Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Tecnologia

BMW ID7: nuove funzionalità con l’aggiornamento più esteso della storia del marchio

BMW ribadisce ancora una volta il proprio ruolo di leader in ambito digitale grazie al Remote Software Upgrade. Con questo aggiornamento, finora il più completo della storia BMW, oltre 750.000 veicoli in tutto il mondo avranno accesso all’ultima versione del sistema operativo BMW ID7. Si tratta del più ampio aggiornamento da remoto (Over The Air) mai lanciato da un’azienda europea e include nuove funzioni e ottimizzazioni e sviluppi di quelle già presenti come BMW Maps, Google Android Auto™ e eDrive Zones. La nuova versione del software può essere scaricata Over The Air e installata gratuitamente. I clienti riceveranno una notifica sul display del proprio veicolo o tramite la BMW Connected App non appena l’aggiornamento sarà disponibile. Dopo il lancio sul mercato tedesco l’aggiornamento sarà presentato in tutta Europa, negli Stati Uniti, in Canada, Cina e nei restanti mercati internazionali.

Analizziamo le nuove funzioni

BMW Maps offre un’esperienza di navigazione completamente nuova. Il calcolo del percorso si basa per la prima volta su un cloud ed è significativamente più veloce e più dinamico perché combina informazioni in tempo reale a modelli previsionali. BMW Maps fornisce inoltre ulteriori informazioni riguardo al contesto dei punti di interesse, come ad esempio rating, orari di apertura o immagini. Anche l’inserimento della destinazione è stato aggiornato ed è ora più facile e intuitivo da utilizzare, simile a quello dei motori di ricerca online.

Google Android Auto sarà disponibile come nuova funzionalità dopo l’aggiornamento e consente ai clienti di utilizzare in auto le funzioni del proprio smartphone tramite connessione wireless. Il cliente può usare Google Assistant o il diplay touch della vettura per accedere alle proprie app senza dovervi necessariamente accedere dal telefono. Google Maps mostra anche la guida alla navigazione sia sull’Info Display, sia sull’Head-up Display. Le informazioni di navigazione fornite tramite Apple CarPlay ora includono anche avvertenze di svolta e informazioni sulla corsia di marcia direttamente sull’Head-Up Display e sul quadro strumenti.

Connected Parking offre una varietà di servizi che supportano il cliente nella ricerca del parcheggio, non solo guidandolo su dove è possibile trovarlo, ma calcolando anche la probabilità che un parcheggio sia libero. Il servizio tiene in considerazione anche le dimensioni del veicolo e le confronta con quelle dell’area di parcheggio disponibile.

eDrive Zones è un nuovo servizio digitale – l’unico nel suo genere al mondo – che aiuta i clienti a guidare la loro BMW ibrida plug-in in modo più rispettoso dell’ambiente. Tramite il geofencing, il veicolo passa automaticamente alla modalità di guida elettrica quando si entra in una zona green. Le zone eDrive sono già state istituite in oltre 90 città europee, e per il mercato italiano la definizione delle zone è pianificata nel corso del 2021.

Il BMW Intelligent Personal Assistant ha un aspetto nuovo e più intuitivo, è in grado di distinguere se sta parlando il guidatore o il passeggero e si rivolge direttamente a lui. Il BMW Intelligent Personal Assistant fornisce anche un’assistenza più proattiva grazie ai comandi vocali. L’Assistente virtuale è stato anche potenziato per includere nuovi comandi vocali: ora può comodamente aprire i finestrini, cambiare modalità di guida (COMFORT, SPORT o ECO PRO) o chiedere consigli su come guidare in modo più efficiente.

La funzione Connected Charging rende la mobilità ancora più sostenibile e innovativa. Il display che indica dove si trovano i punti di ricarica pubblici è stato migliorato e include dettagli aggiuntivi, come orari di apertura, fornitori e disponibilità. Sono elencati anche i punti di interesse, come bar o ristoranti, nelle vicinanze della stazione di ricarica.

La funzione Smart Opener per il portellone posteriore può ora essere configurata in modo personalizzato o, se si preferisce, completamente disattivata.

Da quando il sistema operativo BMW ID7 è stato introdotto nel 2018, i clienti BMW hanno la possibilità di accedere al software più recente tramite relativo aggiornamento. Le nuove funzioni possono essere scaricate rapidamente e comodamente. Le operazioni di preparazione all’upgrade avvengono in background: raramente occorrono più di 20 minuti per l’installazione effettiva, anche in caso di aggiornamenti importanti. I veicoli con il sistema operativo BMW ID7 prodotti a partire da luglio 2020 sono già dotati dell’ultima versione, comprese tutte le funzioni aggiuntive. I clienti possono visualizzare la versione del software e verificare la disponibilità di aggiornamenti nelle impostazioni del veicolo nella sezione Remote Software Upgrade. Il Remote Software Upgrade è ora disponibile per oltre 20 modelli BMW, coprendo quasi l’intera gamma. L’aggiornamento è già disponibile per il mercato italiano.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Senza categoria

BMW Motorrad presenta la collezione abbigliamento per la stagione motociclistica 2021, con capi di altissima qualità e e uno stile all’avanguardia. Con il GS...

Spettacolo

Niente pubblico in sala il 7 dicembre 2020. Nonostante questo, il Teatro alla Scala di Milano annuncia che “quest’anno saremo tutti in prima fila”...

Motori

Look roadster emozionale combinato con le dinamiche di guida supersportive: è la nuova BMW S 1000 R. Derivata direttamente dalla supersportiva S 1000 RR...

Motori

Per ora, è solo una visione: un veicolo scivola dolcemente sul terreno, svincolato da qualsiasi infrastruttura e alimentato dalla bioenergia ottenuta dalle alghe. Eppure,...