Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Test

Honda Civic 2020: più sportiva, più tecnologica

E’ rinnovata, fuori e dentro. Il restyling 2020 della nuova Honda Civic presenta un design ancora più “affilato” grazie ad alcuni aggiornamenti estetici e dotazioni tecnologiche all’avanguardia. Noi l’abbiamo provata con il propulsore 1.0 Turbo VTEC da 126 CV.

Le principali novità riguardano il frontale che adesso propone la griglia anteriore all’altezza dei fendinebbia e gruppi ottici anteriori adesso full LED, con ridefinite luci di posizione sempre LED che riprendono il disegno a lame della griglia. previsti anche nuovi cerchi in lega da 16” per l’allestimento base e la possibilità di montare i cerchi sportivi “Shark Grey” da 17” sui modelli di gamma superiore. Aggiunta una nuova colorazione per la carrozzeria esterna, “Obsidian Blue”, che arricchisce la gamma colori ad oggi disponibili.

All’interno dell’abitacolo si respira la solita razionalità delle vetture Honda. La seduta bassa, i paddle al volante e la pedaliera in metallo regalano un tocco sportivo davvero niente male. Migliorata anche l’ergonomia dei comandi posti sulla plancia frontale con l’aggiunta di manopole e pulsanti fisici per controllare l’Infotainment e il sistema di climatizzazione. L’infotainment, appunto, è più intuitivo da gestire e integra Apple CarPlay e Android Auto. L’abitacolo è ampio e dietro c’è tanto spazio per testa e gambe. Interessante anche la capacità di carico, tra le più ampie della categoria: il bagagliaio parte da 478 litri e arriva, abbattendo gli schienali, a 1267 litri.

Honda ha anche aggiornato anche il pacchetto di ADAS della Civic: il restyling 2020 adotta Honda Sensing, che comprende per tutti gli allestimenti della gamma della compatta il sistema di frenata con riduzione dell’impatto, il cruise control adattivo, l’avviso di abbandono e di mantenimento della corsia e il riconoscimento della segnaletica stradale.

Alla guida, la Honda Civic è sempre coinvolgente e divertente grazie a un telaio capace di offrire una maneggevolezza e un comfort di guida di alto livello. Il centro di gravità ribassato e il nuovo sistema di sospensioni premium MacPherson, fanno la differenza. Il propulsore è sempre pronto anche a regimi molto bassi e la risposta dell’acceleratore è sempre vivace. L’auto procede nella maniera più fluida possibile, e diverte (e tanto) tra le curve. Il consumo non è lontano da quello dichiarato da Honda che parla di 20 km/l, a patto di non esagerare con il gas. Noi stando un pò attenti, abbiamo fatto circa 18 km/l in un percorso misto.

Oltre al Turbo VTEC 1.0 è disponibile un Turbo VTEC da 1.5, da 182 CV e 240 Nm di coppia massima. Uno il diesel disponibile, un i-DTEC 1.6 che fornisce 120 cavalli e una coppia di 300 Nm. Il listino parte da 23.900 euro.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare