Fiat 500X Sport, crossover in salsa “piccante”

FIATMotoriTest

Dopo aver conquistato il mercato con le declinazioni Urban e Cross, che rispecchiano la sua doppia anima, oggi la 500X cambia passo e accelera su un terreno inedito, quello della sportività, presentandosi come alternativa alle vetture compatte del segmento C dal look sportivo. Chiariamo, siamo lontani dal look “racing” delle versioni Abarth perché  qui il concetto di sport è coniugato con il piacere e l’accessibilità di guida.

Per raggiungere questo obiettivo gli ingegneri Fiat, similmente a quanto avrebbe fatto un “preparatore atletico”, hanno dato vita a un “allenamento” specifico per incrementare l’attitudine sportiva della 500X. Così, con significativi e mirati interventi tecnici sono stati affinati ulteriormente la dinamica di guida, la precisione dello sterzo e la messa a punto delle sospensioni, rendendo ora la guida ancora più coinvolgente.

Esteticamente, lo speciale “abito” color Rosso Seduzione, è impreziosito da una lunga serie di dettagli grigio titanio quali le maniglie, gli inserti sul paraurti anteriore di disegno specifico, la modanatura frontale, le calotte degli specchi retrovisori e la maniglia del portellone con il logo “500” nel raffinato trattamento Myron.  Inoltre,  l’aggressività degli esterni è data dai numerosi elementi sportivi offerti di serie, quali le minigonne laterali e gli archi sui passaruota in tinta carrozzeria, il paraurti posteriore stile “diffusore”, il doppio scarico cromato – disegnato in esclusiva Fiat per questo modello – e i gruppi ottici Full LED che assicurano una luce più potente rispetto agli alogeni (+160%) e un consumo energetico ridotto. E per chi vuole enfatizzarne ulteriormente il look aggressivo è possibile adottare, su richiesta, gli speciali pneumatici Sport con cerchi in lega da 19″ e coprimozzo nero lucido (standard i cerchi specifici da 18″).

La stessa impronta sportiva ed elegante degli esterni si ritrova all’interno della nuova versione top di gamma. Lo dimostrano la tonalità scura per l’imperiale e i montanti anteriori, la specifica grafica TFT del quadro strumenti con elementi rossi, il pomello del cambio in alluminio e il volante sportivo in techno-pelle tagliato in basso. A richiesta, poi, è possibile dotare la propria 500X Sport del prezioso rivestimento in Alcantara per il volante con sagoma sportiva e la copertura del quadro strumenti, un tocco di eleganza sportiva unico nel segmento, che presenta cuciture rosse realizzate a mano.

Oltre che spiccatamente sportiva, la nuova 500X vanta una ricca dotazione tecnologica che offre di serie i più innovativi sistemi di ausilio alle guida, come il “Traffic sign recognition”, lo “Speed advisor” e il sistema di mantenimento automatico della corsia (“Lane Assist”). E per rendere più confortevole qualunque viaggio sono di serie anche il sistema Uconnect 7″ con navigatore satellitare, predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android Auto; il climatizzatore automatico e il Cruise Control con limitatore di velocità. Completano l’equipaggiamento i sensori di parcheggio posteriore e il freno di stazionamento elettrico.

Come detto, la nuova Fiat 500X Sport non è e non vuole essere un’auto da pista. Si propone invece di essere un crossover ancora più piacevole da guidare nella vita di tutti i giorni. Per questo,  può essere equipaggiata con tutte le motorizzazioni in gamma, abbinate alla trazione anteriore.

In dettaglio, sono disponibili due propulsori a benzina FireFly Turbo – 1.0 da 120 CV con cambio manuale a sei marce e 1.3 da 150 CV con cambio automatico DCT a doppia frizione a sei marce (a richiesta i comandi al volante) e due turbodiesel Multijet: 1.3 da 95 CV abbinato al cambio manuale a cinque marce e 1.6 da 120 CV con cambio manuale a sei marce o cambio automatico DCT a doppia frizione a sei marce (a richiesta i comandi al volante). Per “gustare” appieno le caratteristiche della 500X Sport, il 1.300 da 150 Cv è il motore più adatto: il FireFly è agile e scattante e inizia a dare il meglio di sé una volta superati i 1.500 giri al minuto, mentre al di sotto può fare leggermente più fatica. Il volante è preciso ma al tempo stesso confortevole e leggero. Il cambio automatico funziona piuttosto bene e volendo si può passare completamente al sequenziale con i paddle.

Il listino parte da 24.500 euro (versione 1.0 T3) mentre la 500X 1.3 T4 Sport costa 27.000 euro. Attiva anche per questo modello la formula finanziaria Zero+Zero: niente anticipo, niente interessi, con rate a partire da 189 euro al mese fino a 72 mesi.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *