Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Jeep: quattro concept al 58° Easter Safari

Il marchio Jeep è presente al 58° Easter Jeep Safari, che si terrà sino al 31 marzo 2024 a Moab, nello Utah, con quattro nuovi concept.Quattro concept unici, targati Jeep e JPP, sono dotati di sistemi di propulsione affidabili e performanti.

Concept Jeep Low Down
Il nuovo concept Low Down rende omaggio alla Lower 40. Questo nuovo modello Jeep Wrangler è stato oggetto di un’attenta e rinnovata progettazione degli spazi. La sezione sotto i passaruota in carbonio personalizzati ad alta visibilità, infatti, monta i massicci pneumatici da fango BFGoodrich Krawler 42×14.5R20 da 42 pollici su cerchi beadlock da 20 pollici. Le sospensioni di serie della Wrangler Rubicon 392 sono rimaste inalterate. Tuttavia, gli assali Dana 44 di serie con rapporto al ponte 4:10 sono stati sostituiti con assali Dana 60 con rapporto al ponte 5,38. Grazie al diametro degli pneumatici e all’accorciamento dei paraurti anteriore e posteriore, il baricentro della Low Down resta ribassato. Altezza da terra, angolo di rampa e angoli di attacco e uscita sono invece aumentati drasticamente.

La carrozzeria, verniciata con un’intensa colorazione Poison Apple Red, è stata snellita grazie alla rimozione delle maniglie delle porte posteriori, al cofano in carbonio personalizzato con power dome trasparente e allo sportello di rifornimento del carburante in stile racing, integrato nel pannello posteriore lato guidatore. Gli interni sono caratterizzati da sedili in pelle nera personalizzati con inserti in tessuto, pavimenti rivestiti in Rhino e un quadro strumenti su misura e privo di radio. Il bikini top, realizzato appositamente, diffonde nell’abitacolo una calda luce rossa.

Come il suo predecessore Lower 40, il concept Jeep Low Down è alimentato da un motore V-8. In questa interpretazione moderna, si tratta dello straordinario propulsore 6,4 litri 392 V-8 da 475 CV, abbinato a un cambio automatico a otto velocità.

Concept Jeep Willys Dispatcher
Vera e propria sintesi tra passato e presente del brand, la Jeep Willys Dispatcher è un concept Wrangler 4xe che richiama le Jeep civili del primo dopoguerra con un aspetto robusto e funzionale, a cui si affiancano le potenzialità off-road elettrificate del moderno sistema di propulsione 4xe.

Gli esterni del concept Willys Dispatcher sono stati completamente rinnovati con un design rétro. Gli pneumatici Super Traxion da 36 pollici avvolgono cerchi “steelies” in lega da 16 per 7,0 pollici in stile vintage. Un paraurti anteriore personalizzato “old school” ospita un nuovo verricello Warn 8274 dall’aspetto classico, con un gancio Warn Epic Series e anelli a D. Come sulle amate Jeep a parafango piatto di un tempo, la scritta “WILLYS” è incisa sui lati del cofano. La testata del parabrezza è rivestita in nero lucido, mentre gli esterni sono verniciati in una tonalità personalizzata di Element 115 Green, splendidamente evidenziata dai cerchi in acciaio color crema.

All’interno, la Dispatcher vanta un rivestimento personalizzato: un mix di pelle di selleria e inserti in tessuto pied-de-poule. I poggiatesta anteriori e posteriori sono stati rimossi per dare ai sedili un aspetto vintage con schienale basso, elemento tipico delle vetture di un tempo. Un bikini top JPP protegge i passeggeri dalle condizioni meteorologiche, sia che piova o che splenda il sole.
La Willys Dispatcher è alimentata dal pluripremiato sistema di propulsione ibrido plug-in 4xe da 2,0 litri, capace di erogare 375 CV e 470 ft-lbs di coppia attraverso un cambio automatico a otto velocità. Gli assali anteriori e posteriori Dana 50 Advantech, con rapporto al ponte 4,70, trasferiscono senza sforzo tutta la potenza e la coppia agli pneumatici Super Traxion.

Concept Jeep Gladiator Rubicon High Top
Il concept Jeep Gladiator Rubicon High Top chiarisce gli intenti dei team di progettazione e ingegneria Jeep Performance Parts (JPP) di Mopar. L’obiettivo è quello di spingere a un livello superiore le prestazioni del veicolo off-road di medie dimensioni più performante al mondo per l’annuale visita a Moab.

