Come saranno le prossime vacanze degli italiani? Ecco il sondaggio di Eden Viaggi

Turismo

Agli italiani manca viaggiare. Potevamo immaginarlo dopo due mesi di lockdown, in cui i nostri feed di Instagram e le nostre bacheche Facebook, si sono riempiti di nostalgia e ricordi di viaggi.

Un sondaggio su un campione di oltre 10.000 italiani svolta da Eden Viaggi, svela i loro desideri in tema di vacanze e come essi immaginano e sperano sarà viaggiare dopo questo periodo di emergenza sanitaria.

“Gli italiani hanno una gran voglia di tornare a viaggiare”, dichiara Tommaso Bertini, direttore marketing e comunicazione Eden Viaggi SPA. “Dal nostro sondaggio emerge che ben il 39% degli intervistati aveva già prenotato le vacanze per i ponti primaverili o per l’estate prima che l’emergenza Covid-19 esplodesse in Italia: il 33% di loro dichiara di averle prenotate proprio in Italia, il 26% in un altro Paese dell’Unione Europea e il 41% nel resto del mondo. Ma è particolarmente significativo il fatto che il 18% di loro abbia ancora le vacanze prenotate: è indice quantomeno di speranza, o fiducia, nel poter partire per il meritato viaggio. Il 63% degli intervistati ha dichiarato che pensa di tornare a viaggiare appena ce ne sarà la possibilità e rilevante è anche il fatto che, in generale, il 53% delle persone preferirebbe per quest’anno restare nel nostro Bel Paese”.

Un tema cruciale, in fatto di turismo, sarà senza dubbio la sicurezza e la conseguente tranquillità dei viaggiatori. Fondamentale sarà l’impegno dei player per garantire ambienti sicuri dove siano rispettate tutte le norme sanitarie necessarie e la distanza di sicurezza. A questo proposito, è significativo il fatto che il 60% degli italiani dichiari già di sentirsi tranquillo all’idea di viaggiare in Italia, mentre il 33% nutre la stessaserenità verso i viaggi all’estero.

Il 65% sogna la vacanza “All Inclusive al mare”, per concedersi il meritato relax e staccare finalmente la spina dopo questi mesi passati tra smart working e didattica a distanza. Sempre al mare ma con pacchetto volo+hotel per il 36% degli intervistati, con la libertà di esplorare luoghi, culture e sapori nuovi e allo stesso tempo la comodità di una soluzione acquistabile in agenzia viaggi. Desiderio di montagna, natura e aria pulita per il 16%, mentre altri attendono il momento in cui finalmente potranno di nuovo visitare le più belle città d’arte (14%), tra mostre, musei e antiche meraviglie, o in cui potranno vivere di nuovo l’avventura di un safari in Africa (13%).

Visto il periodo in cui ci troviamo, è facile immaginare che gli italiani si aspettano agevolazioni o scontistiche per poter tornare a muoversi ma, a dimostrazione di quanto già affermato, cioè che le persone davvero non vedono l’ora di tornare a muoversi libere per il mondo, il 27% dichiara con passione di volersi adattare a tutto, l’importante è ricominciare a viaggiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *