Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

bZ4X: arriva in Europa il nuovo SUV elettrico di Toyota

Toyota ha presentato in anteprima mondiale il nuovo bZ4X, il primo modello della nuova famiglia bZ – beyond Zero – di veicoli elettrici a batteria (BEV).

Fedele nel design e nella tecnologia al primo concept, svelato all’inizio di quest’anno, il bZ4X in veste definitiva è il primo modello ad essere interamente sviluppato da Toyota come BEV. È anche la prima vettura ad essere costruita sulla nuova piattaforma e-TNGA, proposta del Marchio per i veicoli BEV. La vettura è stata sviluppata congiuntamente da Toyota e Subaru. Rendendo il pacco batterie parte integrante del telaio, sotto il pianale del veicolo, si hanno vantaggi fondamentali quali un basso centro di gravità, un ottimo bilanciamento del peso anteriore/posteriore e un’elevata rigidità del telaio per un’eccellente sicurezza, guida e maneggevolezza.

Il bZ4X è un SUV spazioso e confortevole, disponibile con un nuovo sistema di trazione integrale che offre una maneggevolezza e prestazioni off-road di livello assoluto, con motori elettrici separati per ogni asse. Il suo design esterno pulito, elegante e potente riflette sia le sue qualità BEV avanzate che lo status di SUV, e debutta una nuova linea per il frontale – battezzata “hammerhead” -, che definisce l’identità visiva del brand e comunica la forte presenza su strada dell’auto.

Il passo lungo offre grande spazio interno in un ampio abitacolo a cinque posti, oltre a garantire una generosa capacità di carico. Toyota ha attinto a quasi 25 anni di esperienza nella tecnologia delle batterie per veicoli elettrificati per garantire qualità, durata e affidabilità di livello assoluto per l’unità agli ioni di litio che alimenta il bZ4X. La batteria è stata infatti progettata per mantenere il 90% delle sue prestazioni originali dopo 10 anni di vita.

Con una batteria completamente carica, l’autonomia prevista è superiore ai 450 km (a seconda della versione, dati definitivi da confermare in seguito). Il bZ4X offrirà anche funzionalità tecnologiche avanzate, tra cui un tetto a pannelli solari per aiutare a caricare la batteria durante la guida o durante le soste e il Toyota Safety Sense di terza generazione con nuovi e migliorati sistemi di sicurezza attiva e assistenza alla guida.

Il bZ4X è il primo modello #toyota ad essere costruito sulla nuova piattaforma e-TNGA dedicata ai veicoli BEV.

Questa piattaforma completamente nuova ha la flessibilità per essere utilizzata per potenziali modelli futuri di bZ ed è progettata per la produzione in serie. Determinante è l’utilizzo di una sottile batteria, posizionata interamente sotto il pianale del veicolo, che si integra con il telaio, aiutando a ottenere un basso centro di gravità, un bilanciamento ideale del peso anteriore/posteriore e un’elevata rigidità del telaio. Queste qualità si combinano per dare al bZ4X prestazioni dinamiche stabili e reattive e, grazie al passo lungo, un eccellente spazio interno.

Il bZ4X a trazione anteriore è alimentato da un motore elettrico da 150 kW ad alta efficienza. Produce 204 CV e 265 Nm di coppia, consentendo un’accelerazione 0-100 km/h in 8,4 secondi e una velocità massima di 160 km/h. Il modello a trazione integrale (ulteriori dettagli di seguito) ha una potenza massima di 217,5 CV con 336 Nm di coppia; la velocità massima è invariata, mentre l’accelerazione a 100 km/h è ridotta a 7,7 secondi. Tutti i dati sulle prestazioni rimangono e in attesa di omologazione.

Il sistema offre l’opzione di ” single pedal drive” che prevede una maggiore rigenerazione dell’energia di frenata e permette al guidatore di accelerare e rallentare il veicolo utilizzando solo il pedale dell’acceleratore.

L’autonomia è un parametro fondamentale per i clienti dei veicoli elettrici e #toyota ha portato a frutto quasi 25 anni di esperienza nello sviluppo di batterie ad alta capacità per garantire che non solo il bZ4X offra tranquillità in termini di autonomia, ma anche che le prestazioni siano stabili nel tempo, anno dopo anno. In linea con gli obiettivi di sviluppo per la batteria, è prevista solo una riduzione marginale delle prestazioni della stessa – circa il 10% – in 10 anni di guida, o 240.000 chilometri, a seconda dell’evento che si verifica per primo.

La batteria agli ioni di litio ad alta densità ha una capacità di 71,4 kWh che dovrebbe fornire un’autonomia di oltre 450 km (in base allo standard WLTP). I dati dipendono dalla versione e rimangono provvisori in questa fase, prima dell’omologazione finale.

La chiave per la qualità e la durata della batteria è il monitoraggio multiplo della tensione, della corrente e della temperatura, dal livello della singola cella. Se viene rilevata una generazione di calore anormale, i controlli vengono attivati automaticamente. Sono state messe in atto contromisure per mitigare qualsiasi degrado del materiale e nel processo di produzione sono presenti salvaguardie per impedire l’ingresso di corpi estranei nella batteria. Per la prima volta in Toyota, la batteria è raffreddata ad acqua.

Toyota, inoltre, ha lavorato con il partner di sviluppo Subaru alla progettazione di un nuovo sistema di trazione integrale BEV, che attinge alla grande eredità AWD di entrambe le società. Ciò fornisce una maggiore sicurezza durante la guida in condizioni difficili e conferisce al bZ4X una capacità di guida fuoristrada autentica e leader della categoria.

Il modello AWD è dotato di motori separati da 80 kW che azionano gli assi anteriore e posteriore. L’XMODE, con le sue diverse modalità di guida, può anche essere selezionato per adattarsi alle condizioni con le impostazioni per neve/fango; neve alta e fango (sotto i 20 km/h); e Grip Control per una guida fuoristrada più impegnativa (sotto i 10 km/h).

Il bZ4X sarà presentato in anteprima europea il 2 dicembre, poco prima dell’apertura delle prenotazioni online dedicate ai clienti che vogliono essere tra i primi a ricevere il nuovo modello.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Maserati inaugura una nuova era commerciale integrando esperienze virtuali e tradizionali nel processo di acquisto: nasce il progetto OTO Retail, acronimo di “da offline a...

Motori

Il nuovo ContiRoadAttack 4 è in grado di combinare due mondi: grazie a un nuovissimo design, lo pneumatico supera facilmente i concorrenti diretti del...

Motori

Nel 2021, si celebra il sessantesimo anniversario della Renault 4L, un modello di cui sono stati venduti oltre 8 milioni di unità in più...

Test

Stonic, il B-crossover di casa Kia, diventa ibrido grazie al sistema mild hybrid a 48V accoppiato al 1.0 sovralimentato a 3 cilindri. Noi l’abbiamo...