Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Interior of conference room with white banner, table, chairs and New York City view

Tecnologia

LG: ecco il nuovo maxischermo Led da 136″ all-in-one

Il lavoro a distanza sta diventando una strategia a lungo termine e i team distribuiti hanno sempre più l’esigenza di modi efficienti per collaborare.

Per soddisfare questa esigenza, LG Electronics (LG) mette a disposizione del mercato business soluzioni innovative in grado di facilitare la collaborazione a distanza. Il maxischermo a LED da 136” della serie LAEC, infatti, è stato pensato specificatamente per l’utilizzo in sale riunionivideoconferenze, reception/hall e auditorium e si distingue per la semplicità di installazione, l’elevata qualità delle immagini e le funzionalità di condivisione.

Dotato di una risoluzione 1920×1080 Full HD, con pixel pitch da 1,5 mm e una luminosità da 500nit, il LAEC 136” soddisfa le moderne esigenze di conference room di medie e grandi dimensioni. La serie LAEC è una soluzione All-in-one, con controller integrato. Il processo di installazione è estremamente semplice: è sufficiente, infatti, fissare le due porzioni di schermo alla parete (o sul pratico carrello motorizzato opzionale), unirli tra di loro, applicare le singole mattonelle LED e, infine, collegare la presa di corrente. Dopo averlo installato è sufficiente accendere lo schermo e gestirlo con un telecomando, esattamente come si fa con la TV di casa. L’installazione semplificata di questi display innovativi permette di risparmiare tempo, consentendo agli utenti di gestire lo schermo LED con facilità. Il Maxischermo LED All-in-One da 136″ di LG, oltre ad essere semplice da installare, offre anche una manutenzione facilitata: in caso di problemi legati alle singole piastrelle LED, a un alimentatore o a un driver, è possibile intervenire frontalmente senza dover spostare il Maxischermo LED dalla parete. Sarà sufficiente rimuovere la piastrella LED tramite il JIG magnetico (incluso) e sostituire la componente guasta con quella fornita nel kit di accessori e ricambi.

La serie LAEC consente anche di sfruttare LG One:Quick Share per la condivisione wireless dello schermo. Questa soluzione, infatti, permette agli utenti di condividere facilmente lo schermo del laptop con il display. Dopo aver effettuato la connessione è possibile condividere lo schermo del PC semplicemente premendo il pulsante sul dispositivo USB One:Quick Share. La condivisione dello schermo può avvenire su ben 4 display contemporaneamente e il controllo delle impostazioni come volume, modalità di immagine e luminosità dello schermo, può essere facilmente gestito senza bisogno di un telecomando.

Questo display innovativo consente, inoltre, di risparmiare energia dal momento che,  quando non si utilizza il display per un certo periodo di tempo, lo schermo si spegne e le parti principali del circuito all’interno del maxischermo LED entrano in modalità standby. Inoltre, il prodotto viene proposto con un flight case dedicato che comprende tutti i componenti necessari all’installazione, incluso il supporto per l’installazione a parete (wall-mount). È anche disponibile, separatamente, uno stand motorizzato (regolabile in altezza) che consente di posizionare il maxischermo LED in base alle proprie esigenze.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Tecnologia

Huawei Consumer Business Group (CBG) annuncia l’arrivo in Italia di HUAWEI WATCH D con certificazione medica, il primo dispositivo da polso Huawei dedicato alla...

Tecnologia

Samsung Electronics Italia è Tech & Innovation partner ufficiale di Milan Games Week & Cartoomics, il più importante evento italiano dedicato al gaming e agli Esports, di scena da venerdì...

Tecnologia

HONOR ha annunciato oggi il lancio in Cina di HONOR Magic Vs. Eccezionalmente leggero, HONOR Magic Vs è sottile 12,9 mm quando è piegato e...

Tecnologia

Unendo il mondo della scultura con il bene di consumo più importante del momento, lo smartphone, Xiaomi collabora con Daniel Arsham per trasformare il suo ultimo modello...