Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Alla scoperta della Carinzia con Citroën C5

C5 X, ammiraglia di casa Citroën, si presenta  con un look che non lascia dubbi sull’originale personalità. Anche la scelta delle propulsioni va in questa direzione, concentrata sul motore benzina PureTech con 130 oppure 180 CV, a cui si affianca la versione Plug-In Hybrid da ben 225 CV.

Quest’ultima variante raffigura in maniera emblematica l’apice dell’offerta Citroën, anche in virtù delle Sospensioni Attive Citroën Advanced Comfort che associano la sospensione con doppi Smorzatori Idraulici Progressivi al controllo elettronico degli ammortizzatori. In sostanza il veicolo adatta la sospensione di ciascuna ruota, rendendola più morbida o più rigida in base alle condizioni dell’asfalto.

Con la presenza di una batteria di trazione da 12,4 kWh che permette fino a 53 km di autonomia e velocità massima di 135 km/h in modalità 100% elettrica, Citroën C5 X Plug-in Hybrid offre anche la possibilità di modulare il suo mix propulsivo attraverso 4 differenti modalità di guida, attivabili dal selettore sulla console centrale:

  • La modalità di guida ‘Hybrid’ alterna la trazione 100% elettrica ad un’associazione tra la motorizzazione elettrica e termica, mentre le sospensioni attive rimangono in modalità ‘Normal’.
  • In modalità ‘Comfort’ le sospensioni attive passano invece alla posizione ‘Comfort’ per potenziare ulteriormente il benessere di bordo.
  • In modalità di guida ‘Electric’, la trazione è completamente elettrica con l’autonomia che segue la carica della batteria di trazione, e le sospensioni sono regolate in modalità ‘Normal’.
  • Con ‘Sport’, il motore termico è sempre in funzione ed è supportato dal motore elettrico per offrire il massimo dinamismo. Allo stesso tempo, le regolazioni dello sterzo, dell’acceleratore e del cambio automatico diventano più dinamiche. Le sospensioni attive passano alla modalità ‘Sport’, più rigida per esaltare il piacere di guida.

L’ulteriore funzionalità ‘Save’ permette di preservare la carica della batteria di trazione, in modo da poter percorrere fino a 20 km in modalità ‘Electric’.

Infine, la modalità ‘B’ (Brake) rende ancora più sostanzioso il recupero dell’energia, si attiva direttamente dalla leva cambio ed asseconda questa prerogativa sotto forma di un’azione pari all’effetto del freno motore in discesa.

Il tutto governato con la fluidità e reattività del cambio automatico EAT8 ad 8 rapporti, di serie per ogni versione ed allestimento di Citroën C5 X.

Il sistema di controllo delle sospensioni amplifica l’efficacia degli Smorzatori Idraulici Progressivi, accentuando la sensazione di sorvolare la strada, con un’efficienza che si evidenzia soprattutto in curva. Sulle dolci curve dei monti di Carinzia, è però la modalità ‘Sport’ a conferire un sorprendente piacere di guida nei tratti più dinamici, quasi inaspettato in relazione alle generose dimensioni della vettura.

Tra i differenti percorsi offerti dalla Carinzia, una scelta d’obbligo è la Strada Alpina di Villach, con i suoi 16,5 km che portano a 1.200 metri di altitudine. Questa strada di montagna, aperta tutto l’anno, è una delle cinque strade alpine più importanti d’Austria. Dopo aver superato alcune curve in salita, la strada si apre ed è possibile apprezzare una più ampia panoramica di Villach, le Alpi Giulie e le Caravanche. Differenti piazzole di sosta consentono di ammirare il paesaggio e soffermarsi sulla presenza dei numerosi volatili locali, con lo spettacolo di circa 5.000 falchi pecchiaioli che migrano a fine agosto. Prima di raggiungere Rosstratte, tappa finale con la vista della vetta del Dobratsch, una postazione di ricarica gratuita si offre a Citroën C5 X Plug-in Hybrid. A metà strada, il giardino botanico alpino si propone invece con le sue 800 piante alpine.

Il viaggio tra le dolci vette della Carinzia, prosegue sulla ‘Strada del Nockalm’ con i suoi 34 chilometri in lieve salita. Si snoda su 52 tornanti e numerose curve tra i monti ‘Nock’n’ offrendo esaltanti panorami, come il più grande patrimonio boschivo di abeti rossi e pini cembri delle Alpi orientali, le rotonde vette dei monti Nockberge e le estese valli. Sulla strada panoramica, troviamo il Parco della Biosfera Nockberge, patrimonio dell’UNESCO dal 2012: oggi è habitat di 69 specie di uccelli, più di 1.000 specie di funghi, innumerevoli mammiferi, anfibi, pesci e insetti.

In Carinzia gli appassionati di botanica dispongono di una offerta con pochi eguali, potendo scegliere a Klagenfurt tra il giardino botanico ed i Giardini del Paradiso Mattuschka, mentre a Möllbrücke si trova il giardino terapeutico. A Seeboden troviamo il Museo dei Bonsai, il più grande d’Europa con i suoi 15.000 m2 di superficie. Il clima mite del lago Faaker consente invece lo sviluppo del sorprendente Giardino dei limoni, con le sue 280 specie di limone provenienti da tutto il mondo: visitabile tutto l’anno, permette anche l’acquisto di piante di limone organico.

La modalità ‘Electric’ di Citroën C5 X si rivela quindi in perfetta sintonia con il lato più ‘green’ della straordinaria Carinzia, regione austriaca esemplare nel preservare e valorizzare le ricchezze del suo entusiasmante territorio.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Mazda North American Operations – che segue le attività di Mazda Motor Corporation in Nord America – ha presentato la Mazda CX-90, il nuovo...

Turismo

Fervono i preparativi per la nuova attrazione 2023: Jumanji – The Labyrinth, un’emozionante avventura da vivere nel cuore di Gardaland a partire dalla prossima...

Motori

Da oggi Abarth sarà al Salone Rétromobile di Parigi con la Fiat-Abarth 850 TC; il dipartimento Stellantis Heritage, fondato a Torino nel 2015 è...

Motori

Il modello entry level della famiglia Travel si presenta con nuove colorazioni e una interessante versione con ruote a raggi, ancora più orientata al...