Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Dacia Duster ECO-G: il Gpl mette il turbo

In Italia, Dacia è una storia di successo. Dal lancio, avvenuto nel 2006, il Marchio ha raggiunto, il traguardo delle 500.000 unità vendute
posizionandosi al 9° posto (al 4° come vendite a privati) con quota di mercato totale del 4,22%. Ma Dacia ha raggiunto anche un altro traguardo: si posiziona al primo posto sul mercato dell’alimentazione GPL con 38.700 unità vendute nel 2019.

Adesso, la Duster, vettura più rappresentativa in casa Dacia diventa 100% turbo, introducendo l’alimentazione GPL sul motore Turbo benzina da 100cv al posto del vecchio 1.6, quattro cilindri aspirato. Si tratta di un motore turbo benzina a tre cilindri, frutto della collaborazione dell’Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi, che integra un sistema GPL Landi Renzo.

Il TCe 100 ECO-G introduce miglioramenti significativi a livello di consumi e performance vantando un miglior rendimento energetico e una maggiore reattività, grazie al turbo, rispetto al motore SCe GPL. Questo garantisce un piacere di guida ottimale grazie alla coppia superiore, che si manifesta per un range di giri maggiore e fin dai bassi regimi per riprese più toniche.

Turbocompressore con wastegate a comando elettrico, collettore di scarico parzialmente integrato alla testata, fasatura variabile idraulica in fase di aspirazione e rivestimento specifico in acciaio dei cilindri (Bore Spray Coating), sono solo alcune delle tecnologie introdotte sul TCe 100 e al servizio della qualità ed affidabilità.
Tanta tecnologia finalizzata all’efficienza e al risparmio, infatti il TCe 100 ECO-G, consente una riduzione di consumi e delle emissioni di CO2 del 20% circa rispetto al precedente motore SCe.

Il serbatoio per il GPL ha una capacità da 40 litri, dei quali 33,6 utilizzabili a norma di legge, mentre il serbatoio della benzina è confermato sui 50 litri. Con il nuovo motore, però, la sola benzina garantisce una percorrenza massima di 909 km, ai quali vanno aggiunti i 487 del GPL, arrivando in questo modo a 1.396 km di percorrenza massima, quindi in totale 275 km in più rispetto alla generazione precedente del Duster GPL.

L’integrazione del GPL viene effettuata direttamente in fabbrica e per il cliente significa consegna senza ulteriori ritardi, un unico interlocutore per la garanzia e la manutenzione del veicolo in rete con tecnici preparati su questa tecnologia.
Fin dalla sua concezione, il motore a benzina è progettato per funzionare a GPL, con il serbatoio supplementare di GPL in acciaio ad alta resistenza montato sulla ruota di scorta, il che significa che il volume del bagagliaio è lo stesso di tutte le altre versioni, beneficiando allo stesso tempo di una maggiore autonomia grazie alla combinazione dei due serbatoi.

Nuovo Dacia Duster GPL è già disponibile in tutti i livelli di allestimento, compreso il recente 15th Anniversary creato per celebrare i 15 anni di vita del Marchio dal momento del suo passaggio al Gruppo Renault. Il prezzo di partenza, per l’allestimento Essential, è di 14.150 euro.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Motori

Con l’introduzione delle varianti Mild Hybrid, Plug in e bi-fuel benzina GPL, XCeed completa la propria gamma e si presenta alla rete vendita con...

Test

Il 2019 è stato un anno straordinario per Dacia, che ha scalato 2 posizioni nella classifica delle marche più vendute in Italia, passando dall’11°...