Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Turismo

Firmato accordo Mibact-Repubblica di San Marino per nuova ripartenza

È stato firmato dal Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, e dal Segretario di Stato per il Turismo, Poste, Cooperazione ed Expo della Repubblica di San Marino, Federico Pedini Amati, la dichiarazione congiunta per rilanciare e rafforzare le relazioni turistiche fra Italia e San Marino. La dichiarazione rilancia l’accordo sulla cooperazione in campo turistico tra Italia e San Marino, firmato a Roma il 28 aprile 2004.

“La firma che abbiamo sottoscritto è un segnale importante perché dimostra che in questo momento in cui stiamo affrontando l’emergenza, stiamo anche preparandoci al dopo quando in Italia il turismo internazionale tornerà con i grandi numeri. La Repubblica di San Marino è un luogo che conosco molto bene, legato alla mia infanzia e adolescenza, ricco di risorse e di grandi potenzialità turistiche. Questa firma segna un rilevante punto di ripartenza e guarda al futuro” – le parole del ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo Dario Franceschini.

“Ho apprezzato moltissimo l’approccio del Ministro Franceschini votato al rilancio, al futuro e al rinnovo delle collaborazioni fra Italia e San Marino. Se quello del Turismo è il settore più colpito dal Covid è altrettanto vero che sarà quello che ripartirà con maggior slancio e se ci faremo trovare pronti ne beneficerà tutta l’economia dei nostri Paesi. Daremo seguito a questo incontro bilaterale con i lavori della Commissione Mista per discutere subito dei numerosi progetti sul tavolo” – il commento del Segretario di Stato per il Turismo, Poste, Cooperazione ed Expo della Repubblica di San Marino Federico Pedini Amati.

Nello specifico il protocollo prevede: la ridefinizione e l’adeguamento dell’accordo tecnico di collaborazione tra Ufficio del Turismo di San Marino e Agenzia Nazionale per il Turismo (ENIT) siglato in data 16 marzo 2013; la creazione di modelli di governance efficaci, finalizzati a sviluppare, coordinare e dare piena attuazione al “Sustainable Tourism Developement Project” promosso dal Tavolo Turistico Territoriale (TTT) promosso da San Marino; il rinnovo dell’impegno al sostegno reciproco delle candidature e dei progetti presentati dai due Paesi nei consessi internazionali del Turismo; la creazione di progetti di cooperazione transfrontaliera che consentano l’accesso ai finanziamenti dell’Unione Europea; lo scambio di informazioni tra il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo della Repubblica Italiana e la Segreteria di Stato per il Turismo della Repubblica di San Marino per lo sviluppo di politiche comuni a sostegno del settore dei tour-operator e del comparto alberghiero.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Turismo

Con l’allegra melodia dell’iconica canzone natalizia, “The dream is now forever”, è iniziata così la ventesima edizione di Gardaland Magic Winter – l’appuntamento invernale del Parco...

Turismo

Le atmosfere invernali nelle Fiandre sono incredibili. Non solo a spasso tra le vie illuminate e addobbate delle città, ma anche a caccia di...

Turismo

La Divisione Crociere del Gruppo MSC ha preso oggi ufficialmente in consegna da Fincantieri, alla presenza del Vice Presidente del Consiglio e Ministro delle...

Turismo

A confine con l’Austria, l’area vacanze Valle Aurina è considerata una delle più incontaminate valli dell’Alto Adige, un territorio lambito da più di 80...