Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Test

DR 6.0: voyager SUV per famiglie

E’ il voyager SUV di DR, brand molisano che nei primi sette mesi del 2023 ha quasi raddoppiato le immatricolazioni rispetto all’analogo periodo 2022, arrivando a una quota dell’1,71% del mercato nazionale. Parliamo di DR 6.0, vettura dalle dimensioni importanti, caratterizzato da una dotazione di serie ricca, e disponibile in un unico allestimento come è nella filosofia della Casa. Noi l’abbiamo provato.

Partiamo dall’estetica. DR 6.0 si caratterizza per il suo design frontale, che è dominato da una calandra esagonale ampia, posizionata tra i due proiettori affilati e le luci fendinebbia a forma di gemma. Il muso del veicolo è robusto, con due larghe nervature che si estendono verso il parabrezza. Le fiancate presentano un disegno distintivo lungo la linea di cintura e il battitacco, evidenziato da due rilievi che valorizzano la generosa area vetrata. La parte posteriore è caratterizzata da una striscia a LED, e il portellone automatico presenta un distintivo incavato nella sua parte inferiore. Il lunotto leggermente inclinato è sovrastato da uno spoiler. Inoltre, il tetto in cristallo è incluso di serie.

All’interno le finiture sono ben fatte. Superfici morbide, un bel design della plancia, inserti in simil-alluminio qua e la, creano un ambiente accattivante. La plancia, che si sviluppa orizzontalmente, si contraddistingue per la presenza di un quadro strumenti digitale da 7 pollici. Il posto di guida, regolabile elettronicamente, è alto, e gli strumenti sono facilmente raggiungibili. L’infotainment da 12,3″ è compatibile con Apple CarPlay a Android Auto, ma non in modalità wireless. Al di sotto del display sono disposti i comandi per la gestione dell’infotainment e la regolazione della climatizzazione. Nella zona del tunnel è posizionata la leva del cambio automatico e il sistema di ricarica a induzione dello smartphone. Sotto al bracciolo centrale un ampio vano portaoggetti con paratie mobili e un portabibite a due posti. Molto buoni i materiali utilizzati per gli interni, che sottolineano l’ambizione premium del brand. Nel quadro generale spiccano le cuciture a contrasto: un ulteriore segno distintivo dell’auto. Ampio il vano di carico, che va da 380 a 1.700 litri, con i sedili posteriori abbassati.

Al volante, il comfort di marcia è davvero alto. DR 6.0 sfrutta le sospensioni posteriori con schema Multi-Link con barra antirollio e può contare sulla spinta del 4 cilindri Turbo da 1,5 litri a doppia alimentazione, benzina e GPL, da 149 CV, con tecnologia Termo Hybrid per ridurre i consumi. Il cambio automatico CVT a 9 rapporti è estremamente confortevole e garantisce passaggi di marcia fluidi. DR 6.0 è una mangiachilometri, comoda e silenziosa, anche se tradisce qualche fruscio di troppo a velocità elevate. L’abitabilità è buona anche per i tre passeggeri dei sedili posteriori che offrono con sedute molto comode a cui si aggiunge, per i sedili anteriori, l’optional del riscaldamento.

La DR 6.0 benzina-GPL è disponibile in 6 colorazioni e ha un listino di 31.400 euro. La variante con la sola alimentazione a benzina da 154 CV ha un listino di 29.900 euro.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

INEOS Automotive ha presentato il Grenadier Detour, il primo veicolo in edizione limitata realizzato dalla nuova divisione Arcane Works. Questo 4×4 sarà prodotto in...

Motori

Triumph Motorcycles chiude il FY24 (anno fiscale 2024, ovvero i 12 mesi dal 1 luglio 2023 al 30 giugno 2024) con il proprio record storico...

Motori

L’edizione della campagna Vacanze Sicure 2024 promossa dalla Polizia di Stato con il sostegno di Assogomma ha visto impegnate su strada decine di pattuglie...

Motori

Euro NCAP ha pubblicato i risultati della terza batteria di test in programma che coinvolge numerosi modelli europei: 5 stelle  per Mercedes-Benz Classe E, VW...