Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Giochi

Dacia Spring: la 100% Elettrica lancia un torneo di eSport

Dal 5 al 24 aprile, Dacia organizza in Europa il «Dacia Spring Electric Tournament», il primo torneo di eSport in cui i giocatori sono invitati a personalizzare le loro auto per renderle il più elettriche possibile. Grazie a Dacia Spring, il Brand vuole mostrare ai giovani di aver vinto la sfida e reso l’auto elettrica più accessibile a tutti.

Per partecipare al torneo i giocatori devono formare squadre di tre membri che verranno invitati a personalizzare la loro auto con oggetti elettrici. Lo scopo? Dimostrare quanto è facile passare all’elettrico, anche per i gamer. Le squadre dovranno successivamente cimentarsi in diverse competizioni.

Il torneo sarà aperto a tutti dal 5 al 24 aprile e sarà scandito da 9 incontri, 4 dei quali saranno trasmessi e commentati da Rocket Baguette, il gruppo francese di commentatori ufficiali del gioco, con una media di 13 milioni di spettatori in tutto il mondo. Ogni match potrà anche essere trasmesso sui canali Twitch dei giocatori. Alla fine della competizione, i membri della squadra vincitrice riceveranno un premio di €5.000 ciascuno, più la possibilità di avere una Dacia Spring in prova esclusiva per 4 settimane.

DACIA SPRING USA I CODICI DI GIOCO PER PARLARE DIRETTAMENTE ALLE NUOVE GENERAZIONI

Con un’età media dei gamer di 36 anni, i videogiochi sono diventati un’attività di svago per tutte le generazioni, non solo per quelle più giovani.

Dacia condivide con il video game Rocket League solidi valori. Le nuove generazioni a cui entrambi si rivolgono abbracciano lo spirito della condivisione e del lavoro di squadra.

Spring ha democratizzato la mobilità elettrica: le prime analisi sociodemografiche dei nostri clienti evidenziano uno straordinario successo tra i più giovani. Ad esempio, in Francia la fascia 18-49 anni costituisce il 20% di acquirenti di Dacia Spring in più rispetto ad altri modelli Dacia.

Dacia ha creato la mappa “Dacia Spring Electric Challenge” per consentire ai giocatori di allenarsi. Un universo completamente dedicato a Dacia Spring, che i gamer possono esplorare a loro piacimento mentre cercano di ottenere il punteggio più alto. Questa mappa è stata progettata da due esperti del settore: il gamer @Lethamyr, influencer, specialista nella creazione di mappe e seguito da più di 1.4 miliardi di persone, e il game designer @Gidek, uno dei più rinomati creatori di mappe del mondo.

CON DACIA SPRING TUTTI POSSONO PASSARE ALL’ELETTRICO

Un anno dopo il suo lancio nella primavera del 2021, con più di 60.000 ordini, Dacia Spring, la city car 100% elettrica, ha democratizzato la mobilità elettrica. Già un successe in molti Paesi, Dacia Spring ha ricevuto anche il prestigioso premio europeo Best Buy Car of Europe 2022 dalla giuria internazionale Autobest.

Dacia Spring si distingue per il suo look moderno da SUV cittadino, versatile e pratico nella vita di tutti i giorni, facile da usare e da ricaricare. È la city car 100% elettrica per tutti.

Attraverso l’organizzazione di un torneo di video giochi, Dacia può raggiungere direttamente le generazioni più giovani, che sono ancora più consapevoli delle sfide della mobilità sostenibile. Con Spring, nei videogiochi come nella vita, l’auto elettrica è ora accessibile alla maggior parte delle persone.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Il carattere estroverso di Opel continua ad esprimersi in nome di una contemporaneità che attinge a piene mani dalle ultime tendenze. È così per...

Motori

Insieme alla sua community mondiale, BMW M GmbH celebra in queste settimane e mesi i primi cinque decenni della sua esistenza con eventi spettacolari,...

Motori

Proposta in Europa esclusivamente in versione 4xe Plug-In Hybrid, da adesso in Italia è possibile ordinare la Nuova Jeep Grand Cherokee 4xe scegliendo tra...

Motori

Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e dell’Organizzazione Mondiale delle Allergie, centinaia di milioni di persone nel mondo risentono degli effetti negativi di...