Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Factory 56, Mercedes presenta il futuro della produzione

Flessibile, digitale, efficiente e sostenibile: Factory 56 incarna il futuro della produzione di Mercedes-Benz e stabilisce nuovi standard per l’industria automobilistica. Con un investimento di circa 730 milioni di euro, lo stabilimento Mercedes-Benz di Sindelfingen è un chiaro impegno verso la Germania, sede dell’Azienda.

La caratteristica più importante di Factory 56 è la massima flessibilità. Su un solo livello, Factory 56 può eseguire tutte le fasi di assemblaggio per veicoli di diversi progetti e sistemi di trazione, da quella convenzionale a quella completamente elettrica. Inizialmente uscirà dalla linea di produzione di Factory 56, la nuova generazione di Classe S a passo corto e passo lungo. Successivamente, sulla stessa linea saranno prodotte anche la Mercedes-Maybach Classe S e l’EQS, il primo modello completamente elettrico della nuova famiglia di Classe S. La catena di montaggio è flessibile al 100%, in modo che tutte le gamme di modelli Mercedes-Benz possano essere integrate nella produzione in corso, nel più breve tempo possibile, a seconda della domanda, dalle compatte ai SUV.

Il sistema di assemblaggio del futuro conferisce all’intera produzione una struttura più flessibile. Due cosiddette TecLines servono a evitare punti fissi nel processo di assemblaggio, migliorando la flessibilità dell’intera fabbrica. Riuniscono tutte le complesse tecnologie dell’impianto in un determinato punto. Ciò significa che il lavoro di conversione richiesto dall’integrazione di nuovi modelli, ad esempio, è più semplice da svolgere nelle altre aree del padiglione di montaggio.

Il fulcro di tutte le attività di digitalizzazione è l’ecosistema digitale MO360, che viene utilizzato per la prima volta all’interno di Factory 56. MO360 è costituito da una famiglia di applicazioni software collegate tramite interfacce condivise e interfacce utente standardizzate, utilizzando dati in tempo reale per supportare la produzione mondiale di veicoli Mercedes-Benz Cars. MO360 integra le informazioni dei principali processi di produzione e sistemi informatici degli oltre 30 stabilimenti automobilistici Mercedes-Benz in tutto il mondo e riunisce importanti applicazioni software.

Inoltre, Factory 56 è completamente paperless: grazie al tracciamento digitale di ogni veicolo sulla linea tramite un sistema di posizionamento, i dati del veicolo rilevanti per i dipendenti vengono visualizzati sulla linea in tempo reale, utilizzando dispositivi digitali e schermi. Tutto questo farà risparmiare circa 10 tonnellata di carta ogni anno.

Le macchine e le attrezzature di produzione sono interconnesse in tutta la fabbrica; la maggior parte di loro sono già internet-of-things (IoT). Questa connettività a 360 gradi non si estende solo in tutta la Factory 56, ma anche al di là delle strutture per l’intera catena del valore: tecnologie digitali come la realtà virtuale o aumentata non solo sono state precedentemente utilizzate per lo sviluppo e la pianificazione di Factory 56, ma contribuiscono a rendere la produzione in serie più flessibile ed efficiente.

Factory 56 opera fin dall’inizio su base neutra di CO2 e sarà quindi una fabbrica a zero emissioni di carbonio. Sul tetto è presente, ad esempio, un impianto fotovoltaico che fornisce l’edificio, energia rinnovabile elettrica green. Questo è sufficiente a coprire circa il 30 per cento del fabbisogno energetico annuale di Factory 56. In più, Una banca di energia stazionaria basata sulle batterie dei veicoli è inoltre collegata alla rete DC. Con una capacità complessiva di 1.400 kWh, funge da tampone per l’eccesso di energia solare dal sistema fotovoltaico.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Motori

Nokian Tyres è stata inclusa, per il quarto anno consecutivo, nell’indice di sostenibilità DJSI World di Dow Jones. L’azienda è stata anche selezionata per...

Motori

MINI e lo stilista inglese Paul Smith hanno annunciato la loro seconda collaborazione dal 1999. Due vere istituzioni che non condividono solo le origini...

Motori

Siamo spesso di corsa e dunque facciamo le cose di fretta. Ciò capita di frequente quando usciamo di casa la mattina per andare al...

Società

L’approccio technology open caratteristico del Brand porta Audi ad esplorare tutte le soluzioni che possono condurre a una mobilità quanto più consapevole e rispettosa...