Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Test

Kia e-Niro: tanta sostanza e grande autonomia

L’evoluzione della mobilità elettrificata ha visto recentemente l’arrivo sul mercato di una protagonista assoluta, la nuova Kia Niro, vettura ambasciatrice della filosofia eco-friendly del Marchio, essendo disponibile in configurazione ibrida, ibrida plug-in e full electric. Quest’ultima con due varianti: una con pacco batteria da 39 kWh e una con 64 kWh. Noi l’abbiamo provata in quest’ultima versione.

Nuova Niro è stata completamente riprogettata con il preciso obiettivo di imporsi nel competitivo segmento dei C-CUV (Crossover Utility Vehicle) puntando su una nuova interpretazione del concetto di crossover compatto per soddisfare al meglio tutte le esigenze degli automobilisti europei.

Il layout dell’abitacolo di new Niro è stato progettato per essere accogliente e intuitivo e per offrire un’esperienza di guida orientata alla massima funzionalità e comodità, con un’attenzione particolare al comfort acustico attraverso un isolamento aggiuntivo per annullare i rumori esterni, provenienti sia dal propulsore che dalla strada. Rispetto alla versione precedente, le dimensioni esterne del corpo vettura sono aumentate fino a 65 mm di lunghezza e 20 mm di passo, riscrivendo così i livelli di abitabilità interna. L’utilizzo di materiali sostenibili all’interno dell’abitacolo ha ridotto inoltre notevolmente l’impatto ambientale della vettura. La plancia, curata e arricchita da gradevoli inserti satinati e lucidi, prevede al centro il sistema multimediale. Lo schermo è di 7” e sono di serie non solo le interfacce Apple CarPlay e Android Auto, ma anche il navigatore. Sul tunnel centrale, al posto della leva del cambio, c’è una rotella fra i sedili per scegliere fra marcia avanti, indietro, “folle” e posizione di parcheggio. Accanto c’è la levetta del freno a mano elettronico, mentre dalle palette dietro le razze del volante si selezionano i quattro livelli del recupero di energia della frenata elettrica: tirando quella di sinistra, l’auto rallenta più rapidamente appena si toglie il piede dall’acceleratore, ricaricando di più la batteria; viceversa, con quella di destra si aumenta la scorrevolezza.

Lo spazio a disposizione dei passeggeri dei sedili anteriori è di 1.028 mm per la testa e 1.053 mm per le gambe, mentre sui sedili posteriori è di 1.005 mm per la testa nei modelli HEV e PHEV e 967 mm su Niro EV. Fulcro di new Niro, infatti, è la terza generazione dell’avanzata K-Platform di Kia, una struttura progettata ed elaborata per garantire la massima flessibilità, alte prestazioni e una sicurezza senza precedenti. La piattaforma K è strutturata per poter accogliere ciascuno dei tre propulsori elettrificati di new Niro ed ha consentito di aumentare notevolmente lo spazio interno per un’abitabilità ed una capacità di carico davvero rilevanti.

A dispetto del peso (Kia e-Niro con batteria da 64 kWh pesa quasi 1.800 Kg) il suo comportamento su strada è convincente. Nel traffico cittadino si muove con una notevole agilità anche grazie a una notevole ripresa data dai 150 kW di potenza e ad una coppia di 255 Nm. Le sospensioni sono abbastanza rigide e questo si fa notare soprattutto sui pavè e sul manto sconnesso, ma non inficiano il comfort in maniera significativa. Fuori città si viaggia molto bene grazie a un abitacolo silenzioso che subisce poco i fruscii o il rotolamento degli pneumatici. Rispetto a un’autonomia dichiarata di 460 km, noi abbiamo percorso, con un “pieno”, circa 400 km nel misto: niente male.

L’offerta studiata per il mercato italiano della versione ibrida HEV di Kia Niro si articola in tre allestimenti: Business, Style ed Evolution, mentre la plug in hybrid PHEV è invece disponibile solo con allestimento Style ed Evolution. Il listino parte da 42.700 euro.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Senza categoria

Hyundai ha annunciato il debutto in Italia di Nuova STARIA, VAN innovativo nel design e nella gestione degli spazi interni. Il multispazio presenta infatti...

Giochi

Kia, per il quinto anno consecutivo, attraverso la sua filiale europea, si riconferma sponsor principale di League of Legends EMEA Championship (LEC). La stagione...

Motori

La Mazda CX-5, il modello della Casa giapponese che ha fissato nuovi standard di riferimento cambiando la percezione di quanto possa essere evoluto un...

Motori

Il 2023 inizia con grandi novità per WeHybrid, l’ecosistema di tecnologie e servizi di Toyota, che rende il cliente protagonista nel percorso verso una mobilità...