Evanescence & Within Temptation il 14 aprile a Milano per il “Worlds Collide Tour”

Musica

EVANESCENCE & WITHIN TEMPTATION hanno unito le loro forze per il WORLDS COLLIDE TOUR, un gigantesco tour che partirà da Bruxelles il 4 aprile del 2020 e che promette di essere uno dei più grandi concerti previsti per l’anno prossimo.

Capitanato da due delle donne più iconiche e creative del mondo rock Amy Lee, leader degli EVANESCENCE, e Sharon den Adel, headliner dei WITHIN TEMPTATION, il tour vedrà unite le due band per entusiasmare i fan in tutta Europa. In Italia il live imperdibile, prodotto e organizzato da Vivo Concerti, è previsto per martedì 14 aprile 2020 al Mediolanum Forum di Milano.

Den Adel commenta così la tourneé: «Abbiamo delle news fantastiche… Ad aprile faremo squadra con Evanescence per portarvi un tour speciale da co-headline! Questo sarà un tour che non vorrai davvero perdere. È stato davvero stupendo incontrare Amy e la band. Abbiamo davvero tanto in comune, ma più di qualsiasi cosa, condividiamo la stessa passione per ciò che amiamo di più al mondo. Non vedo davvero l’ora di fare questo insieme e renderlo memorabile per tutti!»

Anche Amy Lee commenta: «Siamo super contenti di unire le nostre forse con Within Temptation, per quello che sarà un tour epico ad aprile. Ci sono state persone che ci hanno chiesto di collaborare insieme, da molto tempo, e promettiamo che l’attesa ne varrà la pena! Non vedo l’ora di sentire la meravigliosa voce di Sharon tutte le sere! »

La band statunitense pluripremiata ai Grammy Awards EVANESCENCE si forma nella metà degli anni ’90 lasciando un segno in tutto il mondo perché incentra per la prima volta l’attenzione pubblica sulle donne nel mondo rock. La band debutta nel 2003 con “Fallen”, l’album che consacra il loro successo e che rimane per 43 settimane nella classifica Billboard Top 10 vendendo più di 17 milioni di copie nel mondo. Il disco, inoltre, arriva secondo nelle classifiche di Germania, Francia, Svizzera e terzo nelle classifiche italiane e belghe. La miscela di sonorità gothic e hard rock diventa uno dei casi più degni di nota nella stagione musicale dell’epoca, anche grazie alla hit globale “Bring me to life” che raggiunge la #5 posizione in classifica nella Billboard Hot 100 e il #1 posto nella classifica dei singoli U.K.

Un altro grande successo viene registrato dal gruppo con il singolo raggiunto “My Immortal”, che raggiunge la #7 posizione nelle classifiche americane ed inglesi. Dall’album sono stati estratti altri due celebri singoli, “Going Under” e “Everybody’s Fool”.

Dopo aver collezionato molteplici tour in tutto il mondo, gli EVANESCENCE pubblicano il primo album live “Anywhere But Home” che vende più di un milione di copie in tutto il mondo. Il gruppo pubblica poi l’album “The Open Door”, con più di cinque milioni di copie vendute, anticipato dal celebre brano “Call Me When You’re Sober”, e conquista ancora una volta le vette delle classifiche in Germania, Svizzera, Olanda, Regno Unito e Italia.

Amy Lee, autrice e pianista della band, Tim McCord, bassista,  Will Hunt, batterista, e i chitarristi Troy Mclawhorn e Jen Majura, incidono nel 2017 “Synthesis” (Sony Music), un progetto straordinario di reworking relativo ai tre precedenti album in studio, con l’aggiunta di due inediti. Gli EVANESCENCE annunciano successivamente il Synthesis Live Tour,  uno show in acustico senza precedenti, accompagnato da una grande orchestra con cui la band gira il mondo in 82 date nel 2018.

I WITHIN TEMPTATION sono i leggendari capostipiti della musica symphonic e gothic, che colleziona oltre due decenni di attività: dal contratto con l’Universal Music Germania, con una partnership con Spinefarm Records per Nord America e Regno Unito, è nato “Resist”, ultimo progetto discografico della band, pubblicato il 1° febbraio del 2019.

Con sette album all’attivo – “Enter” (1997), “Mother Earth” (2000), “The Silent Force” (2004), “The Heart of Everything” (2007), “The Unforgiving” (2011), “Hydra” (2014) – e più di 3,5 milioni di copie vendute, i WITHIN TEMPTATION, guidati da Sharon den Adel e Robert Westerholt, sono una vera e propria forza e uno dei gruppi di maggior successo della scena heavy rock.

La band si è esibita come headliner in tutti i maggiori festival in Europa – Download, Hellfest, Wacken Open Air, Graspop e Woodstock tra tutti – e ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali tra cui un World Music Award, MTV Europe Music Award e un Metal Hammer Award.

Il nuovo disco, “Resist”, composto da dieci tracce iconiche e caratterizzate da melodie e sonorità dark, rappresenta uno sguardo futuristico verso la musica heavy sia a livello strumentale sia a livello tematico. Il progetto discografico raggiunge i primi posti di numerose classifiche internazionali e viene recepito positivamente dalla critica e dai maggiori magazine internazionali di musica. Al suo interno si trovano anche collaborazioni di importanti artisti come con Jacoby Shaddix dei Papa Roach (per il brano “The Reckoning”) e Anders Fridén dei In Flames (per il brano “Raise your banner”).

Special guest dello show saranno gli SMASH INTO PIECES gruppo alternative rock svedese, presente nel panorama musicale europeo da oltre 12 anni. La band è formata da Chris Adam Hedman Sörbye (voce), Benjamin Jennebo (chitarra) e Per Bergquist (chitarra). Nel 2009 il gruppo debutta con il primo singolo ‘Fading’ che ottiene subito un grande successo in Svezia: il primo full length album ‘Unbreakable’, dalla matrice rock con influenze nu e alternative metal,  esce nel 2013. A distanza di due anni, la band pubblica il secondo progetto discografico ‘The Apocalypse DJ’ composto da 11 tracce prevalentemente nu metal, intraprendendo un tour da headliner in Europa. ‘Rise And Shine’ (2017) è il terzo album che miscela sonorità alternative rock, heavy rock, nu metal a sonorità prevalentemente elettroniche: i tre singoli estratti dal disco “Let Me Be Your Superhero”, che conta oltre 8,8 milioni di visualizzazioni su YouTube, “Merry Go Round” e “Higher” diventanto veri successi. Il progetto discografico più recente è ‘Evolver’ pubblicato nel 2018, caratterizzato da 12 brani che combina sonorità pop, rock ed elettroniche. Gli SMASH INTO PIECES si contraddistinguono grazie alla loro grandissima forza sul palcoscenico, che rende ogni live uno show esplosivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *