Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Tecnologia

Lamborghini e Ducati insieme per la sicurezza stradale

Automobili Lamborghini supporta l’impegno di Ducati nel garantire il miglior livello di sicurezza ai motociclisti. La Casa di Borgo Panigale è stata una delle grandi protagoniste del Demo Event organizzato al Lausitzring (Germania) dal Connected Motorcycle Consortium per dimostrare l’efficacia dei sistemi di connettività moto-auto sviluppati nel corso di questo ciclo di ricerca del consorzio.

Il Connected Motorcycle Consortium è un’associazione internazionale che raggruppa i principali costruttori di veicoli a due ruote con l’obiettivo di includere le moto nel futuro della mobilità connessa per migliorare il livello di sicurezza dei motociclisti. Le Case automobilistiche da anni studiano e sviluppano le tecnologie di comunicazione Vehicle to Vehicle (V2V) e il CMC lavora per inserire anche le informazioni inviate dalle moto, che hanno esigenze e dinamiche diverse, in modo che queste possano essere standardizzate quando in futuro questa tecnologia verrà integrata su tutto il parco moto e auto circolante.

Per dimostrare l’efficacia dei sistemi studiati e sviluppati, Lamborghini supporta Ducati nella fase sperimentale del progetto mettendo a disposizione una Urus per le simulazioni dei casi d’uso. Ducati ha scelto di lavorare sui tre casi di incidente più critici e pericolosi, ovvero quelli che pongono la moto in una posizione di non visibilità nei confronti di chi sopraggiunge in auto o che mettono il motociclista in una situazione in cui non ha la visibilità di ciò che sta accadendo davanti.

I casi analizzati e dimostrati al Lausitzring da Ducati e Lamborghini sono stati l’IMA (Intersection Movement Assist), l’LTA (Left Turn Assist) e il DNPW (Do Not Pass Warning).

L’IMA (Intersection Movement Assist – Assistente all’attraversamento degli incroci) vede preso in esame un incrocio con visibilità ridotta in cui una moto, su una strada ad alto scorrimento, sta approcciando un incrocio al quale arriva contemporaneamente un’auto da una strada secondaria. Per rendere questa situazione ancora più critica Ducati ha scelto di inserire un ostacolo fisso per oscurare totalmente la vista della moto sia all’automobilista sia ai sistemi ausiliari dell’auto. In questo caso sul quadro di bordo dell’auto viene visualizzato il segnale di warning che segnala l’arrivo della moto, suggerendo all’automobilista di approcciare l’incrocio con grande cautela.

L’LTA (Left Turn Assist – Assistente alla svolta a sinistra) riguarda invece un incrocio nel quale sia la moto sia l’auto viaggiano sulla strada principale ma in verso opposto e l’auto desidera svoltare a sinistra. In questo caso il veicolo moto risulta meno visibile di un’auto, anche attraverso i sistemi ausiliari, con il rischio di non essere valutato bene da chi sopraggiunge. Anche in questo caso, appena l’automobilista aziona il blinker approcciando l’incrocio, viene visualizzato il segnale di warning dell’arrivo della moto.

Il DNPW (Do Not Pass Warning – Avviso di non sorpassare) è invece il caso in cui una moto, in colonna, vuole superare un veicolo di grandi dimensioni che la precede e che a sua volta ha davanti un’auto, non visibile dal motociclista, che vuole svoltare a sinistra. In questo caso è il motociclista che visualizza il sistema di warning non appena il sistema vede che sia l’auto sia la moto hanno azionato il blinker.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Automobili Lamborghini e Sonus faber annunciano la partnership introducendo il sistema audio di Sonus faber nella Lamborghini Revuelto. Disponibile come specifica opzionale su Revuelto...

Tecnologia

Creative Technology presenta oggi i suoi ultimi auricolari e cuffie True Wireless Stereo (TWS), Creative Zen Air SXFI e Creative Zen Hybrid SXFI, progettati...

Moda

INEOS Automotive ha presentato il primo Grenadier 1924 in edizione limitata per celebrare il centenario del celebre marchio Belstaff. Questo veicolo sarà disponibile in...

Motori

MINI presenta la quinta generazione di Cooper. Migliorata su tutti i fronti, la nuova Cooper presenta un design rinnovato, nuove tecnologie e due motori...