Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

EICMA: MV Agusta Superveloce Ago è “la più bella del Salone”

Con la nuova Superveloce Ago, MV Agusta ha conquistato il titolo di “Moto più bella del Salone”. Il concorso, organizzato dalla testata giornalistica Motociclismo e powered by Garmin, ha visto la MV Agusta Superveloce Ago saldamente al comando durante tutta la settimana di fiera: la nuova tre cilindri di Schiranna dedicata a Giacomo Agostini, ha totalizzato il 47,2 % delle preferenze espresse da 12.567 votanti. Nettamente staccate, con il 19% la Aprilia Tuareg 660, davanti alla moto Morini X-Cape (7,9%). L’ultima nata MV Agusta, un’inedita opera d’arte, ha letteralmente strabiliato il pubblico del Salone dedicato alle due ruote.

La premiazione si è svolta questo pomeriggio, giornata finale di EICMA 2021, presso lo stand di Motociclismo, alla presenza di Timur Sardarov CEO, Filippo Bassoli Direttore Marketing e Alessandro Malaspina Senior Designer di MV Agusta, Giacomo Agostini 15 volte Campione del Mondo, Pietro Meda e Paolo Magri rispettivamente Presidente e Amministratore Delegato di EICMA oltre a Marco Riccardi, Direttore Onorario, Federico Aliverti, Direttore Responsabile e Paolo Patruno, Amministratore Delegato di Motociclismo.

Superveloce Ago, fin dalla sua prima apparizione lo scorso mese sulla pista di Misano, è già la più desiderata dai motociclisti di tutto il mondo. Gli esemplari dedicati al mitico campione bergamasco e assemblati a mano sono 311, come le gare chiuse al primo posto dal grande campione. I primi 15 pezzi sono dedicati ai titoli mondiali messi in bacheca da Giacomo Agostini. Ciascuno di essi sfoggia sul serbatoio, elegantissimo e indiscutibilmente racing grazie anche alla preziosa cinghia in pelle, una targhetta celebrativa in fibra di carbonio che riporta l’anno del titolo vinto. E ogni moto è firmata personalmente da Agostini, in modo da rendere inestimabile il valore celebrativo di un oggetto destinato alle collezioni più prestigiose. Molti elementi della carenatura sono in fibra di carbonio, mentre le sospensioni Öhlins sono regolabili in tutte le funzioni di compressione ed estensione. Il kit a corredo include un meraviglioso impianto di scarico asimmetrico Arrow con due terminali sul lato destro e uno sul sinistro. La colorazione naturalmente è dedicata, con il grigio/argento che ha fatto la storia MV e che in questo caso si affianca a un bel rosso metallizzato di ispirazione racing chiamato Rosso Ago.

Timur Sardarov ha così commentato la conquista del titolo di “Moto più bella del Salone”: “Per noi è un altro grande riconoscimento e un’ulteriore conferma di quante energie e risorse MV Agusta stia dedicando al costante sviluppo di nuovi prodotti. Aver vinto per la sesta volta questo importante concorso è una grandissima soddisfazione per tutti noi. Voglio dedicare questa vittoria a tutti i nostri dipendenti che ogni giorno mettono una passione incredibile nel loro lavoro”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Il Motor Bike Expo di Verona è stato il palcoscenico perfetto per portare agli occhi degli appassionati italiani ed europei due esclusivi progetti di...

Moda

L’azienda italiana Caberg, acronimo di CAschi BERGamo è da oltre quarant’anni leader nella produzione di caschi per il segmento stradale e sinonimo di alta...

Giochi

BMW Motorrad e il Gruppo LEGO svelano la LEGO Technic BMW M 1000 RR – o la M RR abbreviato – in vendita dal...

Motori

Husqvarna ha presentato la FC 250 Rockstar Edition e la FC 450 Rockstar Edition. In questi modelli, motori e ciclistiche completamente nuovi si fondono...