Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Turismo

Alps Tourist Trophy: a giugno un evento moto-turistico

Grazie all’esperienza acquisita nell’organizzazione della Gibraltar Race, il moto-challenge che attraversa l’Europa, e dopo aver accuratamente analizzato la situazione attuale, Moto Ride Experience, il tour operator italiano, ha annunciato un nuovo appuntamento per tutti gli amanti del turismo in moto e dell’avventura: Alps Tourist Trophy.

E’ un evento moto turistico con classifica basata su abilità di navigazione e regolarità di marcia a cui possono partecipare tutti i motociclisti
con una moto che sia adatta anche all’utilizzo fuoristrada. I partecipanti potranno scoprire i percorsi on e off-road meno noti e le incantevoli piccole realtà turistiche delle Alpi Piemontesi in tutta sicurezza.

Una delle caratteristiche più originali riguarda il rispetto delle regole di sicurezza necessarie per prevenire la diffusione del Covid-19. Per farlo i motociclisti viaggiano individualmente ma non sono mai soli. La posizione di ognuno è seguita dall’organizzazione tramite un app installata su smartphone e, grazie alla registrazione del percorso, l’abilità di ciascuno viene messa a confronto con quella degli altri partecipanti per stilare una classifica.

L’evento dura 2 giorni e viene replicato 4 volte permettere a più persone di prendervi parte considerando che per ciascun evento sono ammessi 24 motociclisti. Chi totalizza il minor numero di penalità nei 2 giorni vince.

I primi 3 classificati in ciascuna delle due categorie di ogni evento, per un totale di massimo 24 piloti, possono iscriversi a un ulteriore evento: “La FINALE del trofeo”. Le modalità di svolgimento sono le medesime degli eventi di 2 giorni, ma su percorsi diversi. Alla fine del giorno 2 viene stilata la classifica assoluta finale di ciascuna categoria e vengono premiati con un trofeo i primi 3 classificati di ognuna.

Un’occasione per competere, dunque, ma anche un ottimo motivo per poter tornare a viaggiare in tutta sicurezza. Per questo, le strutture ricettive sono state selezionate in base al rispetto degli standard di igiene e sicurezza “Accoglienza Sicura” di Federalberghi per la prevenzione della diffusione del Covid-19. La quota di partecipazione, fissata in 260 euro, include perciò iscrizione, noleggio logger gps (cauzione da versare 50€), recupero moto guasta o incidentata sul percorso, 1 notte in camera singola, 1 cena, 1 colazione, 1 pranzo, gadget di
partecipazione.

E’ possibile reperire tutte le informazioni sul sito ufficiale di Moto Ride Experience.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Turismo

L’Italia è al primo posto tra le destinazioni turistiche non asiatiche che i viaggiatori cinesi desiderano visitare una volta cessate le restrizioni agli spostamenti,...

Sport

Mentre gli appassionati di tennis di tutto il mondo si sintonizzano per assistere ai migliori giocatori su scala globale che si sfidano al prestigioso...

Turismo

Yamaha annuncia la partnership con Moto Raid Experience, tour operator internazionale specializzato in viaggi in moto e apre le porte del mondo Adventouring al...

Turismo

MSC Grandiosa ha salpato ieri sera da Genova, dopo la temporanea sospensione delle crociere avvenuta durante le festività natalizie, dando così il via alla...