Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

ACI: gennaio positivo per il mercato dell’usato

Inizio d’anno positivo per il mercato dell’usato in Italia. I passaggi di proprietà delle quattro ruote al netto delle minivolture (trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale) nel mese di gennaio sono aumentati del 10,7% rispetto all’analogo mese del 2022. Un risultato significativo che tuttavia si ridimensiona ad un più modesto 5,4% in termini di media giornaliera, a causa della presenza a gennaio 2023 di una giornata lavorativa in più. Per ogni 100 autovetture nuove nel mese di gennaio ne sono state vendute 192 di seconda mano.

Per quanto riguarda la scelta delle alimentazioni, sul mercato dell’usato si conferma anche nel primo mese del 2023 il predominio delle tradizionali autovetture diesel e a benzina, ma si accentua la progressiva crescita delle ibride a benzina, che raddoppiando quasi il loro contingente hanno raggiunto una quota del 5,2%. In forte aumento anche le compravendite delle auto bifuel benzina/gpl (+74% rispetto a gennaio 2022) che nell’usato di gennaio si posizionano al terzo posto con una quota di mercato del 7,1%. Unica flessione rilevata riguarda invece le auto elettriche (-15,7%), che chiudono la classifica mensile con una quota di mercato dello 0,4%.

Guardando infine alle minivolture, al primato delle auto diesel si contrappongono le ottime performance mensili registrate dalle auto ibride a benzina (quota a gennaio del 5,9% con un incremento complessivo del 90,7%) e da quelle con alimentazione benzina/gpl (quota a gennaio del 7,3% con un incremento complessivo superiore al 100%).

Bilancio moderatamente positivo a gennaio per i passaggi di proprietà dei motocicli, che al netto delle minivolture hanno archiviato un incremento del 5,1% rispetto al mese di gennaio 2022, che scende allo 0,1% in termini di media giornaliera per effetto della predetta giornata lavorativa in più.

Ancora in forte sofferenza a gennaio le radiazioni di autovetture: con un tasso di sostituzione pari a 0,68 (ogni 100 auto nuove ne sono state radiate 68) nel mese di gennaio le radiazioni nel settore delle quattro ruote hanno messo a bilancio un calo del 15% rispetto all’analogo mese del 2022 (-19,1% a livello di variazione giornaliera). Risultano viceversa in aumento le radiazioni di motocicli che hanno chiuso il primo mese dell’anno con un incremento del 10,4% rispetto a gennaio 2022 (+5,1% la media giornaliera)

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Sport

KINTO, brand globale del Gruppo Toyota dedicato ai servizi di mobilità, è scesa in campo, ancora una volta,  accanto a Lega Serie A per promuovere...

Motori

In occasione del lancio della Nuova 600 Hybrid, il marchio FIAT annuncia una collaborazione con Pigna, azienda italiana di fama internazionale e leader nel...

Moda

INEOS Automotive ha presentato il primo Grenadier 1924 in edizione limitata per celebrare il centenario del celebre marchio Belstaff. Questo veicolo sarà disponibile in...

Motori

Jaguar celebra 90 anni di design, prestazioni e innovazione continua, con un’edizione speciale di uno dei suoi veicoli di maggior successo, il prestazionale SUV...