Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Alfa Romeo e Jeep agli “International Motor Days” Beach Edition

Prende il via venerdì la settima edizione degli “International Motor Days” Beach Edition, l’evento che – dopo l’edizione invernale di Cortina d’Ampezzo –, animerà Civitanova Marche con spettacoli all’insegna dell’emozione, in simbiosi con un territorio unico. Per tre giorni infatti il pubblico sarà coinvolto in attività adrenaliniche e potrà ammirare da vicino tutte le novità di Alfa Romeo e Jeep.

In questo scenario non potevano mancare i due brand capaci da sempre di regalare agli appassionati innovazione, emozione, stile e prestazioni sia su strada, sia sui percorsi off-road più impegnativi: Alfa Romeo e Jeep. Il pubblico potrà dunque testare le qualità e il piacere di guida tipicamente Alfa Romeo delle nuove motorizzazioni ibride direttamente su strada. Su Tonale debutta il motore 48v Hybrid VGT (Variable Geometry Turbo) da 160 CV, esclusiva di Alfa Romeo. Il propulsore 1.5 benzina con turbo a geometria variabile è abbinato alla trasmissione automatica a doppia frizione sette rapporti Alfa Romeo TCT con motore elettrico “P2” 48 volt da 15 kW e 55 Nm (135 Nm grazie al rapporto di trasmissione 2,5:1) ed è in grado di fornire motricità alle ruote anche quando il propulsore a combustione interna è spento. Grazie a questa soluzione tecnica Tonale offre un’autentica esperienza elettrificata. Anche le prestazioni sono di rilievo: nello lo 0 – 100 km/h il cronometro si ferma dopo 8,8 secondi e la velocità massima è di 210 km/h. Disponibile anche la versione Hybrid da 130 CV con trasmissione Alfa Romeo TCT a sette marce e motore elettrico “P2” 48 volt, in questo caso l’accelerazione 0 – 100 km/h è raggiunta in 9,9 secondi con una velocità massima di 195 km/h.

I partecipanti potranno provare le leggendarie performance 4×4 di Jeep sul celebre Truck Jeep. L’autoarticolato in livrea nera su cui spicca il logo 4xe diventa uno spazio espositivo Jeep di 1200 m2 dotato di due pareti led, una Wall Box per ricaricare i SUV Jeep 4xe e soprattutto un ponte alto 9 metri e dotato di bascula con una pendenza di 45°. In questa configurazione è possibile, grazie agli istruttori Jeep, vivere le emozioni della guida off road e prove come il twist, apprezzando la proverbiale capability che contraddistingue il brand da oltre 80 anni e che sta evolvendo oggi in un approccio sempre più green grazie alla tecnologia ibrida plug-in 4xe.
La sigla 4xe è diventata un sub-brand che definisce il nuovo 4×4 secondo Jeep: stesse prestazioni e maggiore sostenibilità, efficienza esemplare e ancora più sicurezza e divertimento di guida. Grazie al 4xe che equipaggia Renegade, Compass e Wrangler – ed è imminente l’arrivo dell’ammiraglia Grand Cherokee – Jeep è leader in Italia nel comparto dei veicoli a basse emissioni: il primo semestre del 2022 ha confermato il risultato del full year 2021, e oggi più di un italiano su cinque che sceglie una vettura “alla spina”, sceglie un SUV Jeep.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Il brand Alfa Romeo approda su TikTok, la famosa piattaforma di intrattenimento video sound-on globale, per raccontare attraverso un linguaggio innovativo le eccellenze di...

Motori

Dopo i kit racing per Aprilia RS 660 e Tuono 660, Officine Italiane Zard torna a proporre uno scarico per la piattaforma sportiva media...

Motori

Con alle spalle già due progetti di successo dedicati agli NFT, Automobili Lamborghini, in collaborazione con NFT PRO ed INVNT.ATO, ha dato inizio a...

Motori

In uno scenario di mercato particolarmente complesso, Alfa Romeo è assoluta protagonista in Italia con risultati commerciali particolarmente significativi: la quota del mese di...