Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Aston Martin Vantage F1 Edition: prestazioni da circuito in strada

La nuova Vantage F1 Edition è una nuova generazione di Aston Martin. Una famiglia che celebra il ritorno del marchio in Formula 1 per la prima volta dopo oltre 60 anni e sancisce l’affermazione della Vantage come vera macchina sportiva. È anche il primo modello “core” ad avvalersi del contributo diretto di Tobias Moers, il nuovo Amministratore Delegato di Aston Martin.

Il nuovo modello tocca vette mai raggiunte prima nella linea Vantage. Frutto della motivazione accesa da un’entusiasmante ritorno in Formula 1 e delle caratteristiche di progettazione sviluppate appositamente per la Vantage che debutterà questo mese come safety car ufficiale al Gran Premio di Formula 1 2021 del Bahrain, sponsorizzato da Gulf Air – la Vantage F1 Edition incarna prestazioni e dinamismo; si tratta del modello più veloce e più caratterizzante della Vantage, che si distingue da sempre per la sua linea sportiva.

La Vantage F1 Edition, oltre a essere il modello più potente, vanta significativi miglioramenti di telaio e aerodinamica appositamente sviluppati dal team di progettazione Aston Martin che può contare su una vastissima esperienza nel settore. Mentre il team Aston Martin Cognizant Formula One del marchio di lusso era impegnato a preparare il ritorno sulla griglia, il team di progettazione che si occupa delle famigerate auto da strada non è stato da meno e ha creato l’eccezionale Aston Martin Vantage che potrebbe assumere il ruolo di safety car ufficiale di Formula 1. I lavori, sotto la direzione dell’Amministratore Delegato Tobias Moers, avevano lo scopo di aumentare in modo significativo le prestazioni, in particolare grazie al miglioramento del lap time al fine di dare il massimo sulla pista di F1 senza però compromettere le sue capacità su strada. E, soprattutto, senza il ricorso a pneumatici ottimizzati per la guida aggressiva su pista.

Dopo il successo di queste ottimizzazioni, Moers ha richiesto che le stesse venissero integrate nella vettura di serie, sviluppando in definitiva la nuova Vantage F1 Edition. La Vantage più sportiva nella linea di serie è, in buona sostanza, una replica della Vantage safety car ufficiale di Formula 1.

Il team di progettazione ha puntato la propria attenzione su miglioramenti intelligenti e incrementali relativi a diversi aspetti del motopropulsore completamente automatico, il telaio e l’aerodinamica della Vantage F1 Edition per far emergere un maggiore carattere, aumentare la tattilità e potenziare le sue indiscusse caratteristiche.

Grazie al motore V8 twin turbo da 4,0 litri, la potenza risulta aumentata di 25 CV fino a un nuovo massimo di 535 CV. La coppia massima resta invariata a 685 Nm, ma il picco viene sostenuto più a lungo al fine di aumentare ulteriormente la trattabilità del motore e le prestazioni del cambio. La potenza impareggiabile delle prestazioni raggiunge livelli stellari grazie all’intervento sul cambio automatico a 8 velocità, con una limitazione di coppia ottimizzata alle marce alte per ridurre i tempi di cambio e aumentare il senso di immediatezza e precisione. Una gestione della coppia così impostata consente anche di aumentare il senso di controllo e connessione del conducente al momento di scalare i rapporti, in particolare durante le frenate brusche, per un maggiore controllo nel momento in cui il conducente bilancia l’auto al limite della trazione. Sebbene tali miglioramenti siano apprezzabili in tutte le circostanze e condizioni, sono particolarmente marcati nella guida su pista.

Per quanto riguarda il telaio, il team ha lavorato soprattutto sulle sospensioni e sul volante, con modifiche minuziose al sottoscocca per aumentare la rigidità strutturale anteriore e potenziare ulteriormente la sensazione e la risposta al volante. La rilavorazione delle parti interne degli ammortizzatori ha consentito di aumentarne l’intervallo della forza efficace. Di conseguenza, si ottiene un notevole miglioramento del controllo verticale della carrozzeria – sia attraverso le compressioni ad alta velocità che sulle creste – senza compromettere assolutamente le prestazioni alle basse velocità.

