Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Ktm 450 SMR 2022: supermoto allo stato dell’arte

Grazie alle sue eccellenti doti di maneggevolezza e potenza la Ktm 450 SMR è un punto di riferimento nel segmento Supermoto da competizione. La versione 2022 è pronta per affrontare i tracciati di tutto il mondo, e rispetto al modello precedente è stata impreziosita da grafiche racing, telaio arancione e sella blu, che la fanno somigliare alle moto ufficiali del Team Red Bull Ktm Factory Racing.

Cuore pulsante della SMR 450 è il monocilindrico 4T SOHC da 450cc già dominatore nel Motocross e Supercross americano. Accreditato di ben 63 CV, scarica senza timori la sua grande potenza grazie al corpo farfallato Keihin da 44 mm e al cambio a 5 rapporti realizzato da Pankl Racing Systems. Leggero e compatto (pesa solo 27 kg), il monoalbero a camme in testa è dotato di un sensore che permette di avere mappature specifiche su ciascuna marcia, per sfruttare al meglio tutta la curva di erogazione.

Come da tradizione, il telaio è realizzato in acciaio al cromo-molibdeno con un moderno processo di saldatura robotizzata, per offrire il massimo della precisione e della qualità, e garantisce un equilibrio perfetto tra rigidità torsionale e flessibilità. La geometria delle piastre forcella fresate CNC con offset di 16 mm e il manubrio regolabile su tre posizioni consentono di “cucirsi addosso” la moto e guidare sempre all’attacco.

Supermoto significa correre ai limiti dell’aderenza e per ottenere il massimo i tecnici di Ktm hanno scelto di equipaggiare la moto con sospensioni WP XACT, abbinate a leggeri cerchi Alpina 16,5/17 con pneumatici slick Bridgestone. Questa combinazione fa sì che la Ktm 450 SMR 2022 possa assorbire qualsiasi imperfezione del terreno e accompagnare il pilota nella guida più estrema, mentre la pinza radiale anteriore Brembo a 4 pistoncini agisce con grande potenza e modulabilità sul freno a disco anteriore da 310 mm e garantisce spazi di frenata ridottissimi.

La Ktm 450 SMR 2022 si presenta agli appassionati con un’accattivante finitura del telaio in arancione racing, per sottolineare ancor di più il legame con le moto guidate dai piloti ufficiali del Team Red Bull Ktm Factory Racing. Il colore del telaio si abbina perfettamente alla nuova copertina della sella blu e ai colori vivaci delle grafiche, per un look in tutto e per tutto simile a quello delle moto ufficiali.

La nuova KTM 2022 sarà disponibile presso i concessionari KTM a partire da settembre 2021, al prezzo di 11.155 euro.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Moda

In moto, in scooter o in bici, non importa, purché Natale sia su due ruote. Durante le feste natalizie diventa vitale affidarsi a un mezzo...

Motori

Era il 2018 quando la  KTM 790 ADVENTURE si è presentata sul palcoscenico mondiale con un design innovativo capace di rompere gli schemi e influenzare,...

Motori

CUPRA UrbanRebel Racing Concept, la concept car da corsa che coniuga elettrificazione pura, sostenibilità e prestazioni con l’estetica del mondo virtuale, scende in pista...

Motori

La nuova 790 KTM DUKE torna sulle nostre strade in  stile READY TO RACE, forte del suo motore bicilindrico parallelo LC8c da 95 CV...