Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Società

Assogomma, Vacanze Sicure: 8 milioni di veicoli con gomme potenzialmente pericolose

Sono stati presentati i risultati dell’indagine “Vacanze Sicure 2023” durante una conferenza stampa tenutasi  a Roma. L’indagine, realizzata dalla Polizia Stradale in collaborazione con Assogomma e Federpneus, ha analizzato i dati relativi ai controlli effettuati su un totale di 8.865 veicoli in sei regioni italiane nel periodo compreso tra maggio e giugno.

Le regioni prese a campione per questa edizione di “Vacanze Sicure” sono state il Piemonte, la Valle d’Aosta, il Veneto, la Toscana, le Marche e la Puglia. L’obiettivo di quest’indagine è quello di monitorare lo stato dei veicoli circolanti sulle strade italiane durante il periodo estivo, evidenziando eventuali criticità legate ai pneumatici e alla revisione dei mezzi.

Uno dei dati più preoccupanti emersi dall’indagine riguarda la non conformità dei pneumatici. Infatti, su 100 vetture controllate, ben 18 risultano non conformi, un numero che aumenta quasi al 25% se si considera anche l’assenza di revisione. Ciò significa che molti automobilisti circolano con pneumatici non adeguati alle norme di sicurezza o senza aver effettuato la revisione periodica del veicolo.

In particolare, il 7% delle vetture controllate presentava pneumatici lisci, un elemento che compromette fortemente l’aderenza alla strada e aumenta il rischio di incidenti. Questo dato è estremamente preoccupante poiché la corretta trazione dei pneumatici è fondamentale per garantire la stabilità e la sicurezza durante la guida.

Inoltre, il 3% delle vetture controllate mostrava pneumatici visibilmente danneggiati, indicando una mancanza di manutenzione adeguata. Questi danni possono influire negativamente sulla resistenza dei pneumatici e comportare problemi come forature improvvisi o scoppio degli stessi, con conseguenze pericolose per il conducente e gli altri utenti della strada.

Infine, l’8% delle vetture controllate presentava pneumatici non omogenei. Questo significa che i pneumatici montati su un veicolo non erano tutti della stessa marca o dello stesso modello. Tale pratica è sconsigliata in quanto può compromettere l’aderenza della vettura alla strada, specialmente in situazioni di frenata improvvisa o curve strette.

L’indagine “Vacanze Sicure 2023” evidenzia la necessità di sensibilizzare gli automobilisti sull’importanza di una corretta manutenzione dei pneumatici e sulla revisione periodica dei veicoli. Un adeguato controllo dei pneumatici e del veicolo in generale può contribuire significativamente alla sicurezza stradale, riducendo il rischio di incidenti e proteggendo la vita di automobilisti e passeggeri.

Il consiglio è sempre quello di rivolgersi a gommisti specialisti e di far verificare gratuitamente, lo stato delle scarpe della propria auto soprattutto prima delle partenze per le vacanze. Non è sufficiente un calcetto al pneumatico, ma bisogna rispettare la pressione determinata dal costruttore del veicolo, riportata sul manuale di uso e manutenzione. Ciò consentirà di ottimizzare sia la vita dei pneumatici sia il consumo del veicolo con un comportamento sostenibile, amico dell’ambiente.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Sport

Automobili Lamborghini e Babolat annunciano una collaborazione per produrre esclusive racchette da padel. Il prototipo del primo modello BL001, che sarà realizzato in una...

Motori

Dal 15 al 21 aprile,  alla Milano Design Week, il cubo Rubik’s, il rompicapo per antonomasia,  riveste con i suoi inconfondibili colori Citroën AMI –...

Società

L’Automobile Club d’Italia e l’Automobile Club Sassari avranno la propria “Comunità Energetica Rinnovabile” (CER) che sarà presentata giovedì 18 aprile. Una Comunità Energetica Rinnovabile...

Motori

L’offerta di veicoli elettrici in Italia si arricchisce con l’arrivo della nuova versione di Tesla Model Y: la Model Y Long Range a Trazione Posteriore. Con un prezzo...