A coronamento delle modifiche agli ammortizzatori, anche il telaio trae vantaggio dalla maggiore rigidezza delle molle posteriori e dalla rigidità laterale per una maggiore precisione della sterzata, l’aumento della trazione (specialmente in caso di sobbalzi) e per fare in modo che il retrotreno sia sempre messo a punto così da rafforzare la velocità di risposta dell’avantreno. Sono stati apportati ulteriori miglioramenti al sistema di sterzata al fine di potenziare la risposta e – in particolare – la sensazione del conducente, per una trasmissione più decisa del feedback dalla strada, che a sua volta contribuisce a creare un maggior senso di presa.

Dopo l’ottimizzazione della struttura del telaio, l’attenzione si è spostata su ruote e pneumatici, con il passaggio dai cerchi da 20” della Vantage normale ai cerchi da 21” di serie per la Vantage. Sviluppati appositamente per la vettura che monta Pirelli, è la prima volta che la Vantage viene dotata di pneumatici da 21”. Analogamente ad altre modifiche dinamiche, il passaggio a pneumatici dal profilo più basso consente di offrire al guidatore una maggiore sensazione di controllo per garantire un controllo progressivo della vettura ai massimi regimi e dare la massima sicurezza persino negli scenari di guida su pista più estremi.

A completare il miglioramento delle prestazioni, vi è un aerokit completo le cui potenzialità non passeranno sicuramente inosservate né a chi sederà al volante né alle lancette dell’orologio. Progettata per fornire una deportanza anteriore e posteriore positiva, per un totale di 200 kg aggiuntivi rispetto alla deportanza della Vantage alla massima velocità – e grazie all’ottimizzazione dell’equilibrio complessivo della vettura – le modifiche aerodinamiche comprendono uno splitter anteriore a tutta larghezza, alette canard anteriori, griglie Vane girevoli sottoscocca e, ovviamente, il nuovo alettone posteriore. Il diffusore posteriore resta invariato, ma continua a essere una caratteristica fondamentale per il raggiungimento delle prestazioni aerodinamiche, in sinergia con le novità introdotte illustrate sopra.

La Vantage F1 Edition esprime le sue prestazioni elevate all’ennesima potenza con una palette di colori e opzioni di finitura limitate ma distintive, compresa quella che celebra il ritorno di Aston Martin in Vantage F1 Edition con un gioco cromatico Aston Martin Racing Green, che richiama l’auto della squadra Aston Martin Cognizant Formula OneTM e la safety car ufficiale di Formula 1. I colori della vernice degli esterni sono disponibili nella finitura sia satinata sia lucida, e altre opzioni comprendono Jet Black e Lunar White, tutte integrate da una grafica da corsa grigio scuro opaco pieno. All’interno, la Vantage F1 Edition presenta tappezzeria e finiture in Obsidian Black Leather e Phantom Grey Alcantara, con la possibilità di bande e cuciture a contrasto Lime Green, Obsidian Black, Wolf Grey o Spicy Red.

La Vantage F1 Edition – disponibile nel modello Coupé e Roadster – si distingue anche per la griglia Vane di serie, i dettagli degli esterni in fibra di carbonio twill 2×2, una grafica esclusiva, quadruplo terminale di scarico e un nuovo design dei cerchi in lega da 21” diamantati nero satinato.

La nuova Vantage F1 Edition è ora in vendita a un prezzo al dettaglio raccomandato a partire da 142.000 £ nel Regno Unito e 162.000 € in Germania e l’inizio delle consegne è previsto per maggio 2021.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Società

Il 2021 segna il raggiungimento di un traguardo importante per lo stabilimento Michelin di Alessandria, che compie 50 anni. Costruito nel 1971, è oggi...

Motori

Da quando è entrata a far parte del Gruppo Renault e dal lancio del suo primo veicolo, Dacia ha rivoluzionato il mondo automobilistico concentrandosi...

Tecnologia

Il BMW group prosegue lo sviluppo e l’implementazione in nuovi mercati della My BMW App e della MINI App presentate di recente. Alla base della rapida espansione dei...

Motori

KONA rappresenta una storia di successo per Hyundai fin dal lancio. In soli tre anni, il primo SUV compatto Hyundai è diventato uno dei...