Gli esterni audaci in tinta metallizzata Ginger Snap e con grafiche bicolore di ispirazione rétro non passano certo inosservati. Il concept Gladiator Rubicon High Top utilizza i nuovi pneumatici BFGoodrich All-Terrain T/A KO3 da 40×13,5R18 montati su cerchi beadlock KMC Grenade Crawl neri satinati da 18 per 9,0 pollici.

I passaruota piatti concept JPP ai quattro angoli offrono ampia libertà di manovra durante l’off-road. Gli inarrestabili assali anteriori e posteriori Dana 60 con rapporto al ponte 5,38:1 e le sospensioni pneumatiche regolabili AccuAir rendono ancora più semplice affrontare qualsiasi avventura fuoristrada. Il robusto motore Pentastar V-6 da 3,6 litri, abbinato a un cambio automatico TorqueFlite a otto velocità, offre un’ampia gamma di coppia, in particolare ai bassi regimi, essenziali per l’off-road.

Il paraurti anteriore, modificato da American Expedition Vehicles, presenta un anello protettivo personalizzato sopra il verricello Warn. I gradini Rock rail di Rock Slide Engineering proteggono il sottoscocca e rendono più semplice entrare e uscire dall’abitacolo.

Un esclusivo sistema di stivaggio offre spazio aggiuntivo grazie a due cassetti scorrevoli, salvaguardando la capacità di carico sopra il pianale.

Concept Jeep Vacationeer
Dagli esterni di colore Spearminted agli interni personalizzati e ampliati, il concept Jeep Vacationeer è un SUV premium che combina comfort, avventura e prestazioni moderne, pur rimanendo fedele alla leggendaria tradizione del marchio Jeep. Inoltre, con un tocco nostalgico, il team di progettazione JPP ha accontentato molti appassionati di Jeep classiche dotando il concept Vacationeer di esclusive grafiche in legno sulla carrozzeria. Si tratta di elementi che richiamano ai modelli Jeep Wagoneer e Grand Wagoneer che hanno dominato strade asfaltate e sterrate dalla fine degli anni 60 ai primi anni 90.

Pronti ad affrontare qualsiasi avventura che Moab ha da offrire, gli pneumatici BFGoodrich da 35 pollici da fango montati su cerchi da corsa 701 Method da 18 pollici per 9 offrono un sollevamento di 1,5 pollici, per prestazioni off-road di livello superiore. I passaruota più grandi e le estensioni personalizzate della carrozzeria aggiungono un tocco di aggressività al look di questo concept.

Le piastre anteriori e posteriori proteggono il sottoscocca, mentre il verricello anteriore Warn consente di affrontare al meglio le situazioni off-road più difficili. Il tetto bianco, rivestito in Rhino, presenta nella sezione anteriore tre luci TYRI LED da 11 pollici, che garantiscono un’eccellente illuminazione frontale.

Sul tetto del concept Vacationeer è stato installato inoltre un RedTail Overland Skyloft personalizzato in fibra di carbonio. Grazie a questo componente si crea una vera e propria oasi climatizzata con spazio per due persone e cristalli sufficienti per godere di una splendida vista panoramica.

La potenza del concept Jeep Vacationeer nasce dal motore Hurricane Twin Turbo 510 da 3,0 litri, che eroga 510 CV e 500 ft-lbs di coppia. Il potente propulsore Hurricane offre prestazioni di prim’ordine, riducendo allo stesso tempo i consumi di carburante rispetto ai motori V-8 e sei cilindri aspirati della concorrenza.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Automobili Lamborghini presta alla Fondazione IEO-MONZINO una Lamborghini Urus S per tutta la durata della “1000 Miglia Charity per la Ricerca”, l’iniziativa organizzata per...

Motori

Con il lancio di A290, Alpine entra in una nuova era. Con un design accattivante, caratteristiche tecniche di prim’ordine, connettività super completa e tante...

Motori

Volkswagen annuncia un ampliamento significativo della sua gamma elettrica con l’introduzione di nuove versioni della ID.7. La casa automobilistica tedesca lancia le nuove ID.7...

Motori

Maserati Grecale è l’auto ufficiale del 50° G7 che si svolge, sotto la Presidenza italiana, presso Borgo Egnazia, nel comune di Fasano di Puglia,...