 sono state vendute 348 vetture elettriche BMW i3 di cui 216 dotate di Range Extender con una crescita del 54 % rispetto al 2016.

Le immatricolazioni delle vetture elettrificate del BMW Group in Italia (elettriche e ibride plug-in) sono aumentate del 93 % raggiungendo quota 1.608.

L’offerta di vetture elettriche ed elettrificate oggi comprende nove modelli che coprono quasi tutta la gamma. Alle tre BMW i (i3 BEV e REX e i8) si aggiungono, infatti, le BMW iPerformance, caratterizzate da un sistema propulsivo ibrido plug-in (disponibile sulla BMW Serie 2, 3, 5, 7 e la BMW X5) e la MINI Countryman, anch’essa disponibile con tecnologia ibrida plug-in.

A completare i nove modelli elettrificati offerti dal BMW Group l’azienda produce anche lo scooter ideale per la mobilità elettrica urbana premium: il BMW C evolution. Le 1.500 unità vendute in tutto il mondo, di cui 112 in Italia, si uniscono alle 100.000 automobili elettrificate (1.608 in Italia) che l’azienda ha venduto nel 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi