Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

BMW XM: manifesto del futuro

La nuova BMW XM è un SUV Plug-in ad alte prestazioni da 653 CV (o addirittura da 748 CV nella più performante versione Label Red). Presentato in occasione del 50° anniversario della divisione M, è da cosiderare il capostipite della nuova era stilistica del Marchio.

Il look è aggressivo, eccentrico, una dichiarazione di esclusività. Le proporzioni di un moderno SAV, i contorni potenti, la silhouette allungata in modo dinamico, gli elementi di design tipici della M, l’interpretazione rielaborata del look del frontale creato per i modelli del segmento di lusso di BMW e una serie di accenti distintivi conferiscono alla XM un carattere forte. Fortissimo. Il laterale presenta una distintiva linea di cintura, chiaramente separata dal bordo della vetratura, insieme ai massicci cerchi da 22″ o 23″ pollici. A differenza del muso, il retro punta su una maggiore pulizia per risultare meno carico, nonostante i quattro terminali di scarico esagonali disposti in verticale.

Lo stile espressivo del design esterno della BMW XM continua all’interno. L’abitacolo e i sedili anteriori sono progettati interamente per un’esperienza di guida attiva. La dotazione di serie comprende sedili multifunzione M, protezioni per le ginocchia e un volante in pelle M unico, oltre a grafiche specifiche M tra cui le luci di svolta per il BMW Curved Display e il BMW Head-Up Display.

Parlando di Bmw, è quasi superfluo sottolineare l’eccellente qualità dei materiali e delle finiture a bordo, dove i motivi prismatici dei rivestimenti sono ripresi dal cielo dell’abitacolo. La capacità del bagagliaio, compresa tra 527 e 1820 litri

Su XM debutta un avanzato sistema propulsivo denominato M-Hybrid, che sfrutta un V8 TwinTurbo da 4,4 litri aggiornato con nuovi collettori di scarico per una maggiore efficienza. Il motore eroga ora una potenza di 489 Cv. Tuttavia, il vero punto di forza sta nell’integrazione dell’unità elettrica, che opera in sinergia con il cambio M Steptronic a otto rapporti. In combinazione, la potenza totale raggiunge i 653 Cv, mentre la coppia massima arriva a 800 Nm, trasferita al suolo tramite il sistema di trazione integrale M xDrive.

L’auto privilegia la trazione posteriore, soprattutto nella modalità 4WD Sport. Nel caso di terreni sabbiosi o dislivelli marcati, il sistema offre la modalità Sand 4WD, sfruttando il differenziale sportivo M nell’asse posteriore, il quale può variare completamente il suo comportamento. Un pulsante M Hybrid posto nel tunnel centrale permette all’utente di selezionare tra tre diverse modalità di funzionamento IBRIDA, ELETTRICA ed eCONTROL. Quest’ultima consente di coprire fino a 88 km raggiungendo una velocità massima di 140 km/h.

L’autonomia è garantita dalla presenza di una batteria agli ioni di litio da 25,7 kWh, posizionata nel sottoscocca, che contribuisce significativamente al peso totale del veicolo, fissato a 2.710 kg. Per la ricarica della batteria, il caricatore di bordo supporta un’efficienza fino a 7,4 kW attraverso corrente alternata.

Parlando di sicurezza, la dotazione di serie comprende il Driving Assistant, con l’avviso di collisione anteriore, l’avviso di superamento della linea di carreggiata, il ritorno alla corsia con assistenza allo sterzo, l’assistente all’evasione, l’assistente all’allerta e il sistema di informazione sui limiti di velocità. L’optional Driving Assistant Professional combina l’Active Cruise Control con funzione Stop&Go con una serie di altre funzioni, tra cui l’assistente allo sterzo e al controllo della corsia, il riconoscimento dei semafori, l’assistenza automatica ai limiti di velocità e la navigazione attiva. Anche il Parking Assistant Plus è incluso nella dotazione di serie.

Su strada abbiamo apprezzato soprattutto la potenza del sistema ibrido con il V8 e l’elettrico In una parola, esplosivo. La notevole efficacia del sistema anti-rollio attivo, supportato dai motori elettrici a 48 V che contrastano i movimenti di rollio della vettura, è solo una delle conferme della straordinaria performance della BMW XM. La vettura sorprende con la sua notevole agilità nel gestire agevolmente anche le curve più strette. E parliamo di un’auto da 2.700 chilogrammi.

La Bmw XM sarà prodotta nella fabbrica statunitense di Spartanburg, le prime consegne previste nella primavera del 2023. Entro la fine dell’anno la gamma sarà completata dalla XM Label Red: una belva da 748 Cv e 1.000 Nm di coppia. Il listino della Bmw XM parte da 181.500 euro.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

In onore di uno dei quartieri attualmente più vivaci di Londra, è stata lanciata una nuova Defender 90 a edizione limitata. Disponibile solo in...

Motori

Porsche amplia ulteriormente la scelta di powertrain per la berlina sportiva Panamera. Nell’ambito della strategia E-Performance, la Panamera 4 E-Hybrid e la Panamera 4S...

Motori

Prosegue la collaborazione tra Mercedes-Benz Italia e i Centri di Guida Sicura ACI-SARA di Roma (Vallelunga) e Milano (Lainate), che anche per il 2024...

Motori

Pirelli è Partner Ufficiale dell’edizione 2024 di F1 in Schools Italy, una sfida multidisciplinare in cui squadre di studenti collaborano per progettare una vettura di...