Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Spettacolo

Nameless Music Festival: ecco i primi nomi

NAMELESS MUSIC FESTIVAL annuncia i primi artisti che comporranno la line up dell’ottava edizione, che si terrà dal 29 maggio al 1° giugno 2021 ad Annone Brianza (LC). L’evento, appuntamento tra i più attesi del panorama musicale dance e hip hop a livello nazionale e internazionale, ospiterà sui suoi palchi due headliners di fama mondiale: DJ SNAKE, già annunciato per l’edizione rinviata del 2020 e confermato per il prossimo anno, e il rapper statunitense LIL PUMP. Insieme a loro ci sarà anche uno dei più importanti dj italiani di sempre: CLAUDIO COCCOLUTO.

Nonostante il rinvio dell’edizione di quest’anno, NAMELESS MUSIC FESTIVAL non si è mai fermato e in questi mesi è rimasto vicino al proprio pubblico con l’iniziativa di successo TIMELESS – L’Italia attraverso un viaggio musicale, un tour in streaming di dj set in 7 tappe lungo tutta la penisola, in luoghi simbolo della cultura italiana.

“Siamo convinti che la musica e la cultura siano i pilastri su cui ricostruire dopo la pandemia e noi vogliamo fare la nostra parte. A luglio siamo stati il primo grande festival a dotarsi di un codice etico e di responsabilità sociale e oggi, con questi annunci, vogliamo ripartire con slancio verso un futuro migliore – dichiara Alberto Fumagalli, CEO & Founder di Nameless Music Festival – Ci auguriamo che a maggio 2021 il mondo avrà già vinto la sua battaglia contro il Covid-19, ma siamo pronti a metterci in gioco anche qualora la situazione non fosse risolta al 100%. L’ampiezza della nostra location, che raggiunge i 40 ettari, ci consentirebbe, in caso di necessità, di adottare standard di sicurezza e prevenzione unici nel nostro Paese e forse in Europa. Partendo da questo presupposto, abbiamo anche definito un protocollo e un layout del Festival, pensato per garantire distanze e sicurezza a tutti i partecipanti”.

Diverse sono le misure che NAMELESS MUSIC FESTIVAL è pronto ad adottare qualora fosse necessario. Prima fra tutte, il divieto di fumare e consumare alimenti e bevande nelle aree prossime ai palchi, zone in cui sarà obbligatorio indossare la mascherina. Il protocollo, inoltre, potrebbe prevedere l’ordinazione di cibo e bevande attraverso un’apposita applicazione, in modo da annullare le code, l’installazione di nuove aree “food & beverage” coperte con 4000 posti a sedere distanziati e dotate di maxi schermi, nonché il raddoppio delle superfici destinate agli ingressi, con installazione di nuovi gate e termoscanner. Questi sono soltanto alcuni esempi delle numerose accortezze che il Festival si premurerebbe di mettere in atto in caso di bisogno, al fine di garantire la totale sicurezza di tutti i partecipanti all’evento.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare