Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Sport

Formula 1: l’ACI premia Lewis Hamilton

Lewis Hamilton – sette volte Campione del mondo di Formula 1 – ha ricevuto dalle mani del Presidente dell’Automobile Club d’Italia e Vicepresidente per lo Sport della Federazione Internazionale dell’Automobile, Angelo Sticchi Damiani, il trofeo speciale messo in palio dall’ACI per il pilota che avesse conseguito il maggior numero di punti nei tre Gran Premi disputati – per la prima volta nella storia della Formula1 – su altrettanti circuiti italiani nel 2020.

Il premio – consegnato a Ginevra, nel corso della serata che la FIA ha dedicato ai campioni del volante – è andato al pilota della Mercedes, che nelle gare di Monza, Mugello e Imola, ha conquistato, complessivamente, 59 punti, frutto di due vittorie, un settimo posto e tre giri veloci in pista.

“Il dominio di Lewis Hamilton, in questa era della Formula1ha dichiarato Sticchi Damiani, consegnando, virtualmente, la coppa ACI al campione ingleseè stato suggellato dal settimo titolo mondiale piloti, un vero e proprio record che eguaglia il traguardo raggiunto da Michael Schumacher. I risultati ottenuti da Lewis nel corso della sua carriera lo hanno reso la più grande star delle corse automobilistiche e la personalità più influente nel motorsport. Fuori pista, poi, Lewis è diventato un portabandiera per azioni positive su questioni che vanno ben oltre lo sport, influenzando la società nel suo complesso. Sono profondamente onorato, quindi, come vicepresidente della FIA, di conferirgli il premio FIA Personality of the Year 2020. In qualità di Presidente dell’Automobile Club d’Italia, inoltre, desidero salutare gli straordinari successi di Lewis con uno speciale Trofeo ACI: un premio letteralmente unico per un pilota unico, che ha ottenuto un risultato complessivo eccezionale nei tre Gran Premi organizzati quest’anno in Italia”.

Il Trofeo ACI rischia di rimanere davvero unico nella storia: molto difficilmente, infatti, l’Italia ospiterà ancora tre Gran Premi di Formula1 nell’arco di un’unica stagione. Questo, visto l’auspicio di tutti – nonostante il grande successo dei tre appuntamenti italiani, per i quali il presidente FIA Jean Todt ha ringraziato il nostro Paese e in particolare l’ACI – che, dalla prossima stagione, il calendario delle corse di Formula 1 possa svolgersi regolarmente.

Nomine importanti, infine, anche per Giuseppe Redaelli, nuovo Presidente della Commissione Storica Internazionale della FIA e Gian Carlo Minardi nuovo Presidente del cda di “Formula Imola”, la società che gestisce l’Autodromo internazionale “Enzo e Dino Ferrari”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Motori

Mercedes-Benz ha intensificato il suo impegno nell’elettrificazione dell’intera gamma. Diversi modelli completamente elettrici festeggerano la loro anteprima mondiale all’IAA MOBILITY di Monaco, in programma...

Sport

La stagione 2021 resterà nella storia di ACI Rally Italia Talent per il debutto della manifestazione sulle piste più famose del mondo. Dopo aver...

Sport

Aci Rally Italia Talent giunge al giro di boa della sua ottava edizione. Da mercoledì 14 a venerdì 16 luglio, si svolgerà la quinta...

Test

E’ un SUV spazioso e, forse, il più pratico della casa della Stella. Parliamo della Mercedes GLB 250 uno Sport Utility Vehicle compatto che...