Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Aprilia RS 457: il nuovo capitolo della saga Aprilia RS

A partire dal 2020, l’incredibile successo ottenuto dalla Aprilia RS 660, la sportiva più venduta in Europa, ha rivoluzionato il panorama delle moto sportive di media cilindrata, dando vita a un nuovo segmento. Questa formula vincente si ripete ora con la nuova Aprilia RS 457, un progetto completamente innovativo, concepito e sviluppato nello stesso ambiente dove vengono create tutte le Aprilia, comprese quelle coinvolte nella competizione del MotoGP. Questa nuova moto Aprilia diventa l’anello di congiunzione ideale tra le prime motorizzazioni da 125cc e la RS 660, completando la gamma RS che spazia fino alle potenti superbike V4 e, nella sua massima espressione tecnologica, alla RS-GP, che ha vinto Gran Premi nel Motomondiale.

La Aprilia RS 457 si rivolge ai motociclisti più giovani e a coloro che desiderano avvicinarsi alle moto carenate, sfruttando tutto il know-how di Aprilia nella progettazione e costruzione di autentiche moto sportive. La RS 457 è stata progettata per accompagnare il motociclista nel suo percorso di crescita, sia su strada che sul circuito. La sua ergonomia è caratterizzata dai semimanubri posizionati sopra la piastra di sterzo, una soluzione tipica delle moto sportive stradali che offre il miglior equilibrio tra sportività e comfort di guida.

Lo stile della nuova Aprilia RS 457 è un omaggio alla leggendaria serie RS, le supersportive che hanno fatto la storia del mondo delle moto. Questo stile si esprime attraverso la doppia carena anteriore, il silenziatore posizionato sotto il telaio, integrato con la linea della carena anteriore e uno scarico 2 in 1. Il faro anteriore a LED integra la firma luminosa tipica delle Aprilia supersportive di cilindrata superiore, mentre gli indicatori di direzione anteriori sono parte integrante della firma luminosa del faro anteriore. L’unità strumentazione è dotata di un elegante schermo TFT a colori da 5 pollici, e i comandi sul manubrio sono retroilluminati.

La Aprilia RS 457 è spinta da un moderno e tecnologico motore bicilindrico raffreddato a liquido, con distribuzione a doppio albero a camme e quattro valvole per cilindro, capace di erogare una potenza di 35 kW, il massimo consentito per una moto che può essere guidata con la patente A2. Questa potenza è associata a un peso ridotto, con la moto che pesa 159 kg a secco e 175 kg con tutti i liquidi. Il rapporto peso-potenza della Aprilia RS 457 è imbattibile, poiché i progettisti di Noale hanno puntato al limite massimo possibile e lo hanno raggiunto. Questo si traduce in prestazioni eccezionali su strada, frutto di un rigoroso sviluppo presso il quartier generale di Aprilia a Noale.

Questo nuovo motore è abbinato a una ciclistica altamente performante, grazie al telaio in alluminio che rende la RS 457 unica nel suo segmento. Il basamento motore è utilizzato come elemento strutturale, una soluzione ereditata dalla RS 660, che contribuisce al contenimento del peso, alle eccellenti caratteristiche dinamiche e al piacere di guida che hanno reso celebre il marchio Aprilia. La forcella anteriore da 41 mm, con una corsa di 120 mm, è regolabile nel precarico, così come il mono posteriore che lavora sul forcellone in acciaio, regolabile nel precarico e con una corsa ruota di 130 mm. L’impianto frenante prevede un disco anteriore da 320 mm con pinza a 4 pistoncini ad attacco radiale ByBre, mentre al posteriore la pinza ByBre agisce su un disco in acciaio da 220 mm. Entrambe le ruote sono dotate di un sistema ABS a due canali con due modalità d’uso, che può operare su entrambe le ruote o solo sulla ruota anteriore.

La Aprilia RS 457 monta cerchi sportivi da 17 pollici con pneumatici 110/70 all’anteriore e 150/60 al posteriore, dimensioni ideali per garantire un’eccellente stabilità senza sacrificare l’agilità, che rappresenta uno dei punti di forza di questa nuova Aprilia.

Per quanto riguarda la dotazione elettronica, la Aprilia RS 457 è una vera sportiva, in linea con la tradizione del marchio, ma adatta a un pubblico ampio. Il sistema Ride by Wire, introdotto per la prima volta da Aprilia sia in MotoGP con la futuristica RS Cube sia in produzione con la Shiver, gestisce il motore e offre tre riding mode che influiscono sulla potenza, sulla coppia e sul controllo di trazione, regolabile su tre livelli e anche disattivabile. È inoltre disponibile come accessorio il cambio Quickshift.

La Aprilia RS 457 è disponibile in tre varianti di colori: Racing Stripes, Prismatic Dark e Opalescent Light.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Sport

L’ Alfa Romeo 6C 1750 Super Sport del 1929 condotta da Vesco-Salvinelli ha tagliato per prima il traguardo della 42^ edizione della rievocazione storica della “1000 Miglia”....

Motori

In occasione del suo 125° anniversario, FIAT presenta la nuova Grande Panda e offre ai propri clienti in tutto il mondo, un nuovo modello...

Motori

Automobili Lamborghini presta alla Fondazione IEO-MONZINO una Lamborghini Urus S per tutta la durata della “1000 Miglia Charity per la Ricerca”, l’iniziativa organizzata per...

Motori

Con il lancio di A290, Alpine entra in una nuova era. Con un design accattivante, caratteristiche tecniche di prim’ordine, connettività super completa e tante...