Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Sport

Aprilia RS 660 alla conquista del campionato USA MotoAmerica

Aprilia RS 660 esordisce nel campionato MotoAmerica che vedrà la sua prima tappa ad Atlanta nel prossimo weekend. In sella alla RS 660, da poco omologata anche sul mercato USA, saranno in sella, nel corso della stagione, ben 10 piloti che andranno a riempire la griglia del campionato nazionale Twins Cup, la classe delle medie bicilindriche con cilindrate 4T da 600 a 800 cc, una delle serie più eccitanti che continua ad attrarre piloti e costruttori.

“Siamo davvero emozionati nel vedere tanta attesa e attenzione intorno alla nostra nuova Aprilia RS 660 – afferma Mario Di Maria, Presidente e CEO di Piaggio Group Americas – La RS 660 è un nuovo capitolo per Aprilia e per la nostra storia sportiva, non vediamo l’ora di vederla gareggiare, di seguirla e sostenerla nella sua partecipazione a MotoAmerica”.

Aprilia, che oggi compete nel mondiale MotoGP e nel campionato italiano SBK, è tra i marchi più vincenti nella storia del motociclismo sportivo avendo conquistato nella sua giovane storia 54 titoli mondiali, 38 nel Motomondiale, 7 in Superbike e 9 nelle discipline Off Road. Con 294 affermazioni nei GP, è il marchio europeo che ha vinto più gare nel Motomondiale. Con le moto di Noale hanno esordito, vinto e corso molti dei piloti che hanno fatto la storia del motociclismo negli ultimi decenni. Tra questi i Campioni del Mondo Max Biaggi, Loris Capirossi, Alex Gramigni, Valentino Rossi, Jorge Lorenzo, Casey Stoner, Manuel Poggiali, Marco Simoncelli e Alvaro Bautista.

Tra le squadre che scenderanno in pista con la RS 660 figura Robem Engineering, che gareggia nel campionato Twins Cup sin dal 2018. Il proprietario del team, Matthew Spicer, spiega la decisione di passare ad Aprilia: “Quando abbiamo visto Aprilia lanciare la loro nuova media ho capito che ci sarebbero state delle opportunità uniche con questa moto che parte da una ottima base di potenza. Conoscendo la storia del marchio, siamo stati felici di confermare tutte le nostre migliori aspettative sul telaio e la ciclistica in generale. Può sembrare un azzardo passare a una moto che non ha ancora corso, ma siamo ottimisti sul fatto che la RS 660 si evolverà rapidamente per diventare una delle moto protagoniste del campionato”

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Motori

Lo sviluppo della CBR1000RR-R Fireblade SP, la supersportiva “Born to Race” di Honda, ha dato vita a una vera superbike omologata, frutto della costante...

Sport

Bridgestone, leader mondiale nelle soluzioni avanzate e nella mobilità sostenibile, annuncia oggi il suo portafoglio completo di prodotti e servizi innovativi che contribuiranno a migliorare e supportare la...

Motori

Anteprima mondiale a Monza per la hypercar PEUGEOT 9X8 con cui la Casa del Leone torna nel campionato del mondo endurance dal 2022. Ci...

Sport

La stagione 2021 resterà nella storia di ACI Rally Italia Talent per il debutto della manifestazione sulle piste più famose del mondo. Dopo aver...